Cart 0

Piemonte - Valle d'Aosta

1–24 di 38 elementi trovati.

A Plan of the City of Turin

Raffinata pianta prospettica della città di Torino edita da John Stockdale. La bella rappresentazione del capoluogo Piemontese mostra in con tratto preciso fortificazioni, mura, ponti, porte di ingresso, strade e altre interessanti note topografiche. In basso a destra un decorativo cartiglio in stile barocco con il titolo e scenetta agreste. In alto la carta è arricchita da  una legenda con 30 riferimenti ad altrettanti punti di interesse.
Tratta dall’opera di J. Stockdale “A geographical, historical and political description of the empire of Germany, Holland, the Netherlands, Switzerland, Prussia, Italy, Sicily, Corsica, and Sardinia” pubblicata a Londra nel 1800.

  • Autore: John Stockdale
  • Dimensione: 20 x 26 cm
  • Luogo di stampa: Londra
  • Anno: 1800

 200,00

Richiedi informazioni Aggiungi al carrello

Alessandria della Paglia

Non comune piccola pianta topografica di Alessandria ispirata dalla cartografia del Coronelli e tratta dall’opera Schauplatz des Krieges In Italien, Oder Accurate Beschreibung der Lombardey di Thomas Fritschen edita a Lipsia nel 1702.

  • Autore: Thomas Fritschen
  • Anno: 1702
  • Dimensione: 70 x 130 mm
  • Luogo di stampa: Lipsia

 90,00

Richiedi informazioni Aggiungi al carrello

Aosta e la sua Provincia

Manifesto pubblicitario che mostra disegno della Valle d’Aosta con monumenti e figure in abiti tradizionali affiancato da oggetti e monumenti tipici del territorio. In alto a destra figura allegorica e stilizzata delle tipicità della regione con fucile, sci, racchetta da tennis, picozza, corda e macchina fotografica. In basso a sinistra riquadro con carta del nord Italia e lungo i lati successione di otto stemmi per parte. Al verso fotografie di diverse località ed un testo illustrativo delle caratteristiche della Valle d’Aosta. Pubblicato dall’Ente Nazionale Industrie Turistiche presso lo stampatore Pizzi & Pizio nel 1937-38. Confronta Collezione Salce, Museo Nazionale 05165

  • Autore: Gugli Rossi
  • Dimensione: 48 x 68 cm
  • Luogo di stampa: Roma
  • Anno: 1937

 100,00

Richiedi informazioni Aggiungi al carrello

Arona

Pianta schematica delle mura e delle fortificazioni di Serravalle Scrivia tratta dall’opera Piante delle città…, piazze e castelli fortificati dello Stato di Milano di G. B. sesti pubblicata a Milano nel 1707.

  • Autore: SESTI Giovanni Battista
  • Anno: 1707
  • Dimensione: 195 x 150 mm
  • Luogo di stampa: Milano

 140,00

Richiedi informazioni Aggiungi al carrello

Arona

Non comune piccola pianta topografica della città di Arona sul Lago Maggiore ispirata dalla cartografia del Coronelli e tratta dall’opera Schauplatz des Krieges In Italien, Oder Accurate Beschreibung der Lombardey di Thomas Fritschen edita a Lipsia nel 1702.

  • Autore: Thomas Fritschen
  • Anno: 1702
  • Dimensione: 70 x 130 mm
  • Luogo di stampa: Lipsia

 90,00

Richiedi informazioni Aggiungi al carrello

Asti nobilissima Città del Piemonte

Rara pianta prospettica della città di Asti proveniente dal celebre Theatro delle citt…à d’Italia con nova aggiunta di Francesco Bertelli pubblicato a Padova nel 1629.

  • Autore: BERTELLI Francesco
  • Anno: 1629
  • Dimensione: 115 x 170 mm
  • Luogo di stampa: Padova

 220,00

Richiedi informazioni Aggiungi al carrello

Carta Segnavie per Passeggiate nella zona turistica di Courmayeur

Interessante mappa che mostra i percorsi e i sentieri consigliati per le escursioni a piedi nella zona di Courmayeur. La carta, stampata in litografia su carta sottilissima, presenta un preciso apparato fluviale con l’altitudine di ogni località, colle o luogo di interesse. In alto a sinistra una legenda con gli itinerari e la durata in ore per la loro percorrenza mentre in basso a sinistra troviamo la pubblicità del celebre Vermouth della Cinzano. Disegnata da Gino Veragnez-Marino e pubblicata per l’azienda del Turismo di Courmayeur dalla casa editrice Guide Illustrate Reynaudi di Torino.

  • Autore: Gino Veragnez Marino
  • Dimensione: 24 x 29 cm
  • Luogo di stampa: Torino
  • Anno: 1920

 150,00

Richiedi informazioni Aggiungi al carrello

Cazal Ville Capitale du Duch‚ de Monferrat…

Bella e rara veduta prospettica della citt… di Casale. In basso legenda con quattro riferimenti ad altrettanti luoghi di interesse. Incisa e pubblicata da Pierre Aveline a Parigi nel 1710 circa.

  • Autore: AVELINE Pierre
  • Anno: 1710
  • Dimensione: 315 x 210 mm
  • Luogo di stampa: Paris

 400,00

Richiedi informazioni Aggiungi al carrello

Descrittione del Ducato di Savoia novamente posto in Luce in Venetia.

Stupenda carta geografica che descrive la porzione di territorio della Francia al confine con l’Italia, la Savoia, appunto. La mappa descrive anche parte del Piemonte, con Torino in alto a destra, l’odierna Val D’Aosta e parte della Svizzera con il lago di Ginevra. Per anni è stata considerata la prima carta della zona, sino alla scoperta nel 1903, della “Nova et exactissima Sabaudiae Ducat” di Gilles de Bouillon (stampata nel 1556), dalla quale questo lavoro chiaramente si ispira. La particolarità di questa mappa è data anche dalla presenza della firma del Forlani (“Paulo Forlani Veronese” in calce al cartiglio con il titolo) che era notoriamente restio a firmare la paternità delle sue carte: infatti delle 97 mappe a lui attribuite dal Woodward, ben 80 non sono firmate. In ottimo stato di conservazione con margini. Filigrana.

  • Autore: FORLANI Pietro
  • Anno: 1562
  • Dimensione: 330 x 445 mm
  • Luogo di stampa: Venezia

 2.800,00

Richiedi informazioni Aggiungi al carrello

Il cinque del seme degli Stati di Sardegna

Curiosa ed assai rara carta da gioco edita da Nicholas De Poilly che mostra il numero cinque del seme del Regno di Sardegna rappresentato da cinque città in Piemonte e Sardegna (Casale, Alba, Trino, Acqui Terme in Monferrato e Iglesias per la Sardegna) con le loro essenziali e più importanti note geografiche (fiumi, laghi e distanza in miglia da Roma).
Ogni seme era composto da un “Asso” (mostrava una carta geografica del territorio di riferimento) da nove “Carte” numerate (da II a X), ognuna con un numero di località corrispondente al valore della carta (vedi altre inserzioni in negozio); ed infine dalle tre “Figure” (Fante, Donna e Re) che mostrano le tre maggiori località relative al seme.
Questo particolare mazzo risulta sconosciuto in tutti i repertori di riferimento consultati: G. King nel suo saggio intitolato “Miniature Maps” ne cita l’esistenza, ma ne ignora l’autore, mentre il British Museum di Londra (archivio 1906,0723.36.1) possiede un mazzo del tutto simile attribuito al De Poilly, il quale descrive località geografiche diverse e, in questo caso, i semi rappresentano i quattro Continenti.

  • Autore: DE POILLY Nicholas
  • Anno: 1763
  • Dimensione: 60 x 80 mm
  • Luogo di stampa: Paris

 90,00

Richiedi informazioni Aggiungi al carrello

Il sei del seme degli Stati di Sardegna

Curiosa ed assai rara carta da gioco edita da Nicholas De Poilly che mostra il numero sei del seme del Regno di Sardegna rappresentato da sei città in Piemonte (Asti, Saluzzo, Verrua) e Costa Azzurra (Villefrance e Nizza) con le loro essenziali e più importanti note geografiche (fiumi, laghi e distanza in miglia da Roma).
Ogni seme era composto da un “Asso” (mostrava una carta geografica del territorio di riferimento) da nove “Carte” numerate (da II a X), ognuna con un numero di località corrispondente al valore della carta; ed infine dalle tre “Figure” (Fante, Donna e Re) che mostrano le tre maggiori località relative al seme.
Questo particolare mazzo risulta sconosciuto in tutti i repertori di riferimento consultati: G. King nel suo saggio intitolato “Miniature Maps” ne cita l’esistenza, ma ne ignora l’autore, mentre il British Museum di Londra (archivio 1906,0723.36.1) possiede un mazzo del tutto simile attribuito al De Poilly, il quale descrive località geografiche diverse e, in questo caso, i semi rappresentano i quattro Continenti. (Cfr. Giuseppe Nova – Ruggiero Fontanella – Brescia nelle antiche carte geografiche, Scheda 40) – Vedi anche l’articolo nel blog del sito.

  • Autore: DE POILLY Nicholas
  • Anno: 1763
  • Dimensione: 60 x 80 mm
  • Luogo di stampa: Paris

 90,00

Richiedi informazioni Aggiungi al carrello

Il sette del seme degli Stati di Sardegna

Curiosa ed assai rara carta da gioco edita da Nicholas De Poilly che mostra il numero sette del seme del Regno di Sardegna rappresentato da sette città in Piemonte e Val d’Aosta (Vercelli, Biella, Verres Aosta ecc…) con le loro essenziali e più importanti note geografiche (fiumi, laghi e distanza in miglia da Roma).
Ogni seme era composto da un “Asso” (mostrava una carta geografica del territorio di riferimento) da nove “Carte” numerate (da II a X), ognuna con un numero di località corrispondente al valore della carta (vedi altre inserzioni in negozio); ed infine dalle tre “Figure” (Fante, Donna e Re) che mostrano le tre maggiori località relative al seme.
Questo particolare mazzo risulta sconosciuto in tutti i repertori di riferimento consultati: G. King nel suo saggio intitolato “Miniature Maps” ne cita l’esistenza, ma ne ignora l’autore, mentre il British Museum di Londra (archivio 1906,0723.36.1) possiede un mazzo del tutto simile attribuito al De Poilly, il quale descrive località geografiche diverse e, in questo caso, i semi rappresentano i quattro Continenti.

  • Autore: DE POILLY Nicholas
  • Anno: 1763
  • Dimensione: 60 x 80 mm
  • Luogo di stampa: Paris

 90,00

Richiedi informazioni Aggiungi al carrello

La città di Valenza

Non comune piccola pianta prospettica della città di Valenza ispirata dalla cartografia del Coronelli e tratta dall’opera Schauplatz des Krieges In Italien, Oder Accurate Beschreibung der Lombardey di Thomas Fritschen edita a Lipsia nel 1702.

  • Autore: Thomas Fritschen
  • Anno: 1702
  • Dimensione: 70 x 130 mm
  • Luogo di stampa: Lipsia

 90,00

Richiedi informazioni Aggiungi al carrello

Le Monferrat aux environs du Po: ou est le Cazalasc

Carta geografica del Monferrato centrata su Casale. Pubblicata a Parigi da Pierre Duval nel 1653.

  • Autore: DUVAL Pierre
  • Anno: 1653
  • Dimensione: 348 x 300 mm
  • Luogo di stampa: Paris

 350,00

Richiedi informazioni Aggiungi al carrello

Le quattro valli di Lucerna, Angrogna, S Martino e la Perosa

Dettagliata carta geografica raffigurante le Alpi Marittime tra Piemonte e Francia. Centrata sul Monviso e la sorgente del Po mostra le aree di Saluzzo e Pinerolo. Tratta dal Corso Geografico Universale del Coronelli pubblicato a Venezia nel 1690. Vincenzo Maria Coronelli Š largamente considerato uno dei pi— grandi, laboriosi e famosi cartografi italiani. A lui si devono moltissime opere geografiche come l’Atlante Veneto, L’Isolario, Il Corso Universale, Le Singolarit… di Venezia, Il libro dei G

  • Autore: CORONELLI Vincenzo Maria
  • Anno: 1690
  • Dimensione: 450 x 600 mm
  • Luogo di stampa: Venezia

 600,00

Richiedi informazioni Aggiungi al carrello

Montisferrati Ducatus

Raffinata piccola carta geografica del Monferrato centrata su Asti tratta dall’Atlas Minor pubblicato ad Amsterdam nel 1648 presso Jannsonius. Nel 1607 Jodocus Hondius pubblica per la prima volta una versione tascabile dell’Atlas del Mercator nominandolo appunto Atlas Minor: le mappe si basano in parte sul lavoro Mercatoriano del 1580-90 e in parte sulle mappe dello stesso Hondius pubblicate nel 1606.

  • Autore: MERCATOR Gerard - HONDIUS Henricus
  • Anno: 1648
  • Dimensione: 203 x 150 mm
  • Luogo di stampa: Amsterdam

 180,00

Richiedi informazioni Aggiungi al carrello

Montisferrati Ducatus.

Carta geografica tratta dall “Atlas Novus” edito da Henricus Hondius e J. Jansson. I due cartografi Olandesi rielaborarono a partire dal 1636 il lavoro del Mercator,inizialmente utilizzando e correggendo le sue lastre e sucessivamente arricchendo i loro Atlanti con nuove carte piu’ accurate e moderne come questa.

  • Autore: HONDIUS Henricus
  • Anno: 1639
  • Dimensione: 376 x 486 mm
  • Luogo di stampa: Amsterdam

 650,00

Richiedi informazioni Aggiungi al carrello

Novara

Non comune piccola pianta topografica di Novara ispirata dalla cartografia del Coronelli e tratta dall’opera Schauplatz des Krieges In Italien, Oder Accurate Beschreibung der Lombardey di Thomas Fritschen edita a Lipsia nel 1702.

  • Autore: Thomas Fritschen
  • Anno: 1702
  • Dimensione: 70 x 130 mm
  • Luogo di stampa: Lipsia

 150,00

Richiedi informazioni Aggiungi al carrello

Otto del seme degli Stati di Sardegna

Curiosa ed assai rara carta da gioco edita da Nicholas De Poilly che mostra il numero otto del seme del Regno di Sardegna rappresentato da otto città in Piemonte (Pinerolo, Mondovì, Cuneo, Carmagnola, Fossano ecc…) con le loro essenziali e più importanti note geografiche (fiumi, laghi e distanza in miglia da Roma).
Ogni seme era composto da un “Asso” (mostrava una carta geografica del territorio di riferimento) da nove “Carte” numerate (da II a X), ognuna con un numero di località corrispondente al valore della carta (vedi altre inserzioni in negozio); ed infine dalle tre “Figure” (Fante, Donna e Re) che mostrano le tre maggiori località relative al seme.
Questo particolare mazzo risulta sconosciuto in tutti i repertori di riferimento consultati: G. King nel suo saggio intitolato “Miniature Maps” ne cita l’esistenza, ma ne ignora l’autore, mentre il British Museum di Londra (archivio 1906,0723.36.1) possiede un mazzo del tutto simile attribuito al De Poilly, il quale descrive località geografiche diverse e, in questo caso, i semi rappresentano i quattro Continenti. (vedi articolo nel blog)

  • Autore: DE POILLY Nicholas
  • Anno: 1763
  • Dimensione: 60 x 80 mm
  • Luogo di stampa: Paris

 90,00

Richiedi informazioni Aggiungi al carrello

Pedemontana Regio

Graziosa piccola mappa del Piemonte che si estende fino alla Liguria tratta da Epitome Theatri Orbis Terraum, il celebre atlante tascabile di Abraham Ortelius, pubblicato ad Amsterdam nel 1602 con testo francese al verso. Le mappe sono basate sul lavoro precedente di P. Galle e qui incise con notevole cura ed eleganza. Questa edizione e’ facilmente riconoscibile dalla presenza del doppio bordo che include la longitudine e la latitudine.

  • Autore: ORTELIUS Abraham
  • Anno: 1602
  • Dimensione: 85 x 115 mm
  • Luogo di stampa: Amsterdam

 120,00

Richiedi informazioni Aggiungi al carrello

Pedemontana Regio cum Genvensium Territorio & Montisferrati Marchionatu

Raffinata carta geografica del Piemonte e del Monferrato che si estende fino alla Liguria e alle Cinque Terre tratta dall’Atlas Minor pubblicato ad Amsterdam nel 1648 presso Jannsonius. Nel 1607 Jodocus Hondius pubblica per la prima volta una versione tascabile dell’Atlas del Mercator nominandolo appunto Atlas Minor: le mappe si basano in parte sul lavoro Mercatoriano del 1580-90 e in parte sulle mappe dello stesso Hondius pubblicate nel 1606.

  • Autore: MERCATOR Gerard - HONDIUS Henricus
  • Anno: 1648
  • Dimensione: 190 x 140 mm
  • Luogo di stampa: Amsterdam

 180,00

Richiedi informazioni Aggiungi al carrello

Pedemontium

Piccolissima carta geografica del Piemonte centrata su Torino e comprendente anche la Repubblica di Genova tratta da Neu aussgeffertigter kleiner Atlas di J. Muller pubblicato a Francoforte nel 1702 presso Johann Philip Andrea. Le carte sono incise da G. Karsch e G. Bodeneher su disegno di Sigismund G. Hipschman.

  • Autore: MULLER Johann Ulrich
  • Anno: 1702
  • Dimensione: 70 x 80 mm
  • Luogo di stampa: Franckfurt

 150,00

Richiedi informazioni Aggiungi al carrello

Principatus Pedemontii, Ducatus Augustae .?

Carta geografica tratta dall “Atlas Novus” edito da Henricus Hondius e J. Jansson. I due cartografi Olandesi rielaborarono a partire dal 1636 il lavoro del Mercator,inizialmente utilizzando e correggendo le sue lastre e sucessivamente arricchendo i loro Atlanti con nuove carte piu’ accurate e moderne come questa.

  • Autore: HONDIUS Henricus
  • Anno: 1639
  • Dimensione: 416 x 534 mm
  • Luogo di stampa: Amsterdam

 650,00

Richiedi informazioni Aggiungi al carrello

Santuario del Sacro Monte di Crea

Bella e rara acquatinta a colori d’epoca. In basso a sinistra M.Nicolosino dis. dal vero; in basso a destra G.Arghinenti inc. Tratta dall’opera “Descrizione dei Santuari del Piemonte piu’ distinti…”Pubblicata a Torino nel 1822-25 da F. Reycend e Compagnia. [cod.1168/15]

  • Autore: ARGHINENTI Giacomo
  • Anno: 1820-1825
  • Dimensione: 235 x 295 mm
  • Luogo di stampa: Torino

 250,00

Richiedi informazioni Aggiungi al carrello