Cart 0

Lombardia

25–48 di 59 elementi trovati.

La Piazza dei Signori della Città di Brescia

Importante e assai rara veduta di Piazza della Loggia a Brescia animata da personaggi e carrozze in primo piano. Sotto la veduta grande riquadro con stemma araldico, titolo in latino, italiano e francese e dedica al Prefetto della città Giovanni Grassi. Incisione all’acquaforte di Marco Sebastiano Giampiccoli su disegno di Francesco del Pedro. Edita a Venezia nel 1780 circa. Ottima e nitida impressione.

  • Anno: 1780
  • Autore: Marco Sebastiano Giampiccoli
  • Dimensione: 325 x 240 mm
  • Luogo di stampa: Venezia

 900,00

Richiedi informazioni Aggiungi al carrello

La Provincia di Varese

Bellissima carta geografica della provincia di Varese commissionata dall’Ente nazionale per l’industria turistica al pittore romagnolo Umberto Zimelli come brochure pieghevole pubblicata per orientare i visitatori stranieri sulle peculiarità della zona. La mappa è arricchita da un grande cartiglio con il titolo e personaggi in abiti tipici,  una rosa dei venti ad indicare l’orientamento geografico, un compasso sopra la scala delle distanze e, nella parte destra, una grande legenda con i segni convenzionali; il tutto, insieme alle innumerevoli illustrazioni di monumenti o che rappresentano i prodotti tipici delle singole località, in squisito gusto futurista. Al verso descrizione delle amenità del Lago Maggiore e delle Valli in italiano ed inglese. Una delle più interessanti e decorative mappe questo particolare genere di rappresentazione dei territori.

  • Autore: Umberto Zimelli
  • Dimensione: 47,5 x 34 cm
  • Luogo di stampa: Milano
  • Anno: 1949

 200,00

Richiedi informazioni Aggiungi al carrello

La vera et ultima discrettione dilla Lombardia et dal molti errori coreta in Venetia l’anno M.D.LXIIIII

Carta geografica del Nord Italia centrata sulla Lombardia con il corso del Po da Casale all’Adriatico. I confini meridionali includono Forl, mentre quelli settentrionali comprendono tutto il lago di Como e la Laguna Veneta fino a Portogruaro. Cartograficamente deriva dai modelli Gastaldiani …[cod.1065/15]

  • Autore: BERTELLI Francesco
  • Anno: 1565
  • Dimensione: 305 x 405 mm
  • Luogo di stampa: Venezia

 5.500,00

Richiedi informazioni Aggiungi al carrello

Lago di Garda / From above Desenzano

Bella veduta generale del Lago di Garda presa da Desenzano. Titolo in basso al centro in corsivo, a sinistra Drawn by James Hakewill e a destra engraved by Middiman. La raffinata incisione su acciaio proviene dall’opera “A picturesque tour of Italy, from drawings made in 1816-1817 by James Hakewill” pubblicata a Londra da John Murray nel 1818. “Splendida veduta, di serena e riposata bellezza” Confronta il Garda nelle stampe scheda nr. 69

  • Autore: HAKEWILL James
  • Anno: 1818
  • Dimensione: 220 x 143 mm
  • Luogo di stampa: London

 150,00

Richiedi informazioni Aggiungi al carrello

Lodi

Raffinata pianta topografica di Bergamo tratta dall’opera Piante delle città… capoluoghi delle Provincie del Regno Lombardo Veneto che mostrano la situazione dei principali Stabilimenti Civili e Militari in esse esistenti di Antonio Bettalli edita a Milano nel 1838. Rara e raffinata coloritura d’epoca.

  • Autore: BETTALLI Antonio
  • Anno: 1838
  • Dimensione: 220 x 185 mm
  • Luogo di stampa: Milano

 180,00

Richiedi informazioni Aggiungi al carrello

Lodi

Non comune piccola pianta prospettica della città di Lodi ispirata dalla cartografia del Coronelli e tratta dall’opera Schauplatz des Krieges In Italien, Oder Accurate Beschreibung der Lombardey di Thomas Fritschen edita a Lipsia nel 1702.

  • Autore: Thomas Fritschen
  • Anno: 1702
  • Dimensione: 70 x 130 mm
  • Luogo di stampa: Lipsia

 120,00

Richiedi informazioni Aggiungi al carrello

Lombardie

Curiosa ed assai rara carta da gioco edita da Nicholas De Poilly che mostra una carta geografica della Lombardia a rappresentare l’asso di un seme all’interno di un mazzo di carte a carattere geografico. Ogni seme era composto appunto da un “Asso” (quattro diverse mappe) da nove “Carte” numerate (da II a X), ognuna con un numero di località corrispondente al valore della carta; ed infine dalle tre “Figure” (Fante, Donna e Re) che mostrano le tre maggiori località relative al seme.
Questo particolare mazzo di carte risulta sconosciuto in tutti i repertori di riferimento consultati: G. King nel suo saggio intitolato “Miniature Maps” ne cita l’esistenza, ma ne ignora l’autore, mentre il British Museum di Londra (archivio 1906,0723.36.1) possiede un mazzo del tutto simile attribuito al De Poilly, il quale descrive località geografiche diverse e, in questo caso, i semi rappresentano i quattro Continenti. (Cfr. Giuseppe Nova – Ruggiero Fontanella – Brescia nelle antiche carte geografiche, Scheda 40)

  • Autore: DE POILLY Nicholas
  • Anno: 1763
  • Dimensione: 60 x 80 mm
  • Luogo di stampa: Paris

 180,00

Richiedi informazioni Aggiungi al carrello

Mantova

Bella veduta prospettica di Mantova tratta da Topographia Italiae… di Mattheus Merian pubblicata a Francoforte nel 1688. Mattheus Merian, famoso incisore Svizzero, nacque a Basilea nel 1593. Successivamente si trasferì a Zurigo per completare gli studi ed in seguito a Francoforte dove incontr•ò Theodore de Bry e del quale sposò• la figlia. Ebbe numerosi discendenti: due lo seguirono• nell’attività… editoriale mentre la figlia Anna Maria Sibylla Merian, nata nel 1647, diventerà… famosa naturalista ed illustratrice. A Francoforte il Merian spenderà… gran parte della sua carriera editoriale e con Martin Zeiller, geografo tedesco, darà… alla luce l’ambizioso progetto delle Topographiae che consisteva in 21 volumi illustrati da pregevoli e raffinate mappe, piante e vedute di citt…à di tutto il mondo.

  • Autore: MERIAN Mattheus
  • Dimensione: 345 x 245 mm
  • Luogo di stampa: Francoforte
  • Anno: 1688

 300,00

Richiedi informazioni Aggiungi al carrello

Mantova

Non comune piccolo panorama di Mantova tratto dall’opera Schauplatz des Krieges In Italien, Oder Accurate Beschreibung der Lombardey di Thomas Fritschen edita a Lipsia nel 1702.

  • Autore: Thomas Fritschen
  • Anno: 1702
  • Dimensione: 75 x 145 mm
  • Luogo di stampa: Lipsia

 180,00

Richiedi informazioni Aggiungi al carrello

Mantova

Non comune piccola pianta topografica della città di Mantova tratta dall’opera Schauplatz des Krieges In Italien, Oder Accurate Beschreibung der Lombardey di Thomas Fritschen edita a Lipsia nel 1702. Arricchita da rosa dei venti con l’orientamento geografico, grande stemma araldico e, a sinistra, da pannello con 14 riferimenti ad altrettanti punti di interesse sulla pianta.

  • Autore: Thomas Fritschen
  • Anno: 1702
  • Dimensione: 80 x 145 mm
  • Luogo di stampa: Lipsia

 180,00

Richiedi informazioni Aggiungi al carrello

Milano

Raffinata pianta topografica di Milano tratta dall’opera Piante delle città… capoluoghi delle Provincie del Regno Lombardo Veneto che mostrano la situazione dei principali Stabilimenti Civili e Militari in esse esistenti di Antonio Bettalli edita a Milano nel 1838. Rara e raffinata coloritura d’epoca.

  • Autore: BETTALLI Antonio
  • Anno: 1838
  • Dimensione: 338 x 185 mm
  • Luogo di stampa: Milano

 180,00

Richiedi informazioni Aggiungi al carrello

Mortara

Non comune piccola pianta topografica della città di Mortara ispirata dalla cartografia del Coronelli e tratta dall’opera Schauplatz des Krieges In Italien, Oder Accurate Beschreibung der Lombardey di Thomas Fritschen edita a Lipsia nel 1702.

  • Autore: Thomas Fritschen
  • Anno: 1702
  • Dimensione: 70 x 130 mm
  • Luogo di stampa: Lipsia

 90,00

Richiedi informazioni Aggiungi al carrello

Museo Bresciano Illustrato

2 volumi in folio piu cofanetto, replicante le belle legature dei tomi, contenente tutte le tavole relative agli scavi e ai ritrovamenti del foro romano. Bella, intonsa edizione con le tavole separate da velina originale. Monumentale opera dedicata dall’Ateneo di Brescia all’Imperatore d’Austria Ferdinando I, come si evince dalla prefazione di Giuseppe Saleri, presidente dell’Ateneo stesso. Comprende gli scritti di Giuseppe Nicolini, Rodolfo Vantini, Giovanni Labus, Giuseppe Saleri.

  • Autore: Autori Vari
  • Anno: 1838
  • Dimensione: 420 x 300 mm
  • Luogo di stampa: Brescia

 2.200,00

Richiedi informazioni Aggiungi al carrello

Parte Alpestre dello Stato di Milano

Elegante carta geografica del territorio di Milano centrato sulle Alpi e sui laghi tratta dall’ Atlas Major pubblicato ad Amsterdam nel 1664. La famosa casa editrice della famiglia Blaeu venne fondata ad Amsterdam nel 1596 da Willem Janzoon Blaeu (1571-1638) che inizialmente produsse globi, carte nautiche e strumenti scientifici … [cod.840/15]

  • Autore: BLAEU Johannis
  • Anno: 1664
  • Dimensione: 380 x 500 mm
  • Luogo di stampa: Amsterdam

 400,00

Richiedi informazioni Aggiungi al carrello

Piacenza

Non comune pianta prospettica di Piacenza tratta dall’opera Schauplatz des Krieges In Italien, Oder Accurate Beschreibung der Lombardey di Thomas Fritschen edita a Lipsia nel 1702.

  • Autore: Thomas Fritschen
  • Anno: 1702
  • Dimensione: 125 x 145 mm
  • Luogo di stampa: Lipsia

 200,00

Richiedi informazioni Aggiungi al carrello

Piante e vedute a stampa di Brescia – XV-XIX secolo –

Il libro propone una esaustiva catalogazione delle piante e delle vedute a stampa che raffigurano la città di Brescia, realizzate in un arco di tempo che va dal 1480 al 1900, anno dell’ultima pianta cittadina prima del riassetto urbano deciso dal Piano Regolatore approvato dalla Giunta Municipale. Quasi mezzo millennio di arte e di storia bresciana, sintetizzato in 133 schede illustrate: viene raccolto il lavoro di un numeroso ed eterogeneo gruppo di incisori, editori e cartografi provenienti da varie parti del mondo, che hanno voluto delineare, ognuno usando il proprio stile e la propria tecnica, i contorni o il panorama della città.

  • Autore: Giuseppe Nova - Ruggiero Fontanella
  • Anno: 2009
  • Dimensione: 215 x 300 mm
  • Luogo di stampa: Brescia

 49,00

Richiedi informazioni Aggiungi al carrello

Pizzighettone

Pianta schematica delle fortificazioni della citta’ di Pizzighettone tratta dall’opera  “Curioses Staats und Kriegs Theatrum” di G. Bodenher pubblicata ad Augsburg nel 1725. Gabriel Bodenher (1664 – 1758) fu valente incisore e famoso editore. Nel 1716 acquistò• i rami della produzione cartografica degli Stridbeck e ripubblic•ò, aggiornando, molti dei suoi lavori.

  • Autore: BODENHER Gabriel
  • Anno: 1725
  • Dimensione: 180 x 295 mm
  • Luogo di stampa: Augsburg

 120,00

Richiedi informazioni Aggiungi al carrello

Pizzighettone

Non comune piccola pianta topografica della città di Pizzighettone ispirata dalla cartografia del Coronelli e tratta dall’opera Schauplatz des Krieges In Italien, Oder Accurate Beschreibung der Lombardey di Thomas Fritschen edita a Lipsia nel 1702.

  • Autore: Thomas Fritschen
  • Anno: 1702
  • Dimensione: 70 x 130 mm
  • Luogo di stampa: Lipsia

 90,00

Richiedi informazioni Aggiungi al carrello

Prospectus Ecclesiae Chartusianorum extra moenia Papie

Bella e non comune veduta della Certosa di Pavia animata in primo piano da carrozze e personaggi in eleganti abiti del tempo pubblicata dalla celebre tipografia Remondini  di Bassano nel 1760 circa. In basso titolo in Latino e a Francese. Le vedute ottiche erano concepite per illustrare al pubblico i luoghi più importanti del mondo e per questo inserite in particolari strumenti che permettevano di visualizzare la stampa con un primordiale ma riuscito effetto tridimensionale. Spesso con tracce o difetti derivati dall’uso (da qui la rarità) le vedute ottiche sono uno straordinario esempio di stampa popolare; edite nella seconda metà del ‘700 da editori Tedeschi e Francesi, le vedute dei Remondini risultano le più apprezzate e ricercate.

  • Autore: REMONDINI
  • Anno: 1760
  • Dimensione: 280 x 410 mm
  • Luogo di stampa: Bassano

 350,00

Richiedi informazioni Aggiungi al carrello

Salò

Graziosa e raffinata veduta stampata in litografia. Tratta dall’opera “Guida generale del lago di Garda illustrata per G.B. Simeoni” stampata a Verona da Civelli nel 1878. Titolo sotto la stampa, a sinistra F.P. disegno’.

  • Autore: PENUTI Fioravante
  • Anno: 1878
  • Dimensione: 90 x 155 mm
  • Luogo di stampa: Verona

 120,00

Richiedi informazioni Aggiungi al carrello

Stato di Milano Parte Occidentale / Stato di Milano Parte Orientale

Importante grande carta geografica in due fogli da centrata su Milano che mostra in elevato dettaglio anche parte del Piemonte fino ad ad Aosta e al San Bernardo e parte dell’alta Lombardia con i laghi e la Valtellina. Tratta dal Corso Geografico Universale del Coronelli pubblicato a Venezia nel 1690. Vincenzo Maria Coronelli Š largamente considerato uno dei più— grandi, laboriosi e famosi cartografi italiani. A lui si devono moltissime opere geografiche come l’Atlante Veneto, l’Isolario, Il Corso Universale, Le Singolarit…à di Venezia, Il libro dei Globi, Il teatro delle città.

  • Autore: CORONELLI Vincenzo Maria
  • Anno: 1690
  • Dimensione: 605 x 450 mm each
  • Luogo di stampa: Venezia

 1.400,00

Richiedi informazioni Aggiungi al carrello

Teatro della presente guerra in Italia

Importante e rara carta geografica che mostra la porzione di territorio nel nord Italia scenario delle battaglie combattute durante la guerra di successione spagnola da Eugenio di Savoia. La mappa è di grande interesse anche perchè documenta una produzione cartografica a Bologna ed è inoltre una rappresentazione originale non basata su prototipi o carte precedenti ma ottenuta da rilevamenti diretti sul campo: l’autore infatti inquadra nel suo disegno solo i territori effettivamente percorsi degli eserciti…

  • Autore: DURELLO Simone
  • Anno: 1702
  • Dimensione: 461 x 690 mm
  • Luogo di stampa: Bologna

 1.400,00

Richiedi informazioni Aggiungi al carrello

Territorio Brescia co i suoi Confini delineato dal P. Cosmografo Coronelli

[Prezzo a richiesta] Rarissima carta geografica incisa su due lastre di rame dell’intero territorio bresciano che fu concepita dal Coronelli (?) in modo autonomo e pubblicata separatamente rispetto alla medesima versione, ma di dimensioni maggiori, della carta della provincia di Brescia contenuta all’interno del Corso Geografico Universale e all’Atlante Veneto ed alla quale chiaramente risulta ispirata. La carta in questione non presenta il margine graduato, ma soltanto una piccola rosa dei venti che, inserita nell’angolo superiore sinistro, ne mostra l’orientamento geografico. Attaccato al bordo sinistro troviamo un grande riquadro sormontato dallo stemma di Brescia che l’autore inserisce in uno scudo di sapore classico e che introduce una descrizione circa i segni convenzionali usati per identificare sia le podesterie maggiori (Breno in Valcamonica, Asola, Salò e Orzinuovi), che quelle minori (Lonato, Chiari e Palazzolo), i vicariati maggiori (Calvisano, Rovato, Pontevico, Gottolengo, Iseo, Montichiari e Quinzano), quelli minori (Gambara, Pontoglio, Ghedi, Pompiano, Manerbio, Gavardo e Castrezzato) e le fortezze di Pontevico, della Rocca d’Anfo, di Lonato, di Asola, di Orzinuovi e di Salò. Possiamo notare, però, come le principali località vengono a perdere, rispetto al modello cartografico di riferimento, la caratteristica delle proprie mura e, allorquando presenti, esse siano di pura fantasia. Pur se l’intera carta sembra incisa con tratto frettoloso, tanto è vero che l’orografia, raffigurata con il solito sistema dei “coni di talpa”, risulta tracciata “a getto”, in maniera soltanto abbozzata e priva di proporzioni che possano aiutare per un primo orientamento, stranamente ben indicati risultano invece i “passi” di attraversamento da una valle all’altra e le principali vie di comunicazione che da Brescia si diramano versi i centri urbani di maggiore interesse. Ottimamente delineati appaiono anche i laghi ed i corsi fluviali, come del resto il ricco apparato degli insediamenti urbani abbondante di toponimi riferiti a moltissimi centri, anche minori.

  • Autore: CORONELLI Vincenzo Maria
  • Dimensione: 65 x 33 cm
  • Luogo di stampa: Venezia
  • Anno: 1695
Richiedi informazioni Leggi tutto

Territorio Cremasco

Raffinata carta geografica del territorio di Crema basata sulla cartografia del Magini. Tratta dall’edizione in francese dell’Atlas Major pubblicato ad Amsterdam nel 1667. La famosa casa editrice della famiglia Blaeu venne fondata ad Amsterdam nel 1596 da Willem Janzoon Blaeu (1571-1638) che inizialmente produsse globi, carte nautiche e strumenti scientifici ma ben presto si attiv•, comprando le lastre del Mercator da Jodocus Hondius, per la […]

  • Autore: BLAEU Johannis
  • Anno: 1667
  • Dimensione: 235 x 380 mm
  • Luogo di stampa: Amsterdam

 350,00

Richiedi informazioni Aggiungi al carrello