Cart 0

Lombardia

1–24 di 88 elementi trovati.

1641

Bergamasque Cremasque et Bressan

Rara e curiosa carta del territorio di Brescia, Bergamo e Crema proveniente dalla poco nota opera storico-geografica intitolata ?Parallela Geographia veteris et novae? del padre gesuita Philippe Briet che fu pubblicata nel 1648 a Parigi nell?officina tipografica dei fratelli Cramoisy. L?opera del Briet aveva il compito di presentare, in comparazione, i risultati raggiunti dalle due […]

  • Autore: BRIET Philippe
  • Anno: 1653
  • Dimensione: 145 x 190 mm
  • Luogo di stampa: Parigi

 700,00

Richiedi informazioni Acquista
846

Bergamo

Raffinata pianta topografica di Bergamo tratta dall’opera Piante delle città… capoluoghi delle Provincie del Regno Lombardo Veneto che mostrano la situazione dei principali Stabilimenti Civili e Militari in esse esistenti di Antonio Bettalli edita a Milano nel 1838. Rara e raffinata coloritura d’epoca.

  • Autore: BETTALLI Antonio
  • Anno: 1838
  • Dimensione: 220 x 185 mm
  • Luogo di stampa: Milano

 200,00

Richiedi informazioni Acquista
60

Blutiges Tressen zwischen Cassano u Treviglio an dem Adda

Bellissima incisione raffigurante l’attacco, avvenuto nel 1706. Racchiusa entro una cornice ornamentale riccamente decorata e da un grande cartiglio raffigurantela carta geografica della zona. Tavola tratta dal “Rappresentatio belli, ob sucessionem in Regno Hispanico…” edito ad Augsburg da J. Wolff. Rara.

  • Autore: DECKER Paul
  • Anno: 1720
  • Dimensione: 380 x 480 mm
  • Luogo di stampa: Augsburg

 800,00

Richiedi informazioni Acquista
bobbio

Bobbio

Non comune piccola pianta topografica di Bobbio ispirata dalla cartografia del Coronelli e tratta dall’opera Schauplatz des Krieges In Italien, Oder Accurate Beschreibung der Lombardey di Thomas Fritschen edita a Lipsia nel 1702.

  • Autore: Thomas Fritschen
  • Anno: 1702
  • Dimensione: 70 x 130 mm
  • Luogo di stampa: Lipsia

 90,00

Richiedi informazioni Acquista
911

Brescia

Pianta al bulino della citta’ di Brescia ripresa dalla pianta del Valegio ma che fu eseguita da anonimo artista con segno piu’ nitido e attenzione ai particolari cosi’ che sia le porte della citta’, sia i caseggiati all’interno del castello risultano piu’ dettagliati, precisi e credibili. Tratta dal “Theatrum urbium Italicarum” di Pietro Bertelli pubblicato a Venezia nel 1616. [cod.989/15]

  • Autore: BERTELLI Pietro
  • Anno: 1616
  • Dimensione: 120 x 170 mm
  • Luogo di stampa: Venezia

 300,00

Richiedi informazioni Acquista
912

Brescia

Bella pianta prospettica della citta’ di Brescia sostanzialmente uguale a quella di Pietro Bertelli del 1599 ma con l’indicazione errata di “Castelo” posta a didascalia del colle Cidneo e in generale con alcune differenze probabilmente dovute a ritocchi al vecchio rame. Tratta dall’opera “Theatro delle citta’ d’Italia..” di Francesco Bertelli pubblicata a Padova nel 1629. [cod.990/15]

  • Autore: BERTELLI Francesco
  • Anno: 1629
  • Dimensione: 120 x 170 mm
  • Luogo di stampa: Padova

 350,00

Richiedi informazioni Acquista
913

Brescia

Pianta della citta’ di Brescia che riprende nell’impostazione quelle pubblicate precedentemente nelle edizioni romane ma con qualche differenza come la firma posta in basso a destra, la scomparsa degli alberi nei territori delle “chiusure” e nelle misure che risultano essere leggermente maggiori rispetto alla lastra usata a Roma dal De Rossi. [cod.991/15]

  • Autore: SCOTO Francesco
  • Anno: 1654
  • Dimensione: 175 x 135 mm
  • Luogo di stampa: Padova

 280,00

Richiedi informazioni Acquista
1944

Brescia

Bella pianta prospettica di Brescia che si ispira al Bertelli ma qui pi— leggibile grazie alle dimensioni maggiori. Arricchita da un cartiglio a due lobi con il leone di San Marco, simbolo di Venezia, ed il leone rampante, simbolo della citt…. La pregevole e rara incisione Š tratta dall’opera “Nova et Accurata Italiae Hoderniae Descriptio” pubblicata a Leida presso gli editori Bonaventura e A. Elsevir nel 1627. […] [cod.992/15]

  • Autore: HONDIUS Jodocus
  • Anno: 1627
  • Dimensione: 240 x 175 mm
  • Luogo di stampa: Leida

 500,00

Richiedi informazioni Acquista
aa-brescia

Brescia

Importante pianta topografica di Brescia ispirata dal rame del Rascicotti, in cui però l’anonimo e raffinato incisore si sbizzarrisce a segnare monumenti e bellissimi giardini in realtà inesistenti. In alto a destra, entro ricca cornice, troviamo lo stemma di Venezia e di Brescia, cui segue la legenda di 43 “explicatio” e la scritta “Echelle de 100 Pas Geometriques”.

  • Autore: Pieter Van der Aa
  • Anno: 1722
  • Dimensione: 355 x 420 mm
  • Luogo di stampa: Amsterdam

 900,00

Richiedi informazioni Acquista
riegel-bs copia

Brescia

Rara veduta prospettica della città di Brescia con in bella evidenza le mura e il castello sul Cidneo. Rappresenta per la prima volta, “in pianta”, gli isolati interni ed un piccolo tratto del torrente Garza scoperto, inoltre sono evidenziate le cinque porte della città. Tratta dall’opera Ausfuehrliche und Grendrichtige Beschreibung des gantzen Italieens di Christoff Riegel stampata a Francoforte nel 1692

  • Anno: 1692
  • Autore: RIEGEL Christoph
  • Dimensione: 150 x 190 mm
  • Luogo di stampa: Amsterdam

 180,00

Richiedi informazioni Acquista
dankerts-bd

Brescia

Non comune piccola pianta topografica della città di Brescia concepita per mettere in risalto la cinta muraria e arricchita con solo una rosa dei venti ad indicare l’orientamento geografico. Questa curiosa raffigurazione della città è stata anticamente estratta da un foglio più grande titolato Amsterdam uyt gegeven door Cornelis Dankerts op de Nieuwendyk inden Atlas met privilegio che comprendeva la rappresentazione delle 18 più importanti 18 città fortificate dell’Italia settentrionale. Il raro foglio fu pubblicato da Cornelis Danckerts II ad Amsterdam nel 1680.

  • Anno: 1680
  • Autore: DANCKERTS Cornelis
  • Dimensione: 80 x 130 mm
  • Luogo di stampa: Amsterdam

 180,00

Richiedi informazioni Acquista
904

Brescia ou Bresse aux Venetiens

Importante pianta della citta’ tratta dall’opera “Nouveau Theatre d’Italie….” di Pierre Mortier pubblicata ad Amsterdam nel 1724. Si tratta della prima pianta dopo quella del Rascicotti del 1599 rispondente alla realta’. Sono riconoscibili, infatti, con buona precisione sia il tracciato viario, e con esso […] [cod.995/15]

  • Autore: MORTIER Pierre
  • Anno: 1724
  • Dimensione: 470 x 575 mm
  • Luogo di stampa: Amsterdam

 1.200,00

Richiedi informazioni Acquista
1595-ortellino-bs

Bresciano

Graziosa rappresentazione del territorio bresciano orientata con il nord a sinistra e basata sulla medesima carta in-folio dell’Ortelius del 1590 incisa da Philip Galle. L’intera mappa è delimitata da un doppio rigo, senza margine graduato e, al di fuori del riquadro superiore, compare la didascalia Territorio Bresciano, mentre il titolo Bresciano compare chiuso in doppia linea nell’angolo inferiore sinistro; sulla destra, invece troviamo la scala in miglia italiane. Tratta dal celebre atlante tascabile Epitome Theatri Ortelliano di Abraham Ortelius pubblicato ad Anversa nel 1595 da Plantin.

  • Autore: ORTELIUS Abraham
  • Anno: 1595
  • Luogo di stampa: Antwerp
  • Dimensione: 75 x 105 mm

 120,00

Richiedi informazioni Acquista
2039

Brixiae Territorium

[prezzo a richiesta] Questa rarissima carta geografica del Bresciano appartiene alla cosiddetta Scuola Cartografica di Colonia che per circa mezzo secolo fu il centro pi— importante nella produzione geografica dovuta principalmente ai cartografi ed artisti fiamminghi ed olandesi che fuggivano dalle persecuzioni religiose. Gli esponenti maggiori furono Mattheus Quad, Giovanni Botero, Johannes Metellus e il fondatore Franz Hogenberg. Gli atlanti e le carte prodotte a Colonia in quel tempo venivano spesso pubblicate in forma anonima o con l’utilizzo di pseudonimi e quindi la loro genesi cos come gli esatti dati editoriali risultano piuttosto vaghi.

  • Autore: METELLUS Johannes
  • Anno: 1598
  • Dimensione: 287 x 198 mm
  • Luogo di stampa: Colonia
Richiedi informazioni Per saperne di più
2016

Carta del Territorio della Repubblica Cisalpina e di parte delli Stati Limitrofi

Grande e bella carta murale in 6 fogli giuntati e riportati su tela di tutta l’alta Italia. La mappa documenta la situazione politica italiana alla fine del 1797: i confini della Cisalpina sono quelli posteriori al Trattato di Capoformio e sul Veneto si legge: “Stati della Casa d’Austria”; sulla carta sono stati aggiunti i nomi dei dipartimenti, per cui si capisce che Nizza e Savoia non sono pi— appartenenti al Piemonte, e su Massa si legge “dipartimento delle Alpi Apuane”. In basso, nel mar ligure, Š presente carta della Valtellina con i territori di Bormio e Chiavenna che nel 1797 erano stati annessi da Napoleone alla Repubblica Cisalpina.

  • Autore: PAGNI Nicolo' - BARDI Luigi
  • Anno: 1797
  • Dimensione: 720 x 1445 mm
  • Luogo di stampa: Firenze

 1.600,00

Richiedi informazioni Acquista
pagnoni laghi

Carta Postale dei Quattro Laghi in Lombardia

Grande, bella e decorativa carta geografica che mostra il territorio dei laghi Lombardi circondata da una serie di 18 piccole vedute di varie località lacustri. In senso orario partendo dall’angolo in alto a sinistra troviamo: Lecco, Domaso, Cadenabbia, Borgo Bellaggio, Villa Melzi, Villa Sanazaro a Blevio, Gravedona, Borgo Vico, Villa Tanzi presso Torno, Villa d’Este, Villa Sommariva, Pliniana, Palanza, Canobbio, Intra, Villa detta la Torre, Luino, Isola Bella. L’incisione proviene dall’opera “Atlante geografico universale cronologico…” di Vincenzo de Castro pubblicato a Milano nel 1863 da Francesco Pagnoni.

  • Autore: PAGNONI Francesco
  • Anno: 1863
  • Dimensione: 630 x 410 mm
  • Luogo di stampa: Milano

 500,00

Richiedi informazioni Acquista
1074

Carte du territoire de Bresce

Bella e grande carta geografica del territorio di Brescia, una delle prime rappresentazioni della provincia orientata con il nord in alto. Il titolo, posto in una elegante cornice nell’angolo superiore sinistro, sottolinea in maniera esplicita come il territorio di Brescia sia stato realizzato dal vivo, cioè sul posto quindi basata su di una osservazione diretta e non basata su fonti precedenti. La mappa è tratta dal celebre  Atlas Universel dressè sur les meilleures cartes modernes pubblicato a Venezia da Paolo Santini nel 1777.

  • Autore: SANTINI Francesco
  • Anno: 1777
  • Dimensione: 445 x 660 mm
  • Luogo di stampa: Venezia

 900,00

Richiedi informazioni Acquista
293

Como

Pianta schematica delle fortificazioni della citta’ di Como tratta dall’opera  “Curioses Staats und Kriegs Theatrum” di G. Bodenher pubblicata ad Augsburg nel 1725. Gabriel Bodenher (1664 – 1758) fu valente incisore e famoso editore. Nel 1716 acquistò• i rami della produzione cartografica degli Stridbeck e ripubblic•ò, aggiornando, molti dei suoi lavori.

  • Autore: BODENHER Gabriel
  • Anno: 1725
  • Dimensione: 160 x 220 mm
  • Luogo di stampa: Augsburg

 180,00

Richiedi informazioni Acquista
sesti-como

Como

Pianta schematica delle mura e delle fortificazioni di Como tratta dall’opera Piante delle città…, piazze e castelli fortificati dello Stato di Milano di G. B. sesti pubblicata a Milano nel 1707. La bella incisione è completa del secondo foglio con la descrizione della città e l’elenco dei luoghi di interesse.

  • Autore: SESTI Giovanni Battista
  • Anno: 1707
  • Dimensione: 194 x 148 mm
  • Luogo di stampa: Milano

 180,00

Richiedi informazioni Acquista
como

Como

Non comune piccola pianta topografica di Como ispirata dalla cartografia del Coronelli e tratta dall’opera Schauplatz des Krieges In Italien, Oder Accurate Beschreibung der Lombardey di Thomas Fritschen edita a Lipsia nel 1702.

  • Autore: Thomas Fritschen
  • Anno: 1702
  • Dimensione: 70 x 130 mm
  • Luogo di stampa: Lipsia

 180,00

Richiedi informazioni Acquista
2044

Conspectus alter novae Cathedralis Brixianae

Raffinata e decorativa grande acquaforte firmata in basso a sinistra “Joseph Vasi delin. et sculpt.”. Al centro, in basso, titolo e dediche con data 1742. Rappresenta la veduta del Duomo nuovo di Brescia animata da personaggi in primo piano. Rara. [cod.1266/15]

  • Autore: VASI Giuseppe
  • Anno: 1742
  • Dimensione: 655 x 442 mm
  • Luogo di stampa: Roma

 1.800,00

Richiedi informazioni Acquista
253

Cremona

Rara pianta prospettica della citta’ di Cremona proveniente dal celebre Theatro delle citt…à d’Italia con nova aggiunta di Francesco Bertelli pubblicato a Padova nel 1629.

  • Autore: BERTELLI Francesco
  • Anno: 1629
  • Dimensione: 110 x 170 mm
  • Luogo di stampa: Padova

 220,00

Richiedi informazioni Acquista
1763

Cremonensis Ager

Raffinata piccola mappa del territorio di Cremona tratta dall’opera di Abraham Ortelius Epitome Theatri Ortelliani pubblicata da Plantin ad Amsterdam nel 1595 con testo francese al verso. L’autore dell’incisione in rame è Philippe Galle.

  • Autore: ORTELIUS Abraham
  • Anno: 1595
  • Dimensione: 75 x 105 mm
  • Luogo di stampa: Antwerp

 80,00

Richiedi informazioni Acquista
2022

Desenzano Lago di Garda

Bella e animata veduta di Desenzano sul Lago di Garda presa dal porto. Tratta da Sketches at home and abroad pubblicato a Londra nel 1836 dall’editore Charles Tilt. Basata sul disegno dell’Harding eseguito nel suo celebre viaggio in Italia del 1836.

  • Autore: HARDING James Duffield
  • Anno: 1836
  • Dimensione: 270 x 385 mm
  • Luogo di stampa: London

 700,00

Richiedi informazioni Acquista