Grecia - Malta - Cipro

Visualizzazione di 10 risultati

  • Esaurito

    Bella mappa geo-pittorica dell’isola di Rodi disegnata da Egon Huber e pubblicata dall’Ente Nazionale del turismo Italiano nel 1935 presso Pizzi & Pizzi a Milano. La carta mostra attraverso deliziose vignette strade, boschi, fortezze, fari e una moltitudine di persone in varie attività ricreative; è completata dalla rappresentazione degli edifici più importanti, dalle caratteristiche principali dell’isola e da tante imbarcazioni e navi disegnate in bianco che ben risaltano sullo sfondo blu del mare. Le Isole…

    • Autore: Egon Huber
    • Dimensione: 46,5 x 67 cm
    • Luogo di stampa: Milano
    • Anno: 1935
  • Bella e dettagliata carta del Nord della Grecia con la parte meridionale dell’attuale Macedonia e Albania. Tratta dall’ Atlas Minor pubblicato ad Amsterdam nel 1648 presso Jannsonius. Nel 1607 Jodocus Hondius pubblica per la prima volta una versione tascabile dell “Atlas” di G. Mercator nominandolo appunto “Atlas Minor”. Le mappe si basano in parte sul lavoro Mercatoriano del 1580-90 e in parte sulle mappe dello stesso Hondius pubblicate nel 1606. L’enorme popolarita’ del formato ridotto…

    • Autore: MERCATOR Gerard - HONDIUS Henricus
    • Anno: 1648
    • Dimensione: 205 x 145 mm
    • Luogo di stampa: Amsterdam
  • Esaurito

    Importante pianta schematica della moderna Atene divisa in quartieri e, rappresentati come piccole vedute, i luoghi di interesse della città antica nel circondario. In alto legenda con 39 riferimenti a punti notabili. Tratta dal Corso Geografico Universale del Coronelli pubblicato a Venezia nel 1690. Vincenzo Maria Coronelli è largamente considerato uno dei più grandi, laboriosi e famosi cartografi italiani. A lui si devono moltissime opere geografiche come l’Atlante Veneto, L’Isolario, Il Corso Universale, Le Singolarità…

    • Autore: CORONELLI Vincenzo Maria
    • Anno: 1690
    • Dimensione: 610 x 458 mm
    • Luogo di stampa: Venezia
  • Dettagliata carta geografica di Creta con in alto sei piccoli inserti con le mappe delle isole Ioniche di Corfu, Zante, Milo, Naxos, Santorini e Scarpanto. Tratta dall’Atlas Minor pubblicato ad Amsterdam nel 1648 presso Jannsonius. Nel 1607 Jodocus Hondius pubblica per la prima volta una versione tascabile dell’Atlas di G. Mercator nominandolo appunto Atlas Minor. Le mappe si basano in parte sul lavoro Mercatoriano del 1580-90 e in parte sulle mappe dello stesso Hondius pubblicate nel 1606. L’enorme popolarita’ del formato ridotto e il prezzo inferiore rispetto agli atlanti in folio si riflettè in un enorme successo editoriale e alla pubblicazione di continui aggiornamenti ed arricchimenti. Circa 20 anni dopo Joannes Janssonius commissiona una nuova serie di carte geografiche incise da Pieter Van Den Keere (Kaerius) e Abraham Goos due fra i più validi incisori olandesi dell’epoca. Queste eleganti carte sorprendono, data la ridotta dimensione, per la ricchezza del dettaglio a livello decorativo (cartigli, navi, rose dei venti ecc..) e per la precisione cartografica nei rilievi. Koeman “Atlantes Neerlandici” Me203.cate nel 1606.

    • Autore: MERCATOR Gerard - HONDIUS Henricus
    • Anno: 1648
    • Dimensione: 198 x 140 mm
    • Luogo di stampa: Amsterdam
  • Carta nautica tratta dall’opera di J. Roux intitolata: “Carte de la Mer Mediterranee en douze feuilles?.La raffigurazione non presenta notevoli cambiamenti rispetto alle carte precedenti del van Keulen ma qui risultano migliorate le piazzeforti e le citta’ costiere. Sanderson, The Sea Chart, p. 91. Rara. [cod.1193/15]

    • Autore: ROUX Joseph
    • Anno: 1764
    • Dimensione: 800 x 545 mm
    • Luogo di stampa: Marsiglia
  • Importante e raffinata veduta di Corfù con il porto e la cittadella. In basso pannello descrittivo con testo in latino e tedesco. Rara prima edizione con il privilegio e la firma del Leopold ma prima della numerazione. Pubblicata ad Augsburg nel 1725.

    • Autore: LEOPOLD Johann Christian
    • Anno: 1725
    • Dimensione: 300 x 200 mm
    • Luogo di stampa: Augsburg
  • Bella e decorativa carta storica di Creta sormontata da piccole mappe della Corsica, Sardegna e delle isole dello Ionio (Corfu, Santa Maura, Itaca, Cefalonia e Zante). Tratta dalla rara edizione del Parergon, il primo atlante storico mai pubblicato, edito ad Anversa nel 1624 presso Balthasar Moretus. Il Parergon fu inizialmente concepito dall’Ortelius come appendice del suo Theatrum Orbis Terrarum ma visto il notevole successo di queste carte storiche divenne in seguito un lavoro indipendente e

    • Autore: ORTELIUS Abraham
    • Anno: 1624
    • Dimensione: 342 x 491 mm
    • Luogo di stampa: Antewerp
  • Bella e decorativa carta storica di Cipro sormontata da nove piccole mappe delle isole dell’Egeo (Dilos e Rinia, Nios Ikaria, Eubea, Samo, Kos, Rodi, Lesbos, Lemnos e Chios. Tratta dalla rara edizione del Parergon, il primo atlante storico mai pubblicato, edito ad Anversa nel 1624 presso Balthasar Moretus. Il Parergon fu inizialmente concepito dall’Ortelius come appendice del suo Theatrum Orbis Terrarum ma visto il notevole successo di queste carte storiche divenne in seguito un lavoro indipende

    • Autore: ORTELIUS Abraham
    • Anno: 1624
    • Dimensione: 364 x 475 mm
    • Luogo di stampa: Antewerp
  • Decorativa e rara pianta della citt… di Candia tratta dall’opera Corso Geografico Universale del Coronelli pubblicato a Venezia nel 1690. Vincenzo Maria Coronelli Š largamente considerato uno dei pi— grandi, laboriosi e famosi cartografi italiani. A lui si devono moltissime opere geografiche come l’Atlante Veneto, L’Isolario, Il Corso Universale, Le Singolarit… di Venezia, Il libro dei Globi, Il teatro delle citt… ecc… Nato nel 1650 ricevette educazione ecclesiastica presso l’ordine dei minori

    • Autore: CORONELLI Vincenzo Maria
    • Anno: 1690
    • Dimensione: 450 x 600 mm
    • Luogo di stampa: Venezia
  • Bellissima e rara carta geografica dell’isola Eubea (in veneziano Negroponte) nel Mar Egeo inserita in un elegante tendaggio sorretto da putto che scopre, come in una rappresentazione teatrale, la veduta prospettica della città di Calcide e i collegamenti con il castello e la terraferma. L’importante apparato decorativo è completato in primo piano da un grande leone Marciano di Venezia e da una raffinata bordura barocca di gusto floreale. La magnifica carta è tratta dalla monumentale…

    • Autore: CORONELLI Vincenzo Maria
    • Anno: 1690
    • Dimensione: 450 x 605 mm
    • Luogo di stampa: Venezia