Nuova Guinea e Nuova Galles ed Isole Adjacenti

 700,00

Richiedi informazioni

Importante carta dei mari del sud con in evidenza le rotte e le scoperte di Cook lungo la costa orientale dell’Australia e della Nuova Zelanda effettuate durante il suo primo viaggio nel 1769-70. La mappa descrive anche la scoperta nel mare Pacifico di Tahiti da parte di Wallis, la scoperta dell’arcipelago Pitcairn da parte di Carteret e l’approfondimento relativo alle isole Salomone che lo spagnolo Mendana aveva avvistato nel 1568. In basso a destra il cartiglio con il titolo e l’indirizzo editoriale è arricchito da una grande e decorativa vignetta che contempla alcune piante locali, conchiglie, un nativo sulla sua imbarcazione e un veliero a tre alberi che presumibilmente rappresenta l’Endeavour a celebrazione dell’impresa del Capitano Cook. Incisa da G.V. Pasquali e pubblicata per la prima volta nel 1776 all’interno del celebre Atlante Novissimo di Antonio Zatta con il titolo “Nuove scoperte fatte nel 1765. 67. e 69 nel Mare del Sud” questa seconda edizione proviene dalla rara opera “Raccolta di tutti i viaggi fatti intorno al mondo da diverse nazioni dell’Europa” di Jean Pierre Berenger del 1794-96 e presenta un nuovo titolo, la rimozione del testo esplicativo nella parte sinistra ed è facilmente riconoscibile anche per svariate pieghe editoriali che permettevano alla carta di essere inserita in un libro di dimensioni ridotte.