Lombardia

Visualizzazione di 85-96 di 128 risultati

  • Raffinata pianta topografica di Bergamo tratta dall’opera Piante delle città… capoluoghi delle Provincie del Regno Lombardo Veneto che mostrano la situazione dei principali Stabilimenti Civili e Militari in esse esistenti di Antonio Bettalli edita a Milano nel 1838. Rara e raffinata coloritura d’epoca.

    • Autore: BETTALLI Antonio
    • Anno: 1838
    • Dimensione: 220 x 185 mm
    • Luogo di stampa: Milano
  • Non comune piccola pianta prospettica della città di Lodi ispirata dalla cartografia del Coronelli e tratta dall’opera Schauplatz des Krieges In Italien, Oder Accurate Beschreibung der Lombardey di Thomas Fritschen edita a Lipsia nel 1702.

    • Autore: Thomas Fritschen
    • Anno: 1702
    • Dimensione: 70 x 130 mm
    • Luogo di stampa: Lipsia
  • Esaurito

    Grande carta geografica “enciclopedica” della Lombardia pubblicata a Bologna nel 1957 dall’editore riminese Bruno Ghigi. La mappa disegnata alla scala di 1 a 25000 è arricchita da quasi duecento deliziose vignette con le rappresentazioni degli edifici e degli scorci lombardi più caratteristici e pittoreschi. Non mancano i ritratti dei personaggi illustri e, riportati sul territorio, le scenette con gli avvenimenti storici più importanti.

    • Autore: Bruno Ghigi Editore
    • Dimensione: 130 x 100 cm
    • Luogo di stampa: Bologna
    • Anno: 1957
  • Carta geografica della Lombardia compilata dal Prof. Evaristo Radaelli, commissionata dalla ditta Artaria e stampata come pubblicazione separata dalla litografia Kettlitz & c. di Milano nel 1890.  La mappa mostra la regione alla scala di 1 a 750000 con in evidenza le provincia, le vie di comunicazioni principali e i confini di Stato con il Tentino ancora austriaco. In basso interessante testo descrittivo con le peculiarità geografiche, produttive e le risorse della Lombardia. Ditta Artaria:…

    • Autore: Ditta Artaria di Ferdinando Sacchi e figli
    • Dimensione: 36 x 49 cm
    • Luogo di stampa: Milano
    • Anno: 1890
  • Esaurito

    Dettagliata carta geografica della Lombardia divisa con un raffinato accostamento cromatico a sottolinearne le provincie che si focalizza, come sottolineato nel titolo, sulle vie di comunicazioni stradali. La mappa, sezionata editorialmente in 12 riquadri riportati su tela, è arricchita dagli stemmi delle città capoluogo di provincia tra i quali sono ancora rappresentati quelli di Crema e Casalmaggiore, reminiscenza del Regno Lombardo-Veneto). Pubblicata a Milano da Antonio Vallardi Editore nel 1897. I Vallardi furono una famiglia…

    • Autore: Antonio Vallardi Editore
    • Dimensione: 53 x 67 cm
    • Luogo di stampa: Milano
    • Anno: 1897
  • Esaurito

    Grande e dettagliatissima carta geografica della Lombardia disegnata da Ferdinando Arrigoni e incisa da Giuseppe Pezze. In basso a sinistra il titolo e la legenda con i segni convenzionali per la lettura della carta che comprende oltre che ai segni grafici di strade, confini e ferrovie anche i simboli di boschi, paludi, risaie, bagni termali e miniere. distretti sotto la direzione dell’I. R. Primo Tenente Ingegnere Geografo in pensione Giovanni Brenna. La carta pubblicata a…

    • Autore: Ferdinando Arrigoni
    • Dimensione: 82 x 81 cm
    • Luogo di stampa: Milano
    • Anno: 1852
  • Esaurito

    Carta geografica incisa all’acquaforte da Michael Kauffer che mostra in bel dettaglio la Lombardia orientale, il Veneto, la provincia di Mantova, l’Emilia-Romagna e la parte settentrionale del Mare Adriatico con l’Istria. Arricchita da un bel cartiglio che comprende anche una vignetta con il consiglio dei Dieci con il Doge al centro. Tratta dall’opera Atlas Manualis Scolasticus et Itinerarius complectens Novae Geographiae Tabulas di Christoph Weigel e Johann David Köhler pubblicata a Norimberga nel 1718 Johann…

    • Autore: Christoph Weigel
    • Dimensione: 32 x 41 cm
    • Luogo di stampa: Norimberga
    • Anno: 1718
  • Esaurito

    Coloratissimo e vivace manifesto dell’artista Vouch Ludmila disegnato nel 1980 per l’Assessorato del Turismo della Lombardia. La grande rappresentazione, chiaramente ispirata al capolavoro “Il giardino delle delizie” di Hieronymus Bosch ne riprende la costruzione prospettica mostrando l’allegoria della regione attraverso i suoi  edifici, cattedrali e piazze più famose così come le montagne, i laghi, i fiumi  e le attività turistiche, commerciali e ricreative. Ricchissima di simboli e riferimenti alle peculiarità del territorio. Nel cielo un…

    • Autore: Vouch Ludmila
    • Dimensione: 98 x 68 cm
    • Luogo di stampa: Milano
    • Anno: 1980
  • Esaurito

    Curiosa ed assai rara carta da gioco edita da Nicholas De Poilly che mostra una carta geografica della Lombardia a rappresentare l’asso di un seme all’interno di un mazzo di carte a carattere geografico. Ogni seme era composto appunto da un “Asso” (quattro diverse mappe) da nove “Carte” numerate (da II a X), ognuna con un numero di località corrispondente al valore della carta; ed infine dalle tre “Figure” (Fante, Donna e Re) che mostrano le tre maggiori località relative al seme.
    Questo particolare mazzo di carte risulta sconosciuto in tutti i repertori di riferimento consultati: G. King nel suo saggio intitolato “Miniature Maps” ne cita l’esistenza, ma ne ignora l’autore, mentre il British Museum di Londra (archivio 1906,0723.36.1) possiede un mazzo del tutto simile attribuito al De Poilly, il quale descrive località geografiche diverse e, in questo caso, i semi rappresentano i quattro Continenti. (Cfr. Giuseppe Nova – Ruggiero Fontanella – Brescia nelle antiche carte geografiche, Scheda 40)

    • Autore: DE POILLY Nicholas
    • Anno: 1763
    • Dimensione: 60 x 80 mm
    • Luogo di stampa: Paris
  • Esaurito

    Rara carta geografica che ripete abbastanza fedelmente, nel disegno e nella toponomastica, le altre mappe del tempo e che mostra, qui con un tratto deciso e nitido, lo scenario delle battaglie in Lombardia combattute dal principe Eugenio di Savoia, comandante delle truppe austriache, deciso a impadronirsi del Ducato di Milano, controllato al tempo dagli spagnoli. Titolo in alto a sinistra entro riquadro con scudo sostenuto da due aquile. In basso a sinistra altro riquadro con…

    • Autore: RIEGEL Christoph
    • Dimensione: 42 x 35 cm
    • Luogo di stampa: Norimberga
    • Anno: 1701
  • Esaurito

    Bella pianta prospettica di Mantova tratta dalla celebre opera Itinerarium Italiae Nova Antiqua… di Mattheus Merian e Martin Zeiller pubblicata a Francoforte nel 1640. La pregevole rappresentazione incisa all’acquaforte e bulino probabilmente da Jacob Sandrart (già autore del frontespizio dell’opera del Merian) presenta un tratto raffinato e preciso che supera di gran lunga le rappresentazioni didascaliche precedenti e che permette di identificare tutta la topografia cittadina con i suoi monumenti più importanti e i tanti…

    • Autore: MERIAN Mattheus
    • Dimensione: 345 x 245 mm
    • Luogo di stampa: Francoforte
    • Anno: 1640
  • Non comune piccolo panorama di Mantova tratto dall’opera Schauplatz des Krieges In Italien, Oder Accurate Beschreibung der Lombardey di Thomas Fritschen edita a Lipsia nel 1702.

    • Autore: Thomas Fritschen
    • Anno: 1702
    • Dimensione: 75 x 145 mm
    • Luogo di stampa: Lipsia