Cart 0

new

Showing all 24 results

[Liverpool] Beatles Map

La Beatles map fu concepita nel 1974 dall’ufficio delle pubbliche relazioni della città di Liverpool per celebrare i luoghi della città divenuti celebri (lo Strawberry Fields, la casa dove nacque Ringo, Penny Lane, le scuole frequentate ecc.) perché legati alla band che si era sciolta quattro anni prima. Edita in cromolitografia e stampata su curiosa carta verde la mappa era contenuta nel cofanetto From Liverpool to the World insieme ad altre memorabilia dell’iconico gruppo musicale.

  • Autore: City of Liverpool Public Relations Office
  • Dimensione: 37 x 42,5 cm
  • Anno: 1974

 500,00

Richiedi informazioni Aggiungi al carrello

A Plan of the City of Genoa

Raffinata pianta prospettica della città di Genova edita da John Stockdale. La bella rappresentazione del capoluogo Ligure mostra fortificazioni, mura, ponti, porte di ingresso, strade e altre interessanti note topografiche. In alto a destra un decorativo cartiglio in stile barocco con il titolo e imbarcazioni nel mare. In basso a sinistra una legenda con 59 riferimenti ad altrettanti punti di interesse.
Tratta dall’opera di J. Stockdale “A geographical, historical and political description of the empire of Germany, Holland, the Netherlands, Switzerland, Prussia, Italy, Sicily, Corsica, and Sardinia” pubblicata a Londra nel 1800.

  • Autore: John Stockdale
  • Dimensione: 20 x 26 cm
  • Luogo di stampa: Londra
  • Anno: 1800

 180,00

Richiedi informazioni Aggiungi al carrello

A Plan of the City of Naples

Raffinata pianta prospettica della città di Napoli edita da John Stockdale. La bella rappresentazione del capoluogo Campano mostra con tratto preciso e raffinato fortificazioni, mura, ponti, porte di ingresso, strade e altre interessanti note topografiche. In basso a sinistra un decorativo cartiglio con il titolo e scenetta agreste. La carta è arricchita da  una legenda con 80 riferimenti ad altrettanti punti di interesse.
Tratta dall’opera di J. Stockdale “A geographical, historical and political description of the empire of Germany, Holland, the Netherlands, Switzerland, Prussia, Italy, Sicily, Corsica, and Sardinia” pubblicata a Londra nel 1800.

  • Autore: John Stockdale
  • Dimensione: 20 x 26 cm
  • Luogo di stampa: Londra
  • Anno: 1800

 200,00

Richiedi informazioni Aggiungi al carrello
Out of stock

Carta delle Coste di Cochinchina Tunquin e parte di quella della China

Non comune carta geografica in lingua italiana del Vietnam del nord e del il Golfo di Tonkin che si estende dalla città di Canton in Cina fino al delta del fiume Mekong. La mappa, basata sulla carta del Bellin/Van Schley, proviene dall’opera di Antonio Cervone Storia Generale de Viaggi per Mare e per Terra pubblicata a Napoli nel 1754. L’autore dell’incisione è Francesco Sesone.

  • Autore: Antonio Cervone, Francesco Sesone
  • Dimensione: 14,5 x 21 cm
  • Luogo di stampa: Napoli
  • Anno: 1754
Richiedi informazioni Leggi tutto
Out of stock

Carta delle Isole del Giappone e la Penisola di Corea con le coste della China da Pekin sino a Canton

Non comune carta geografica in lingua italiana del Giappone che mostra anche la penisola di Corea, Taiwan e la costa della Cina da Pechino (Beijing) fino a Canton. La mappa, basata sulla carta del Bellin/Van Schley, proviene dall’opera di Antonio Cervone Storia Generale de Viaggi per Mare e per Terra pubblicata a Napoli nel 1754. L’autore dell’incisione è Francesco Sesone. La carta è arricchita da decorativo cartiglio e lossodromie.

  • Autore: Antonio Cervone, Francesco Sesone
  • Dimensione: 20,5 x 28 cm
  • Luogo di stampa: Napoli
  • Anno: 1754
Richiedi informazioni Leggi tutto
Out of stock

Carte Symbolique – Guerre de 1914-1915 : Carte Philatélique de l’Europe 1915

Rara carta geografica dell’intera Europa disegnata dall’illustratore Andre Theunissen che rappresenta, con riusciti e decorativi accostamenti cromatici, i confini politici allo scoppio della Prima Guerra Mondiale disegnata dall’illustratore Andre Theunissen. Il continente è rappresentato allegoricamente e ogni nazione riporta il simbolo che presumibilmente sarebbe apparso sui francobolli del loro servizio postale. Edita a Parigi da Edition Delandre nel 1915.

  • Autore: A. Theunissen
  • Dimensione: 45 x 55 cm
  • Luogo di stampa: Parigi
  • Anno: 1915
Richiedi informazioni Leggi tutto
Out of stock
ww1 octopus map prussia war

En 1788 Mirabeau disait deja: “La Guerre est l’Industrie Nationale de la Prusse”

Suggestiva carta geografica, rara versione ridotta del manifesto di propaganda disegnato da Maurice Neumont, che mostra la Germania come un polpo mostruoso che minaccia l’Europa con tentacoli che si estendono non solo ad ovest verso la Francia, Inghilterra, Spagna e Italia, ma anche ad est verso i Balcani, Grecia, Turchia, Asia Minore, Romania e Russia.
La Germania è rappresentata in diverse sfumature di rosso ad indicare le numerose annessioni dei territori circostanti degli ultimi 200 anni fino alla sequestro dell’Alsazia e Lorena durante la guerra franco-prussiana. L’interessantissima carta è pubblicata per conto della “La Conference au Village contre la Propagande ennemie en France” (istituzione fondata nel 1917 allo scopo di far progredire la causa patriottica nella Francia rurale e provinciale) presso l’editore parigino P.J. Gallais.

  • Autore: Maurice Neumont
  • Dimensione: 24 x 30 cm
  • Luogo di stampa: Parigi
  • Anno: 1917
Richiedi informazioni Leggi tutto

Florentia

Pregevole veduta panoramica di Firenze tratta dalla non comune opera di Jodocus Hondius il Vecchio Nova et Accurata Italiae Hoderniae Descriptio pubblicata a Leida presso gli editori Bonaventura e A. Elsevir nel 1627. L’Olandese Josse de Hondt, che latinizzò’ il proprio nome in Jodocus Hondius, diede inizio ad una generazione di editori, sopratutto di geografia, il cui lavoro continuò, grazie all’apporto del figlio Henricus e del genero Johannes Janssonius, per tutto il XVII secolo.

  • Autore: HONDIUS Jodocus
  • Dimensione: 17,5 x 24,5 cm
  • Luogo di stampa: Leida
  • Anno: 1627

 250,00

Richiedi informazioni Aggiungi al carrello

Il Nuovo Porto di Genova nell’Anno 1890

Grande veduta generale di Genova disegnata da Federico Caminati con in primo piano il nuovo Molo Duca di Galilera. L’importante panorama pubblicato nel 1890 presso la litografia in Piazzetta Maggi al numero 62, è arricchita in alto dallo stemma della città e in basso dalla dedica “alla nob.sa m.sa Brignole Sale duc.sa di Galliera v.va De Ferrari quale memoria rimarrà eterna in ogni cuore cittadino per il compianto Duca che con spontanea e rara beneficenza elargiva venti milioni per l’ampliamento del Porto che ne verrà il nuovo risorgimento commerciale Ligure Genovese”. Il foglio pur presentando restauri rimane piacevolissima e notevole documento storico sull’evoluzione della cartografia della città. Rara.

  • Autore: Federico Caminati
  • Dimensione: 41 x 78 cm
  • Luogo di stampa: Genova
  • Anno: 1890

 900,00

Richiedi informazioni Aggiungi al carrello

Impero del Messico

Elegante mappa del Messico disegnata da Filippo Naymiller che mostra in bel dettaglio anche la California, il Texas, ecc. La mappa mostra i confini degli Stati Uniti occidentali immediatamente dopo il trattato di Guadalupe Hidalgo firmato nel 1848. La forma della “Nuova California” è davvero interessante e curiosa: si possono notare, infatti, le esagerate dimensioni del “Lago Timpanogos” e del “Lago Teguayo” e una curiosa montagna chiamata “Monte S. Giuseppe” che crea due grandi fiumi chiamati “Gesu Maria” e “Wimmelco” che sfociano nella baia di San Francisco. Include un secondo foglio di testo con informazioni geografiche statistiche impreziosito da vignette incise da Balbi che mostrano Città del Messico e Veracruz.

  • Autore: Filippo Naymiller, Francesco Pagnoni
  • Dimensione: 41,5 x 32 cm
  • Luogo di stampa: Milano
  • Anno: 1860

 250,00

Richiedi informazioni Aggiungi al carrello

Italie Gastronomique. Carte des Principales Spécialités Gastronomiques des Régions Italiennes

Bella carta dell’Italia gastronomica in tipico stile Futurista commissionata dall’Ente nazionale per l’industria turistica (Enit) al pittore romagnolo Umberto Zimelli come brochure pieghevole per orientare i visitatori stranieri sulle delizie e i prodotti tipici delle varie regioni italiane. Al verso descrizione in francese. Una delle più interessanti mappe dell’Italia di questo particolare e curioso genere di rappresentazione.
Confronta  Capatti, Alberto, & Montanari, Massimo, Italian Cuisine: A Cultural History, Columbia University, New York, 1999.
Umberto Zimelli nato a Forlì nel 1898, formatosi all’Accademia di belle arti di Ravenna, allievo di Giovanni Guerrini, è soprattutto noto come abile ceramista e apprezzato docente alla Scuola professionale d’arte e all’Umanitaria di Milano e all’Istituto superiore industrie artistiche di Monza.

  • Autore: Umberto Zimelli
  • Dimensione: 66 x 48 cm
  • Luogo di stampa: Roma
  • Anno: 1931

 450,00

Richiedi informazioni Aggiungi al carrello

L’Impero della preda ossia la Piovra d’Absburgo

Non comune cartolina postale di propaganda che attacca l’impero Austro-Ungarico rappresentandolo come una grande piovra che con i suoi tentacoli avvolge i territori di Boemia, Galizia tra Polonia e Ucraina, Croazia, Bosnia, Montenegro, Albania e le ex regioni italiane del Trentino e dell’Istria. Sebbene l’Italia avesse aderito alle potenze dell’Intesa contro la Germania e l’Austria nel maggio 1915 l’opinione pubblica e anche i partiti politici erano ancora divisi. A destra il motto: “Italiani se non vogliamo diventare schiavi dell’Impiccare, uniamoci tutti in una sola volontà e con una sola parola: Fuori i Tedeschi”. Pubblicata a Milano presso La Zincografica nel 1915.

  • Autore: La Zincografica
  • Dimensione: 9 x 14 cm
  • Luogo di stampa: Milano
  • Anno: 1915

 200,00

Richiedi informazioni Aggiungi al carrello

Mediterranee

Dettagliata carta geografica del Mediterraneo disegnata dal cartografo Jean Baneton e pubblicata a Parigi presso Gaillac Monrocq nel 1942. La carta edita in atipico e decorativo colore arancio è arricchita in basso da inserti con i particolari dello Stretto di Gibilterra, Malta, lo Stretto dei Dardanelli, il Bosforo e il Canale di Suez. Mostra le rotte navali e aeree con l’indicazione delle durate dei viaggi e nel caso di import export delle merci trasportate. (Tabacco e vino dalla Tunisia; spugne dalla Grecia; frutta e olio dall’Italia ecc…). Cfr. BNF: 40698669

  • Autore: Jean Baneton
  • Dimensione: 54 x 43 cm
  • Luogo di stampa: Parigi
  • Anno: 1942

 180,00

Richiedi informazioni Aggiungi al carrello

Neapolis

Pregevole veduta prospettica di Napoli arricchita da numerose imbarcazioni nel mare e nel porto tratta dalla non comune opera di Jodocus Hondius il Vecchio Nova et Accurata Italiae Hoderniae Descriptio pubblicata a Leida presso gli editori Bonaventura e A. Elsevir nel 1627. L’Olandese Josse de Hondt, che latinizzò il proprio nome in Jodocus Hondius, diede inizio ad una generazione di editori, sopratutto di geografia, il cui lavoro continuò, grazie all’apporto del figlio Henricus e del genero Johannes Janssonius, per tutto il XVII secolo.

  • Autore: HONDIUS Jodocus
  • Dimensione: 17,5 x 24,5 cm
  • Luogo di stampa: Leida
  • Anno: 1627

 250,00

Richiedi informazioni Aggiungi al carrello
Out of stock
regno di napoli carta geografica antica

Nuova et esattissima descrizione del Regno di Napoli colle sue XII provincie date in luce da Antonio Bulifon l’anno 1692

Raffinata ed elegante carta geografica del Regno di Napoli disegnata e incisa da Francesco Cassiano da Silva (firma in basso a destra D. Fran. Cassiano de Silva fec. 1691) proveniente dalla rara opera “Accuratissima e nuova delineazione del Regno di Napoli con le sue provincie distinte… presentate al sommo merito dell’Altezza Serenissima di Cosimo III. Gran Duca di Toscana” pubblicato a Napoli nel 1692 da Antonio Bulifon.
Si tratta del primo atlante geografico interamente concepito, disegnato ed inciso a Napoli.

  • Autore: Antonio Bulifon
  • Dimensione: 21 x 31,5 cm
  • Luogo di stampa: Napoli
  • Anno: 1692
Richiedi informazioni Leggi tutto
Out of stock

Octopium Landlordicuss – Landlordism causes Unemployment

Interessante cartolina politica propagandistica disegnata da William Bacot Northrop che commenta gli effetti sociali causati dalla proprietà privata dei terreni a Londra. Il concetto di “Landlordism” è raffigurato come un polpo mostruoso che, con i suoi tentacoli, circonda le proprietà della nobiltà e dei commissari ecclesiastici e sottolinea la rendita annuale dei terreni affittati. A destra il motto: “il padrone di casa causa la disoccupazione. Paralizza il commercio delle costruzioni … Il polpo succhia la linfa vitale del popolo”. La deliziosa rappresentazione è pubblicato a Londra intorno al 1910 presso la Hendersons in Charing Cross. L’uso del polpo nell’illustrazione politica britannica diede origine alle fortunate mappe serie-comiche di Fred W. Rose e alla produzione successiva della propaganda nelle carte geografiche.

  • Autore: William Bacot Northrop
  • Dimensione: 88 x 138 mm
  • Luogo di stampa: Londra
  • Anno: 1910
Richiedi informazioni Leggi tutto

Pictorial Map of Europe

Grande carta pittorica dell’Europa ricchissima di vignette ed illustrazioni a descrivere le peculiarità artistiche, industriali e produttive di ogni singola regione. Ai lati gli edifici più significativi delle capitale europee. Disegnata dal celebre illustratore Belga Frans Laboulais e pubblicata a Tornhout nel 1951 per la “Chocoat Cote d’Or” la carta si distingue per la pregevole realizzazione cromo-litografica. Pieghe editoriali.

  • Autore: Frans Laboulais
  • Dimensione: 68 x 98 cm
  • Luogo di stampa: Turnhout
  • Anno: 1951

 250,00

Richiedi informazioni Aggiungi al carrello

Planiglobii Terrestris cum Utroq Hemisphaerio Caelesti

Indubbiamente una delle più interessanti, fascinose e decorative carte del mondo del XVIII secolo. Questo celebre mappamondo in due emisferi edito a Norimberga dal cartografo Johann Baptiste Homann è arricchito dalla rappresentazione degli emisferi celesti e dalla descrizione dei fenomeni naturali come le trombe marine, arcobaleni, terremoti e i vulcani qui con il monte Etna in Sicilia in eruzione. In alto la carta è sormontata da due putti con il grande drappo contenente il titolo e le indicazioni editoriali. La mappa include molte celebri imprecisioni cartografiche come la costa nord-occidentale dell’America, chiamata Terra Esonis, insolitamente allungata o l’Australia incompleta, sebbene includa i nomi dei luoghi e le note dei primi scopritori. Di contro il livello di dettaglio in Asia meridionale è molto interessante e preciso per il periodo, così come lo è il disegno del Giappone. In basso interessantissimo pannello descrittivo dei fenomeni naturali.

  • Autore: HOMANN Johann Baptist
  • Dimensione: 48,5 x 55 cm
  • Luogo di stampa: Norimberga
  • Anno: 1720

 1.600,00

Richiedi informazioni Aggiungi al carrello

Poland, Shewing the Claims of Austria, Russia, Prussia & Austria from the best Authorities

Non comune carta geografica della Polonia e Lituania di G. Kearsley incisa da James Barlow che descrive  i territori annessi alla Russia durante la seconda delle tre spartizioni del territorio che posero fine all’esistenza della Confederazione Polacco-Lituana. Pubblicata a Londra nel 1807.

  • Autore: George Kearsley, James Barlow
  • Dimensione: 18 x 21,5 cm
  • Luogo di stampa: Londra
  • Anno: 1807

 180,00

Richiedi informazioni Aggiungi al carrello

Roma

Pregevole veduta prospettica di Roma tratta dalla non comune opera di Jodocus Hondius il Vecchio Nova et Accurata Italiae Hoderniae Descriptio pubblicata a Leida presso gli editori Bonaventura e A. Elsevir nel 1627. L’Olandese Josse de Hondt, che latinizzò il proprio nome in Jodocus Hondius, diede inizio ad una generazione di editori, sopratutto di geografia, il cui lavoro continuò, grazie all’apporto del figlio Henricus e del genero Johannes Janssonius, per tutto il XVII secolo.

  • Autore: HONDIUS Jodocus
  • Dimensione: 17,5 x 24,5 cm
  • Luogo di stampa: Leida
  • Anno: 1627

 250,00

Richiedi informazioni Aggiungi al carrello

Sgt. G.I. Crows’ Eye View of Frankfurt AM and PM, Germany

Dettagliatissima carta pittorica della città di Francoforte pubblicata a Darmstadt nel 1954 da Stars UY Stripes. La divertente pianta topografica disegnata Byrel W. Burgess mostra anche l’area circostante alla città (curiosamente in alto a destra è riportata la metropoli statunitense di Chicago) con una particolare attenzione ai punti di interesse americani, reminiscenza del dopo guerra, come scuole, ospedali, uffici di cambio e postali. Tutte le maggiori strade così come gli edifici più importanti sono nominati e in moltissimi casi arricchiti da deliziose vignette o caricature di personaggi illustri come nel caso di Beethovenplatz. La mappa edita come pieghevole è completa della sua copertina. Rara.

  • Autore: Byrel W. Burgess
  • Dimensione: 59,5 x 89 cm
  • Luogo di stampa: Darmstadt
  • Anno: 1954

 350,00

Richiedi informazioni Aggiungi al carrello

So wollten unsere Feinde Europa gestalten

Interessante documento storico edito nel 1916 dal Wiener Zeitung, che mostra quale dovrebbe essere il nuovo ordine in Europa dopo la vittoria degli Alleati. Il volantino facendo riferimento a fonti francesi secondo le quali l’Impero Austro-Ungarico dovrebbe essere sconfitto descrive i nuovi ipotetici confini: l’Alto Adige, la Carinzia sud-occidentale, la Slovenia e l’Istria sono assegnate all’Italia, il Tirolo del nord alla Svizzera mentre la Boemia, così come come l’Ungheria, con la Transilvania, diventano nazioni autonome.
Le nuove divisioni territoriali immaginate prima della fine della Guerra si dimostrarono, una volta finito il conflitto, leggermente diverse.
La carta è arricchita in alto dalle illustrazioni di un sommergibile e di un aereo a ricordare i mezzi militari a disposizione degli Alleati.

  • Autore: Verlag des Osterreichischen Flottenvereines
  • Dimensione: 30 x 47 cm
  • Luogo di stampa: Vienna
  • Anno: 1916

 200,00

Richiedi informazioni Aggiungi al carrello

Tableau Spheroidal de la Terre ou Mappemonde en deux Hemispheres

Non comune grande e decorativo mappamondo in due emisferi che mostra la distorsione della terra basata sulla proiezione sferoidale del Garnier. In basso interessante descrizione della carta, due ulteriori emisferi e un planisfero nella classica rappresentazione di Mercatore con le linee isotermiche. Tratta da Atlas Spheroidal et Universel de Geographie pubblicato a Parigi presso Veuve Jules Renouard nel 1862. Questa opera è celebre per avere introdotto, per la prima volta nella storia della cartografia, le rappresentazioni dei vari continenti e calotte polari come sfere fluttuanti nello spazio a dare senso di tridimensionalità. Tutte le rimanenti carte geografiche che compongo l’opera risultano incise con un tratto raffinatissimo e aggiornante sugli ultimi rilevamenti e calcoli.

  • Autore: GARNIER Francis Marie Joseph
  • Dimensione: 52 x 72 cm
  • Luogo di stampa: Parigi
  • Anno: 1862

 380,00

Richiedi informazioni Aggiungi al carrello

Tourist Map of South Africa

Bellissima carta pittorica disegnata dall’illustratore Ernest Ullman che descrive il Sud Africa arricchito da deliziose vignette di treni, imbarcazioni, animali, attività e luoghi di interesse. Al verso il testo “A Brief Guide to South Africa”. Pubblicata dall’azienda di promozione turistica South Africa Railways and Harbours nel 1937. Pieghe editoriali.

  • Autore: Ullmann
  • Dimensione: 54 x 66 cm
  • Luogo di stampa: Cape Town
  • Anno: 1937

 250,00

Richiedi informazioni Aggiungi al carrello