Cart 0

Liguria

Showing all 8 results

Genes

Curiosa ed assai rara carta da gioco edita da Nicholas De Poilly che mostra la città di Genova come re del seme di “Genova e dell’isola di Corsica”. La carta descrive il capoluogo Ligure con essenziali note geografiche (fiumi, posizione geografica, confini, ecc…)
Ogni seme era composto da un “Asso” (mostrava una carta geografica del territorio di riferimento) da nove “Carte” numerate (da II a X), ognuna con un numero di località corrispondente al valore della carta; ed infine dalle tre “Figure” (Fante, Donna e Re) che mostrano le tre maggiori località relative al seme.
Questo particolare mazzo risulta sconosciuto in tutti i repertori di riferimento consultati: G. King nel suo saggio intitolato “Miniature Maps” ne cita l’esistenza, ma ne ignora l’autore, mentre il British Museum di Londra (archivio 1906,0723.36.1) possiede un mazzo del tutto simile attribuito al De Poilly, il quale descrive località geografiche diverse e, in questo caso, i semi rappresentano i quattro Continenti. (Cfr. Giuseppe Nova – Ruggiero Fontanella – Brescia nelle antiche carte geografiche, Scheda 40)

  • Autore: DE POILLY Nicholas
  • Anno: 1763
  • Dimensione: 60 x 80 mm
  • Luogo di stampa: Paris

 90,00

Richiedi informazioni Aggiungi al carrello

Il dieci del seme della Corsica e Riviera di Genova

Curiosa ed assai rara carta da gioco edita da Nicholas De Poilly che mostra il numero dieci del seme di “Genova e Corsica” rappresentato da dieci località in Liguria (Noli, Finale, Albenga, Sanremo, Ventimiglia, Voltri, Sestri ecc…) con le loro essenziali e più importanti note geografiche (fiumi, laghi e distanza in miglia da Roma).
Ogni seme era composto da un “Asso” (mostrava una carta geografica del territorio di riferimento) da nove “Carte” numerate (da II a X), ognuna con un numero di località corrispondente al valore della carta; ed infine dalle tre “Figure” (Fante, Donna e Re) che mostrano le tre maggiori località relative al seme.
Questo particolare mazzo di carte risulta sconosciuto in tutti i repertori di riferimento consultati: G. King nel suo saggio intitolato “Miniature Maps” ne cita l’esistenza, ma ne ignora l’autore, mentre il British Museum di Londra (archivio 1906,0723.36.1) possiede un mazzo del tutto simile attribuito al De Poilly, il quale descrive località geografiche diverse e, in questo caso, i semi rappresentano i quattro Continenti. (Cfr. Giuseppe Nova – Ruggiero Fontanella – Brescia nelle antiche carte geografiche, Scheda 40)

  • Autore: DE POILLY Nicholas
  • Anno: 1763
  • Dimensione: 60 x 80 mm
  • Luogo di stampa: Paris

 120,00

Richiedi informazioni Aggiungi al carrello

Il nove del seme della Corsica e Riviera di Genova

Curiosa ed assai rara carta da gioco edita da Nicholas De Poilly che mostra il numero nove del seme di “Genova e Corsica” rappresentato da nove località in Liguria (Rapallo, Sestri di Levante, Moneglia, Levanto, Lavagna ecc…) con le loro essenziali e più importanti note geografiche (fiumi, laghi e distanza in miglia da Roma).
Ogni seme era composto da un “Asso” (mostrava una carta geografica del territorio di riferimento) da nove “Carte” numerate (da II a X), ognuna con un numero di località corrispondente al valore della carta; ed infine dalle tre “Figure” (Fante, Donna e Re) che mostrano le tre maggiori località relative al seme.
Questo particolare mazzo di carte risulta sconosciuto in tutti i repertori di riferimento consultati: G. King nel suo saggio intitolato “Miniature Maps” ne cita l’esistenza, ma ne ignora l’autore, mentre il British Museum di Londra (archivio 1906,0723.36.1) possiede un mazzo del tutto simile attribuito al De Poilly, il quale descrive località geografiche diverse e, in questo caso, i semi rappresentano i quattro Continenti. (Cfr. Giuseppe Nova – Ruggiero Fontanella – Brescia nelle antiche carte geografiche, Scheda 40)

  • Autore: DE POILLY Nicholas
  • Anno: 1763
  • Dimensione: 60 x 80 mm
  • Luogo di stampa: Paris

 120,00

Richiedi informazioni Aggiungi al carrello

Il Nuovo Porto di Genova nell’Anno 1890

Grande veduta generale di Genova disegnata da Federico Caminati con in primo piano il nuovo Molo Duca di Galilera. L’importante panorama pubblicato nel 1890 presso la litografia in Piazzetta Maggi al numero 62, è arricchita in alto dallo stemma della città e in basso dalla dedica “alla nob.sa m.sa Brignole Sale duc.sa di Galliera v.va De Ferrari quale memoria rimarrà eterna in ogni cuore cittadino per il compianto Duca che con spontanea e rara beneficenza elargiva venti milioni per l’ampliamento del Porto che ne verrà il nuovo risorgimento commerciale Ligure Genovese”. Il foglio pur presentando restauri rimane piacevolissima e notevole documento storico sull’evoluzione della cartografia della città. Rara.

  • Autore: Federico Caminati
  • Dimensione: 41 x 78 cm
  • Luogo di stampa: Genova
  • Anno: 1890

 900,00

Richiedi informazioni Aggiungi al carrello

Prospect des Lerice

Bella prima edizione della veduta della baia e della città di Lerici tratta dall’opera Itinerarium Italiae Nova Antique… di Mattheus Merian e Martin Zeiller pubblicata a Francoforte nel 1640. Mattheus Merian, famoso incisore Svizzero, nacque a Basilea nel 1593. Successivamente si trasferì a Zurigo per completare gli studi ed in seguito a Francoforte dove incontrò Theodore de Bry. Ebbe numerosi discendenti: due lo seguirono nell’attività editoriale mentre la figlia Anna Maria Sibylla Merian, nata nel 1647, diventerà  famosa naturalista ed illustratrice. A Francoforte il Merian spenderà gran parte della sua carriera editoriale e con Martin Zeiller, geografo tedesco, darà alla luce l’ambizioso progetto delle Topographiae che consisteva in 21 volumi illustrati da pregevoli e raffinate mappe, piante e vedute di città di tutto il mondo.

  • Autore: MERIAN Mattheus
  • Dimensione: 195 x 270 mm
  • Luogo di stampa: Francoforte
  • Anno: 1640

 250,00

Richiedi informazioni Aggiungi al carrello

Savona

Non comune piccola pianta prospettica centrata sul porto di Savona con la fortezza del Priamar a destra. In basso dei putti reggono un drappo con 4 riferimenti ad altrettanti punti di interesse. La graziosa rappresentazione è tratta dall’opera Schauplatz des Krieges In Italien, Oder Accurate Beschreibung der Lombardey di Thomas Fritschen edita a Lipsia nel 1702.

  • Autore: Thomas Fritschen
  • Anno: 1702
  • Dimensione: 75 x 145 mm
  • Luogo di stampa: Lipsia

 180,00

Richiedi informazioni Aggiungi al carrello

Savone

Curiosa ed assai rara carta da gioco edita da Nicholas De Poilly che mostra la città di Savona come regina del seme di “Genova e dell’isola di Corsica”. La carta descrive la città Ligure con essenziali note geografiche (fiumi, posizione geografica, confini, ecc…)
Ogni seme era composto da un “Asso” (mostrava una carta geografica del territorio di riferimento) da nove “Carte” numerate (da II a X), ognuna con un numero di località corrispondente al valore della carta; ed infine dalle tre “Figure” (Fante, Donna e Re) che mostrano le tre maggiori località relative al seme.
Questo particolare mazzo risulta sconosciuto in tutti i repertori di riferimento consultati: G. King nel suo saggio intitolato “Miniature Maps” ne cita l’esistenza, ma ne ignora l’autore, mentre il British Museum di Londra (archivio 1906,0723.36.1) possiede un mazzo del tutto simile attribuito al De Poilly, il quale descrive località geografiche diverse e, in questo caso, i semi rappresentano i quattro Continenti. (Cfr. Giuseppe Nova – Ruggiero Fontanella – Brescia nelle antiche carte geografiche, Scheda 40)

  • Autore: DE POILLY Nicholas
  • Anno: 1763
  • Dimensione: 60 x 80 mm
  • Luogo di stampa: Paris

 120,00

Richiedi informazioni Aggiungi al carrello
Out of stock
Segnaposto

Veduta della Piazza dell’Acqua-Verde di Genova

Rara incisione all’acquaforte tratta da un disegno del Pittaluga e incisa con notevole cura da Del Re. Pubblicata a Genova presso Maggi nel 1827. [cod.1229/15]

  • Autore: DEL RE D.
  • Anno: 1827
  • Dimensione: 255 x 340 mm
  • Luogo di stampa: Genova
Richiedi informazioni Leggi tutto