Parigi

Visualizzazione di 1-12 di 42 risultati

  • Esaurito

    Grande manifesto pubblicitario della ditta francese Astra che mostra i paesi di provenienza degli ingredienti per la fabbricazione della sua margarina. La carta geografica mostra l’intera Africa con in evidenza, in elegante colore argento brillante, le aree di produzione (Africa equatoriale e occidentale francese) di olio di palma e di arachidi e con un riuscito l’espediente grafico (una sorta di foglio arrotolato) la porzione di Oceano Pacifico con la Polinesia Francese e l’indicazione dell’origine dell’olio…

    • Autore: Atelier Coubert
    • Dimensione: 120 x 80 cm
    • Luogo di stampa: Parigi
    • Anno: 1955
  • china map
    Esaurito

    Rara pubblicazione separata di propaganda che mostra la carta geografica della Cina circondata da otto medaglioni con i ritratti del leader militari cinesi con Mao Tse Toung in alto al centro. La carta mostra in basso l’epilogo della guerra civile cinese con un soldato che infilza una bandiera nella schiena del generale Chiang Kai-shek. Il primo ottobre 1949 Mao Tse-tung e le truppe dell’Esercito di Liberazione del Popolo entrarono a Piazza Tienanmen, sconfiggendo definitivamente i…

    • Dimensione: 48 x 36 cm
    • Luogo di stampa: Parigi
    • Anno: 1949
  • Esaurito

    Grande e non comune manifesto che mostra una rappresentazione geografica pittorica della Corsica animata da numerosi navi e aerei in arrivo e in partenza dall’isola a sottolinearne la vivacità commerciale e turistica. Disegnata da Gabriel Carriat-Roland la carta mostra gli agglomerati urbani come piccole ma realistiche vedute con in evidenza le caratteristiche principali (vedi la statua di Napoleone ad Ajaccio). In basso due grandi illustrazioni riassumo le peculiarità commerciali, flora, fauna e le tipiche abitazioni…

    • Autore: Gabriel Carriat-Roland
    • Dimensione: 90 x 60 cm
    • Luogo di stampa: Parigi
    • Anno: 1960
  • pictorial map world

    Delizioso mappamondo geo-pittorico arricchito da un decorativo bordo di gusto classico e dagli stemmi delle principali città. La carta mostra i continenti senza divisioni geografiche e rappresentati solo da una vignetta che riassume flora, fauna, risorse economiche e caratteristiche dei vari luoghi e regioni. Disegnata dal celebre artista francese Jacques Liozu e pubblicata da Ode Paris nel 1951.

    • Autore: Jacques Liozu
    • Dimensione: 33 x 50 cm
    • Luogo di stampa: Parigi
    • Anno: 1951
  • Delizioso panorama della città di Barcellona disegnato dal mare e inciso all’acquaforte da Harmanus van Loon. Tratta dall’opera Suitte des Forces de l’Europe ou Quatrieme Partie de l’Introduction a la Fortification di Nicolas de Fer pubblicata a Parigi nel 1695.

    • Autore: DE FER Nicolas
    • Anno: 1695
    • Dimensione: 295 x 100 mm
    • Luogo di stampa: Parigi
  • Bella e rara carta geografica della Svizzera che mostra in bel dettaglio, come sottolineato dal titolo nel decorativo cartiglio in alto a sinistra, anche la Valtellina con Sondrio, Bormio e Chiavenna. Nella parte sinistra la mappa è arricchita da un secondo cartiglio con la scala delle distanze e da una raffinata rosa dei venti ad indicare l’orientamento geografico. Tratta dall’opera Theatre geographique de France, contenant les cartes particulieres de ses provinces. Et celles de ses…

    • Autore: Pierre-Jean Mariett, TASSIN Nicolas
    • Anno: 1653
    • Dimensione: 510 x 365 mm
    • Luogo di stampa: Parigi
  • Importante veduta incisa all’acquatinta raffigurante le Alpi Svizzere con sullo sfondo la cascata del Nant d’Arpinaz tratta da un disegno di Matthias Gabriel Lory (detto Lory figlio) e incisa all’acquatinta da Sigismond Himely. Pubblicata a Parigi presso l’editore Osterwald nel 1820.

    • Autore: Gabriel Lory
    • Dimensione: 25 x 28 cm
    • Luogo di stampa: Parigi
    • Anno: 1820
  • Importante veduta incisa all’acquatinta raffigurante la sorgente dell’Arveiron dal ghiacciaio del Monte Bianco tratta da un disegno di Matthias Gabriel Lory (detto Lory figlio) e incisa all’acquatinta da Sigismond Himely. Pubblicata a Parigi presso l’editore Osterwald nel 1820.

    • Autore: Gabriel Lory
    • Dimensione: 25 x 28 cm
    • Luogo di stampa: Parigi
    • Anno: 1820
  • Esaurito

    Decorativa grande carta pittorica dell’Africa Equatoriale Francese (A.E.F), la federazione dei possedimenti francesi nell’Africa centrale che durante il colonialismo si estendevano dal fiume Congo fino al Sahara, disegnata dall’artista J. Choain Audiberti e pubblicata a Parigi nel 1950. La bella rappresentazione mostra attraverso raffinate vignette di animali, fattorie, indigeni ecc.. le peculiarità dei territori rappresentati. In basso a destra un grande cartiglio con una scena di un tradizionale villaggio Africano e la mappa generale del continente.

    • Autore: J. Choain Audiberti
    • Dimensione: 120 x 80 cm
    • Luogo di stampa: Parigi
    • Anno: 1950
  • Esaurito

    Stupenda carta geografica pittoresca dell’Africa dell’ovest disegnata da Leon Craste per promuovere il turismo e lo sviluppo commerciale nelle colonie francesi che, come federazione politica, è esistita fino al 1960. Pubblicata dal Ministero Francese d’Oltremare nel 1951. Il grande manifesto mostra l’area che va dall’oceano Atlantico al Chad e al Camerun e dall’Algeria al Togo comprese le colonie di Mauritania, Sudan, Senegal e Costa d’Avorio e alcuni territori a controllo Portoghese come Guinea-Bissau, Gambia, Ghana e Nigeria. La carta è riccamente illustrata da belle vignette che riassumono le caratteristiche principali delle zone rappresentate: le vedute delle città più importanti, prodotti agricoli, risorse naturali, tribù e animali esotici come elefanti, giraffe, leoni e gazzelle così come nomadi e cammelli nel deserto. In basso a destra un grande cartiglio allegorico e un inserto con la mappa dell’intera Africa.

    • Autore: Leon Craste
    • Dimensione: 120 x 80 cm
    • Luogo di stampa: Parigi
    • Anno: 1951
  • Decorativo planisfero pubblicato come depliant dall’Air France per pubblicizzare l’espansione delle rotte aere e la nuova flotta composta dal silenzioso e confortevole Vickers Viscount, il primo aereo commerciale alimentato da un motore turboelica che divenne uno dei velivoli più apprezzati e di maggior successo nei primi anni del dopoguerra.
    La grande carta mostra i toponimi principali e i continenti in una forma leggermente prospettica ed è completata da una bella rosa dei venti, dall’indicazione dei fusi orari e, ai lati, da pannelli con gli indirizzi delle agenzie di viaggio. In basso il motto “Air France : Sur le plus long reseau du monde, les appareils les plus modernes = On the world’s largest air network, the wolrd’s best new aircraft.”
    Al verso immagini dell’interno dell’aereo Vickers Viscount a sottolineare i confort e i servizi. Edito da Perceval a Parigi nel 1950 circa.

    • Autore: Perceval
    • Dimensione: 49 x 88 cm
    • Anno: 1950
    • Luogo di stampa: Parigi
  • Esaurito

    Decorativo planisfero pubblicato come depliant dall’Air France per pubblicizzare l’espansione delle rotte aere e la nuova flotta composta dal silenzioso e confortevole Vickers Viscount, il primo aereo commerciale alimentato da un motore turboelica che divenne uno dei velivoli più apprezzati e di maggior successo nei primi anni del dopoguerra.
    La grande carta mostra i toponimi principali e i continenti in una forma leggermente prospettica ed è completata da una bella rosa dei venti, dall’indicazione dei fusi orari e, ai lati, da pannelli con gli indirizzi delle agenzie di viaggio. In basso il motto “Air France : Sur le plus long reseau du monde, les appareils les plus modernes = On the world’s largest air network, the wolrd’s best new aircraft.”
    Al verso immagini dell’interno dell’aereo Vickers Viscount a sottolineare i confort e i servizi. Edito da Perceval a Parigi nel 1950 circa.

    • Autore: Perceval
    • Dimensione: 49 x 88 cm
    • Anno: 1950
    • Luogo di stampa: Parigi