20th Century

Visualizzazione di 121-132 di 135 risultati

  • Piacevolissima carta geografica di autore non identificato raffigurante l’intera Scozia edita nel 1930 circa probabilmente per un uso turistico; la mappa mostra infatti le strade che uniscono le principali città rappresentate con il loro edificio o attrattiva più caratteristica per suggerirne una sosta o visita. La carta presenta un cartiglio di gusto classico con il titolo inoltre è arricchita da una rosa dei venti ad indicare l’orientamento geografico, da belle vignette lungo il territorio ad illustrare , pescatori, luoghi ameni, cascate ecc.. Il tutto è completato dalle le vedute dell’antico ponte a Stirling, l’abbazia Arbroath e Jedburgh. Non comune.

    • Autore: Anon.
    • Dimensione: 24 x 34 cm
    • Anno: 1930
  • Esaurito

    Dettagliatissima carta pittorica della città di Francoforte pubblicata a Darmstadt nel 1954 da Stars UY Stripes. La divertente pianta topografica disegnata Byrel W. Burgess mostra anche l’area circostante alla città (curiosamente in alto a destra è riportata la metropoli statunitense di Chicago) con una particolare attenzione ai punti di interesse americani, reminiscenza del dopo guerra, come scuole, ospedali, uffici di cambio e postali. Tutte le maggiori strade così come gli edifici più importanti sono nominati e in moltissimi casi arricchiti da deliziose vignette o caricature di personaggi illustri come nel caso di Beethovenplatz. La mappa edita come pieghevole è completa della sua copertina. Rara.

    • Autore: Byrel W. Burgess
    • Dimensione: 59,5 x 89 cm
    • Luogo di stampa: Darmstadt
    • Anno: 1954
  • mappa geografica pittorica sicilia otto muller

    La stupenda e rara grande carta geo-pittorica della Sicilia disegnata nel 1957 dall’artista Otto M. Muller per l’Istituto Cartografico Italiano.

    • Autore: Otto M. Muller
    • Dimensione: 75 x 100 cm
    • Luogo di stampa: Roma
    • Anno: 1957
  • Piacevolissima carta geografica di autore non identificato che mostra la regione dell’Aquitania nel sud ovest della Francia edita nel 1930 circa probabilmente per un uso turistico; la mappa mostra infatti le strade che uniscono le principali località nella porzione di territorio che si estende da Biarritz a Perpignan a sud fino a Poitiers a nord rappresentate con il loro edificio o attrattiva più caratteristica per suggerirne una sosta o visita. La carta presenta in basso un cartiglio di gusto classico con il titolo e tre piacevoli inserti con vedute di luoghi tipici e in alto a sinistra una grande rosa dei venti ad indicare l’orientamento geografico. Non comune.

    • Autore: Anon.
    • Dimensione: 24 x 34 cm
    • Anno: 1930
  • Non comune depliant pubblicitario con la raffigurazione delle singole tratte operate dalla compagnia aerea francese TAI Transport Aeriens Intercontinentaux. La brochure è completata da deliziose vignette che accompagnano ogni singola tratta e da una carta pittorica del mondo disegnata da Luc-Marie Bayle che già era stato l’autore del bel planisfero, al quale questo chiaramente si ispira, che Tai gli aveva commissionato alla fine degli anni ’40 quando cominciò ad operare come vettore aereo. La decorativa e divertente mappa mostra le rotte aeree abituali con una linea rossa continua e rappresenta il mondo in due emisferi con le Americhe posizionate in maniera inusuale nella parte sinistra: questa curiosità permetteva di visualizzare al primo colpo d’occhio le rotte sulle isole del Pacifico che erano una grande parte del business della compagnia. Dal punto di vista decorativo la parte superiore è dedicata al cielo e alle illustrazioni di una mongolfiera e un DC-9 a rappresentare l’evoluzione dei viaggi aerei mentre la parte inferiore è dominata dal mare con galeoni di gusto seicentesco.

    • Autore: Luc Marie Bayle
    • Dimensione: 41 x 24 cm
    • Luogo di stampa: Parigi
  • Esaurito

    Prima edizione della bella carta del mondo disegnata da Luc-Marie Bayle per la TAI Transport Aeriens Intercontinentaux. TAI iniziò l’attività di vettore aereo per il trasporto di merci e passeggeri il 1 giugno 1946 con sei velivoli JU 52 Junkers presi in prestito dallo Stato francese. Inizialmente le rotte erano da Parigi verso l’Africa, il Medio ed Estremo Oriente e nel 1958 divenne la principale compagnia aerea a servire le isole del Pacifico e della Polinesia. Una caratteristica di TAI è stata quella di non aver mai intrapreso voli transatlantici preferendo concentrarsi sui viaggi verso i possedimenti francesi esclusivamente attraverso le rotte orientali.
    La riuscita carta geo-pittorica rappresenta il mondo in due emisferi e mostra le rotte aeree abituali con una linea rossa continua e alcune tratte, previste per il futuro, invece con un tratto puntinato.

    • Autore: Luc Marie Bayle
    • Dimensione: 51 x 73 cm
    • Luogo di stampa: Parigi
    • Anno: 1948
  • pictorial map antarctica
    Esaurito

    Questa grande carta dell’Antartide è una delle più decorative ed interessanti mappe pubblicate in occasione delle celebrazioni per l’Anno Geofisico Internazionale (luglio 1957-dicembre 1958). Mostra l’intero continente con evidenziate in colore blu le più importanti caratteristiche naturali del territorio mentre in rosso sono disegnate le varie basi internazionali. Il decorativo bordo mostra i più celebri esploratori come Amundsen, Scott e Shackleton, le attrezzature usate per l’esplorazione, alcune delle navi utilizzate e gli animali caratteristici che…

    • Autore: The Daily Telegraph
    • Dimensione: 72 x 47 cm
    • Luogo di stampa: Londra
  • Esaurito

    Grande mappa geo-pittorica degli Stati Uniti disegnata da Giorgio “Gio” Tavaglione e pubblicata a Milano presso Ricordi Arti Grafiche nel 1988. La mappa pittorica mostra 48 Stati, ognuno con il proprio “The Great Seal” e con bellissime illustrazioni che ne sottolineano i paesaggi tipici, risorse naturali, industrie, edifici famosi, celebrità e animali. La carta è riccamente decorata da un grande cartiglio allegorico con titolo, da una rosa dei venti, dalla Statua della Libertà e da…

    • Autore: Giorgio Tavaglione
    • Dimensione: 66 x 93 cm
    • Luogo di stampa: Milano
    • Anno: 1988
  • Deliziosa e decorativa carta promozionale edita come “souvenir” in occasione dell’esposizione mondiale di Bruxelles del 1958. La grande mappa, più volte ripiegata, mostra gli Stati Uniti d’America come una nazione multiculturale e le numerose vignette pittoriche descrivono siti storici famosi e americani al lavoro o dediti ai passatempi; per ogni stato è sottolineata la nazione di origine degli abitanti (per esempio nel South Dakota i Danesi, i Tedeschi e gli Olandesi). Portorico, Hawaii e l’Alaska disegnate come stati entro inserti disegnati come drappi. In alto otto personaggi con abiti tipici e stereotipati (sombrero, kilt e zoccoli di legno), cartiglio con il titolo in inglese , francese e fiammingo e una rosa dei venti con al centro l’aquila, simbolo degli Stati Uniti d’America. In basso a sinistra la firma dell’autrice Mary Jane Ronin mentre a destra inserto con descrizione nelle tre lingue ufficiali.

    • Autore: Mary Ronin
    • Dimensione: 49 x 69 cm
    • Anno: 1958
  • Raffinato pieghevole pubblicitario che mostra le rotte della compagnia aerea francese UTA Union de Transports Aériens su di un planisfero centrato sulle isole del Pacifico. Il mondo è qui rappresentato come fisico senza divisioni territoriali e con una riuscita gamma di colori e accostamenti cromatici. I voli della UTA partivano dall’hub di Parigi e si dirigevano principalmente verso le ex colonie francesi nell’Africa occidentale nonché verso Karachi, Atene, Bangkok, Saigon, Singapore, Giacarta, Darwin e la Polinesia francese. Nei primissimi anni ’60 vennero inaugurate, grazie alla fusione con la compagnia TAI, le rotte per Honolulu e Los Angeles da Papeete. La UTA fu costituita nel 1963 con la fusione di Union Aéromaritime de Transport (UAT) e Transports Aériens Intercontinentaux (TAI). Fu la compagnia privata più grande di Francia fino al suo assorbimento in Air France nel 1990.

    • Autore: UTA [Union de Transports Aériens]
    • Dimensione: 49 x 68 cm
    • Luogo di stampa: Parigi
    • Anno: 1965
  • Esaurito

    Bellissimo grande manifesto che mostra l’intera Italia con Sicilia e Sardegna disegnato da Nicola Simbari per promuovere i vini italiani all’estero. Pubblicato a Roma presso lo Stabilimento litografico Salomone nel 1957 per conto dell’Istituto Nazionale per il commercio con il supporto Ministero degli Affari Esteri. La carta, ricchissima di colori e riusciti accostamenti cromatici, riporta all’interno di ogni regione i nomi delle eccellenze vinicole e deliziose vignette che riassumono le particolarità produttive, agricole o architettoniche di ogni area.

    • Autore: Nicola Simbari
    • Dimensione: 100 x 65 cm
    • Luogo di stampa: Roma
    • Anno: 1957
  • Esaurito

    Divertente e ricca carta geo-pittorica della Sicilia disegnata da Fulvio Ariani (firma sulla spiaggia di Marina di Ragusa)  e commissionata dalla regione Sicilia per promuovere i vini e i prodotti tipici gastronomici dell’isola. Una nota in alto a sinistra sottolinea che i nomi riportati nella mappa si riferiscono ai vini D.O.C. mentre i numeri da 1 a 36 rimandano ad una legenda che elenca alcuni dei vini più pregiati e celebri. Pubblicata a Palermo nel 1979 presso Arti Grafiche Siciliane.

    • Autore: Fulvio Ariani
    • Dimensione: 33 x 47 cm
    • Luogo di stampa: Palermo
    • Anno: 1979