Cart 0

Parigi

1–24 di 39 elementi trovati.

china map

[Cina] La Chine Nouvelle en Marche

Rara pubblicazione separata di propaganda che mostra la carta geografica della Cina circondata da otto medaglioni con i ritratti del leader militari cinesi con Mao Tse Toung in alto al centro. La carta mostra in basso l’epilogo della guerra civile cinese con un soldato che infilza una bandiera nella schiena del generale Chiang Kai-shek. Il primo ottobre 1949 Mao Tse-tung e le truppe dell’Esercito di Liberazione del Popolo entrarono a Piazza Tienanmen, sconfiggendo definitivamente i…

  • Dimensione: 48 x 36 cm
  • Luogo di stampa: Parigi
  • Anno: 1949

 400,00

Richiedi informazioni Aggiungi al carrello
Out of stock

[Francia] Corse

Grande e non comune manifesto che mostra una rappresentazione geografica pittorica della Corsica animata da numerosi navi e aerei in arrivo e in partenza dall’isola a sottolinearne la vivacità commerciale e turistica. Disegnata da Gabriel Carriat-Roland la carta mostra gli agglomerati urbani come piccole ma realistiche vedute con in evidenza le caratteristiche principali (vedi la statua di Napoleone ad Ajaccio). In basso due grandi illustrazioni riassumo le peculiarità commerciali, flora, fauna e le tipiche abitazioni…

  • Autore: Gabriel Carriat-Roland
  • Dimensione: 90 x 60 cm
  • Luogo di stampa: Parigi
  • Anno: 1960
Richiedi informazioni Leggi tutto

[Spagna] Vue ou Profil de Barcelone Capitale de Catalogne

Delizioso panorama della città di Barcellona disegnato dal mare e inciso all’acquaforte da Harmanus van Loon. Tratta dall’opera Suitte des Forces de l’Europe ou Quatrieme Partie de l’Introduction a la Fortification di Nicolas de Fer pubblicata a Parigi nel 1695.

  • Autore: DE FER Nicolas
  • Anno: 1695
  • Dimensione: 295 x 100 mm
  • Luogo di stampa: Parigi

 150,00

Richiedi informazioni Aggiungi al carrello

[Svizzera] Carte generale des treze cantons de Suisse, Vallay ligues Grise, Maison-Dieu & Valteline

Bella e rara carta geografica della Svizzera che mostra in bel dettaglio, come sottolineato dal titolo nel decorativo cartiglio in alto a sinistra, anche la Valtellina con Sondrio, Bormio e Chiavenna. Nella parte sinistra la mappa è arricchita da un secondo cartiglio con la scala delle distanze e da una raffinata rosa dei venti ad indicare l’orientamento geografico. Tratta dall’opera Theatre geographique de France, contenant les cartes particulieres de ses provinces. Et celles de ses…

  • Autore: Pierre-Jean Mariett, TASSIN Nicolas
  • Anno: 1653
  • Dimensione: 510 x 365 mm
  • Luogo di stampa: Parigi

 450,00

Richiedi informazioni Aggiungi al carrello

[Svizzera] Cascade du Nant d’Arpenas

Importante veduta incisa all’acquatinta raffigurante le Alpi Svizzere con sullo sfondo la cascata del Nant d’Arpinaz tratta da un disegno di Matthias Gabriel Lory (detto Lory figlio) e incisa all’acquatinta da Sigismond Himely. Pubblicata a Parigi presso l’editore Osterwald nel 1820.

  • Autore: Gabriel Lory
  • Dimensione: 25 x 28 cm
  • Luogo di stampa: Parigi
  • Anno: 1820

 600,00

Richiedi informazioni Aggiungi al carrello

[Svizzera] Vue de la Source de l’Arveiron

Importante veduta incisa all’acquatinta raffigurante la sorgente dell’Arveiron dal ghiacciaio del Monte Bianco tratta da un disegno di Matthias Gabriel Lory (detto Lory figlio) e incisa all’acquatinta da Sigismond Himely. Pubblicata a Parigi presso l’editore Osterwald nel 1820.

  • Autore: Gabriel Lory
  • Dimensione: 25 x 28 cm
  • Luogo di stampa: Parigi
  • Anno: 1820

 400,00

Richiedi informazioni Aggiungi al carrello
Out of stock

Afrique Equatoriale Française A.E.F

Decorativa grande carta pittorica dell’Africa Equatoriale Francese (A.E.F), la federazione dei possedimenti francesi nell’Africa centrale che durante il colonialismo si estendevano dal fiume Congo fino al Sahara, disegnata dall’artista J. Choain Audiberti e pubblicata a Parigi nel 1950. La bella rappresentazione mostra attraverso raffinate vignette di animali, fattorie, indigeni ecc.. le peculiarità dei territori rappresentati. In basso a destra un grande cartiglio con una scena di un tradizionale villaggio Africano e la mappa generale del continente.

  • Autore: J. Choain Audiberti
  • Dimensione: 120 x 80 cm
  • Luogo di stampa: Parigi
  • Anno: 1950
Richiedi informazioni Leggi tutto
Out of stock

Afrique Occidentale Francaise – A.O.F

Stupenda carta geografica pittoresca dell’Africa dell’ovest disegnata da Leon Craste per promuovere il turismo e lo sviluppo commerciale nelle colonie francesi che, come federazione politica, è esistita fino al 1960. Pubblicata dal Ministero Francese d’Oltremare nel 1951. Il grande manifesto mostra l’area che va dall’oceano Atlantico al Chad e al Camerun e dall’Algeria al Togo comprese le colonie di Mauritania, Sudan, Senegal e Costa d’Avorio e alcuni territori a controllo Portoghese come Guinea-Bissau, Gambia, Ghana e Nigeria. La carta è riccamente illustrata da belle vignette che riassumono le caratteristiche principali delle zone rappresentate: le vedute delle città più importanti, prodotti agricoli, risorse naturali, tribù e animali esotici come elefanti, giraffe, leoni e gazzelle così come nomadi e cammelli nel deserto. In basso a destra un grande cartiglio allegorico e un inserto con la mappa dell’intera Africa.

  • Autore: Leon Craste
  • Dimensione: 120 x 80 cm
  • Luogo di stampa: Parigi
  • Anno: 1951
Richiedi informazioni Leggi tutto

Air France – Reseau Aerien Mondial

Decorativo planisfero pubblicato come depliant dall’Air France per pubblicizzare l’espansione delle rotte aere e la nuova flotta composta dal silenzioso e confortevole Vickers Viscount, il primo aereo commerciale alimentato da un motore turboelica che divenne uno dei velivoli più apprezzati e di maggior successo nei primi anni del dopoguerra.
La grande carta mostra i toponimi principali e i continenti in una forma leggermente prospettica ed è completata da una bella rosa dei venti, dall’indicazione dei fusi orari e, ai lati, da pannelli con gli indirizzi delle agenzie di viaggio. In basso il motto “Air France : Sur le plus long reseau du monde, les appareils les plus modernes = On the world’s largest air network, the wolrd’s best new aircraft.”
Al verso immagini dell’interno dell’aereo Vickers Viscount a sottolineare i confort e i servizi. Edito da Perceval a Parigi nel 1950 circa.

  • Autore: Perceval
  • Dimensione: 49 x 88 cm
  • Anno: 1950
  • Luogo di stampa: Parigi

 250,00

Richiedi informazioni Aggiungi al carrello

Air France – Reseau Aerien Mondial

Decorativo planisfero pubblicato come depliant dall’Air France per pubblicizzare l’espansione delle rotte aere e la nuova flotta composta dal silenzioso e confortevole Vickers Viscount, il primo aereo commerciale alimentato da un motore turboelica che divenne uno dei velivoli più apprezzati e di maggior successo nei primi anni del dopoguerra.
La grande carta mostra i toponimi principali e i continenti in una forma leggermente prospettica ed è completata da una bella rosa dei venti, dall’indicazione dei fusi orari e, ai lati, da pannelli con gli indirizzi delle agenzie di viaggio. In basso il motto “Air France : Sur le plus long reseau du monde, les appareils les plus modernes = On the world’s largest air network, the wolrd’s best new aircraft.”
Al verso immagini dell’interno dell’aereo Vickers Viscount a sottolineare i confort e i servizi. Edito da Perceval a Parigi nel 1950 circa.

  • Autore: Perceval
  • Dimensione: 49 x 88 cm
  • Anno: 1950
  • Luogo di stampa: Parigi

 250,00

Richiedi informazioni Aggiungi al carrello
Out of stock

Air France “Nova et Vetera” Sur la Vieille Terre des Chemins Nouveaux

Stupendo poster pubblicitario disegnato da Lucien Boucher per la compagnia Air France e pubblicato a Parigi da Perceval nel 1939 agli albori della seconda guerra mondiale. Si tratta di una delle primissime carte del mondo della compagnia aerea francese, fondata nell’ottobre del 1933, a mostrare le sue rotte aeree che partendo dall’hub di Parigi si dirigono verso le principali località del mondo. La rotta Parigi-New York, ancora in fase di studio nel 1939 (verrà inaugurata nel 1946), è qui rappresentata con una linea tratteggiata. La grande carta è decorata con numerose vignette che illustrano le peculiarità e i nativi di ogni continente; gli oceani sono animati da navi, galeoni, rose dei venti, mostri e animali marini. Sono rappresentati anche un velivolo Dewoitine a tre motori in volo verso Saigon e un idrovolante che attraversa l’Atlantico verso la città di Natal in Brasile. Il titolo “Nova et Vetera” determina la scelta stilistica dell’autore che vuole sottolineare le differenze tra i metodi di spostamento nell’antichità (vedi la scenetta della carrozza rappresentata nell’Europa dell’est o la portantina in Asia) con la relativamente nuova opportunità del trasporto aereo qui riassunta come una grande ombra, localizzata nel nord Europa, di un aereo che vola nei cieli. Lo stile grafico è ulteriormente caratterizzato dal grande cartiglio di gusto classico rinascimentale e dai bellissimi colori e accostamenti cromatici. Le principali rotte e destinazioni sono riportate in elegante coloro oro satinato.

  • Autore: Lucien Boucher
  • Dimensione: 60 x 96 cm
  • Luogo di stampa: Parigi
  • Anno: 1939
Richiedi informazioni Leggi tutto
Out of stock

Air France [Celestial chart of the Constellations]

Raffinatissima carta celeste disegnata da Lucien Boucher per Air France, che mostra le costellazioni nei cieli del nord e del sud con in basso al centro un elegante globo con le rotte della compagnia aerea. Nel 1951, anno di realizzazione della carta, i voli da Parigi si estendevano già verso tutte le principali destinazioni del mondo: New York, Buenos Aires, Reunion, Teheran, Shanghai e dozzine di altre località.
Nella volta celeste sono riportate ognuna con il proprio nome e con un carattere diverso, le costellazioni e i segni dello zodiaco e molti particolari, come la linea dell’eclittica o i quattro putti negli angoli, sono rifiniti in elegante colore oro. Molto suggestiva è la rappresentazione della Via Lattea che attraversa il cielo e scopre con delicatezza le stelle. L’intera rappresentazione è infine completata in alto da un grande festone e da una rosa dei venti con il logo e il nome della compagnia aerea francese.

  • Autore: Lucien Boucher
  • Dimensione: 35 x 58 cm
  • Luogo di stampa: Parigi
  • Anno: 1951
Richiedi informazioni Leggi tutto
Out of stock

Cameroun

Stupenda carta geografica pittorica del Camerun disegnata da Leon Craste per promuovere il turismo e lo sviluppo commerciale nello Stato Africano e pubblicata dal Ministero Francese d’Oltremare nel 1950 presso l’Imprimerie A. Karcher. La grande mappa raffigura la porzione di territorio tra l’Africa occidentale francese (A.O.F.) e Nigeria e tra l’Africa equatoriale e il Lago Ciad fino al Gabon e alla Guinea spagnola. Il ricco apparato decorativo comprende affascinanti illustrazioni di tribù, delle foreste degli…

  • Autore: Leon Craste
  • Dimensione: 120 x 80 cm
  • Luogo di stampa: Parigi
  • Anno: 1950
Richiedi informazioni Leggi tutto

Carte itineraire physique politique et routiere de l’Espagne et du Portugal: indiquant les trois grandes Regions geographiques les ancines et les nouvelles Divisions

Bella e grande carta geografica della Spagna e Portogallo disegnata da A.R. Fremin pubblicata a Parigi nel 1840. La mappa presenta un elevatissimo livello di dettaglio con una ricca toponomastica con l0indicazione dei centri anche minori. Edita come carta pieghevole applicata su tela per assistere i viaggiatori dell’epoca nella penisola iberica. La bella rappresentazione è completata ai lati da deliziose vedute in tipico stile romantico dell’epoca che mostrano l’Alhambra di Granada, Malaga, la torre della cattedrale di Siviglia, la cattedrale di Burgos, la torre di Orangers a Siviglia, San Nicola a Cordova, il Convento del Carmen Calzado a Madrid, Lisbona e il Prado. In basso, tra i vari personaggi in abiti tipici, anche un torero. Rara.

  • Autore: A. R. Fremin
  • Dimensione: 53,5 x 73 cm
  • Luogo di stampa: Parigi
  • Anno: 1840

 600,00

Richiedi informazioni Aggiungi al carrello
Out of stock

Crédit Lyonnais – Fondé en 1863. Afrique du Nord à Union Française

Decorativa e grande carta pittorica del nord ovest dell’Africa disegnata da Lucien Boucher per la banca francese Crédit Lyonnais e pubblicata nel 1950 presso l’atelier Perceval. In alto a sinistra una legenda entro drappo sormontato da stemma araldico elenca le agenzie dell’istituto bancario. La carta è ricchissima di deliziose e raffinate vignette che illustrano le caratteristiche principali delle vari luoghi con i rispettivi edifici più importanti, oasi, attrazioni e vie di collegamento. Il mare è animato da numerose imbarcazioni, piroscafi, velieri e animali marini. In basso a sinistra una grande rosa dei venti indica l’orientamento geografico Il Crédit Lyonnais, fondato nel 1863, rappresenta il prototipo di banca moderna voluto e introdotto da Napoleone III.

  • Autore: Lucien Boucher
  • Dimensione: 95 x 69 cm
  • Luogo di stampa: Parigi
  • Anno: 1950
Richiedi informazioni Leggi tutto
Out of stock

L’Abruzzo et Le Conte’ de Molisse

Carta geografica dell’Abruzzo e del Molise tratta da “Parallela geographica Italiae veteris et novae”, rarissima opera dell’abate Philip Briet pubblicata a Parigi presso Sebastian Cramoisy nel 1649. [cod.300/15]

  • Autore: BRIET Philippe
  • Anno: 1649
  • Dimensione: 145 x 190 mm
  • Luogo di stampa: Parigi
Richiedi informazioni Leggi tutto

La Grand Place a Arezzo

Bella veduta della Piazza Grande o Vasari di Arezzo tratta dalla celebre opera “La Toscane” edita a Parigi presso Lemercier nel 1863. L’autore della raffinata litografia Š O. Saunier su disegno di AndrŠ Durand.

  • Autore: DURAND AndrŠ
  • Anno: 1863
  • Dimensione: 455 x 310 mm
  • Luogo di stampa: Parigi

 350,00

Richiedi informazioni Aggiungi al carrello

La Haulte et Basse Calabre

Rara e curiosa carta geografica della Calabria tratta dalla poco nota opera storico-geografica intitolata Parallela Geographia veteris et novae del padre gesuita Philippe Briet che fu pubblicata nel 1648 a Parigi nell’officina tipografica dei fratelli Cramoisy. L’opera del Briet aveva il compito di presentare, in comparazione, i risultati raggiunti dalle due geografie, l’antica e la moderna: tra le fonti antiche citate troviamo Strabone, Tolomeo, Plinio ed Eraclito; mentre per quanto concerne i cartografi moderni, oltre all’Ortelius, a Magini, Botero, Mercator e Cluverius, trovano ampio spazio Flavio Biondo e Leandro Alberti.

  • Autore: BRIET Philippe
  • Anno: 1649
  • Dimensione: 145 x 190 mm
  • Luogo di stampa: Parigi

 250,00

Richiedi informazioni Aggiungi al carrello

La Place Navone

Bella veduta di Piazza Navona a Roma con la celebre fontana del Bernini. Animata da carrozze e scena quotidiana in primo piano. In basso legenda con 9 riferimenti ad altrettanti punti di interesse. Incisione all’acquaforte di Pierre Aveline pubblicata a Parigi nel 1690 circa.

  • Autore: AVELINE Pierre
  • Anno: 1690
  • Dimensione: 210 x 310 mm
  • Luogo di stampa: Parigi

 300,00

Richiedi informazioni Aggiungi al carrello

La Principaute et la Capitanate

Rara e curiosa carta geografica mostra la Capitanata e la Campania con Napoli, Sorrento e Salerno tratta dalla poco nota opera storico-geografica intitolata Parallela Geographia veteris et novae del padre gesuita Philippe Briet che fu pubblicata nel 1648 a Parigi nell’officina tipografica dei fratelli Cramoisy. L’opera del Briet aveva il compito di presentare, in comparazione, i risultati raggiunti dalle due geografie, l’antica e la moderna: tra le fonti antiche citate troviamo Strabone, Tolomeo, Plinio ed Eraclito; mentre per quanto concerne i cartografi moderni, oltre all’Ortelius, a Magini, Botero, Mercator e Cluverius, trovano ampio spazio Flavio Biondo e Leandro Alberti.

  • Autore: BRIET Philippe
  • Anno: 1653
  • Dimensione: 145 x 190 mm
  • Luogo di stampa: Parigi

 220,00

Richiedi informazioni Aggiungi al carrello

Le Patrimoine de St. Pierre La Champaigne de Rome Les Sabins et le Territoire d’Orvieto

Rara e curiosa carta geografica della campagna di Roma che descrive anche il territorio di Orvieto tratta dalla poco nota opera storico-geografica intitolata Parallela Geographia veteris et novae del padre gesuita Philippe Briet che fu pubblicata nel 1648 a Parigi nell’officina tipografica dei fratelli Cramoisy. L’opera del Briet aveva il compito di presentare, in comparazione, i risultati raggiunti dalle due geografie, l’antica e la moderna: tra le fonti antiche citate troviamo Strabone, Tolomeo, Plinio ed Eraclito; mentre per quanto concerne i cartografi moderni, oltre all’Ortelius, a Magini, Botero, Mercator e Cluverius, trovano ampio spazio Flavio Biondo e Leandro Alberti.

  • Autore: BRIET Philippe
  • Anno: 1653
  • Dimensione: 198 x 144 mm
  • Luogo di stampa: Parigi

 200,00

Richiedi informazioni Aggiungi al carrello

Les Etats de l’Eglise et de Toscane

Decorativa carta dello Stato della Chiesa e della Toscana pubblicata a Parigi dal De Fer nel 1719. In alto a destra grande cartiglio con il titolo, i dati editoriali e la posizione geografica espressa in latitudine e longitudine dei maggiori centri urbani. In basso a sinistra piccola rosa dei venti ad indicare l’orientamento geografico.

  • Autore: DE FER Nicolas
  • Anno: 1719
  • Dimensione: 520 x 590 mm
  • Luogo di stampa: Parigi

 700,00

Richiedi informazioni Aggiungi al carrello

Livourne, Vue Prise de la Rade

Bella veduta di Livorno vista dal mare tratta dalla celebre opera “La Toscane” edita a Parigi presso Lemercier nel 1863. L’autore della raffinata litografia Š E. Ciceri su disegno di AndrŠ Durand.

  • Autore: DURAND AndrŠ
  • Anno: 1863
  • Dimensione: 455 x 310 mm
  • Luogo di stampa: Parigi

 350,00

Richiedi informazioni Aggiungi al carrello
Out of stock

Madagascar

Spettacolare manifesto edito per promuovere il turismo in Madagascar disegnato da Maurice Tranchant e pubblicato a Parigi da Raidot nel 1952 quando l’isola era ancora una colonia Francese. La carta è ricchissima di vignette che sottolineano le peculiarità del Madagascar, la quarta più grande isola del mondo, e che ospita il 5% di tutte le specie animali e vegetali della Terra. (Fra gli esempi più noti di questa eccezionale biodiversità ci sono l’ordine dei lemuri, le oltre 250 specie di rane, le numerose specie di camaleonti e i tipici baobab.)
L’importante apparato decorativo è completato dalla grande rosa dei venti, dal titolo entro drappo e da un grande cartiglio allegorico che contiene gli elementi descrittivi e statistici dell’isola.

  • Autore: Maurice Tranchant
  • Dimensione: 120 x 80 cm
  • Luogo di stampa: Parigi
  • Anno: 1952
Richiedi informazioni Leggi tutto