Cart 0
Out of stock

Dia Toa Senka Gakushu Exu (Japanese WWII Pictorial Map of the Pacific)

Autore

Dimensione

Anno


Affascinante mappa pittorica giapponese che mostra il sud-est asiatico, l’Oceania e l’intero Oceano Pacifico durante la seconda guerra mondiale. La mappa è centrata sulle Filippine, l’Indonesia e la Papua Nuova Guinea e si estende fino ad includere l’Alaska e con, una proporzione differente rispetto alla scala del soggetto della carta, l’intera costa orientale degli Stati Uniti. Molte delle numerose vignette pittoriche sono spiegate, in giapponese, all’interno di un grande inserto nella parte inferiore; una seconda legenda riguarda i simboli bellici e comprendono tra gli altri basi navali e aeree, navi attive e affondate, roccaforti giapponesi e americane. L’apparato decorativo della grande mappa è completato dai diversi animali che arricchiscono molti territori come: canguri e struzzi in Australia, coccodrilli, scimmie e uccelli tropicali in Indonesia, così come rinoceronti e bufali d’acqua in Bangladesh e Birmania. In basso a destra un inserto mostra un planisfero nella proiezione di Mercatore con in evidenza l’area rappresentata. Pubblicata il 20 Giugno 1944 Keiu Hatano e Keizo Shimada.


Affascinante mappa pittorica giapponese che mostra il sud-est asiatico, l’Oceania e l’intero Oceano Pacifico durante la seconda guerra mondiale. La mappa è centrata sulle Filippine, l’Indonesia e la Papua Nuova Guinea e si estende fino ad includere l’Alaska e con, una proporzione differente rispetto alla scala del soggetto della carta, l’intera costa orientale degli Stati Uniti. Molte delle numerose vignette pittoriche sono spiegate, in giapponese, all’interno di un grande inserto nella parte inferiore; una seconda legenda riguarda i simboli bellici e comprendono tra gli altri basi navali e aeree, navi attive e affondate, roccaforti giapponesi e americane. L’apparato decorativo della grande mappa è completato dai diversi animali che arricchiscono molti territori come: canguri e struzzi in Australia, coccodrilli, scimmie e uccelli tropicali in Indonesia, così come rinoceronti e bufali d’acqua in Bangladesh e Birmania. In basso a destra un inserto mostra un planisfero nella proiezione di Mercatore con in evidenza l’area rappresentata. Pubblicata il 20 Giugno 1944 Keiu Hatano e Keizo Shimada.