Lombardia

Visualizzazione di 49-60 di 64 risultati

  • Non comune piccola pianta topografica della città di Pizzighettone ispirata dalla cartografia del Coronelli e tratta dall’opera Schauplatz des Krieges In Italien, Oder Accurate Beschreibung der Lombardey di Thomas Fritschen edita a Lipsia nel 1702.

    • Autore: Thomas Fritschen
    • Anno: 1702
    • Dimensione: 70 x 130 mm
    • Luogo di stampa: Lipsia
  • Bella e non comune veduta della Certosa di Pavia animata in primo piano da carrozze e personaggi in eleganti abiti del tempo pubblicata dalla celebre tipografia Remondini  di Bassano nel 1760 circa. In basso titolo in Latino e a Francese. Le vedute ottiche erano concepite per illustrare al pubblico i luoghi più importanti del mondo e per questo inserite in particolari strumenti che permettevano di visualizzare la stampa con un primordiale ma riuscito effetto tridimensionale. Spesso con tracce o difetti derivati dall’uso (da qui la rarità) le vedute ottiche sono uno straordinario esempio di stampa popolare; edite nella seconda metà del ‘700 da editori Tedeschi e Francesi, le vedute dei Remondini risultano le più apprezzate e ricercate.

    • Autore: REMONDINI
    • Anno: 1760
    • Dimensione: 280 x 410 mm
    • Luogo di stampa: Bassano
  • Graziosa e raffinata veduta stampata in litografia. Tratta dall’opera “Guida generale del lago di Garda illustrata per G.B. Simeoni” stampata a Verona da Civelli nel 1878. Titolo sotto la stampa, a sinistra F.P. disegno’.

    • Autore: PENUTI Fioravante
    • Anno: 1878
    • Dimensione: 90 x 155 mm
    • Luogo di stampa: Verona
  • Importante e rara carta geografica che mostra la porzione di territorio nel nord Italia scenario delle battaglie combattute durante la guerra di successione spagnola da Eugenio di Savoia. La mappa è di grande interesse anche perchè documenta una produzione cartografica a Bologna ed è inoltre una rappresentazione originale non basata su prototipi o carte precedenti ma ottenuta da rilevamenti diretti sul campo: l’autore infatti inquadra nel suo disegno solo i territori effettivamente percorsi degli eserciti…

    • Autore: DURELLO Simone
    • Anno: 1702
    • Dimensione: 461 x 690 mm
    • Luogo di stampa: Bologna
  • Esaurito

    Rarissima carta geografica incisa su due lastre di rame dell’intero territorio bresciano che fu concepita dal Coronelli (?) in modo autonomo e pubblicata separatamente rispetto alla medesima versione, ma di dimensioni maggiori, della carta della provincia di Brescia contenuta all’interno del Corso Geografico Universale e all’Atlante Veneto ed alla quale chiaramente risulta ispirata. La carta in questione non presenta il margine graduato, ma soltanto una piccola rosa dei venti che, inserita nell’angolo superiore sinistro, ne…

    • Autore: CORONELLI Vincenzo Maria
    • Dimensione: 65 x 33 cm
    • Luogo di stampa: Venezia
    • Anno: 1695
  • Raffinata carta geografica del territorio di Crema basata sulla cartografia del Magini. Tratta dall’edizione in francese dell’Atlas Major pubblicato ad Amsterdam nel 1667. La famosa casa editrice della famiglia Blaeu venne fondata ad Amsterdam nel 1596 da Willem Janzoon Blaeu (1571-1638) che inizialmente produsse globi, carte nautiche e strumenti scientifici ma ben presto si attiv•, comprando le lastre del Mercator da Jodocus Hondius, per la […]

    • Autore: BLAEU Johannis
    • Anno: 1667
    • Dimensione: 235 x 380 mm
    • Luogo di stampa: Amsterdam
  • mappa antica brescia
    Esaurito

    Elegante carta geografica orientata con il nord a destra raffigurante l’intero territorio Bresciano e come da consuetudine in tutte le carte seicentesche anche la provincia di Crema. La bella mappa è basata sui fondamentali rilevamenti cartografici di Giovanni Antonio Magini, qui riproposti dal Blaeu con tratto preciso e raffinato ed è arricchita dal grande e decorativo cartiglio con il titolo e personaggi allegorici a rappresentare le peculiarità del territorio. La mappa è tratta dal famoso…

    • Autore: BLAEU Johannis
    • Anno: 1667
    • Dimensione: 380 x 500 mm
    • Luogo di stampa: Amsterdam
  • antica carta geografica brescia
    Esaurito

    Raffinata carta geografica del territorio di Brescia e di Crema tratta dall’Atlas Novus di Henricus Hondius e Johannes Janssonius pubblicato ad Amsterdam nel 1636. A livello cartografico la mappa è basata sull’opera di Giovanni Antonio Magini con il consueto orientamento con il nord a destra. Presenta la graduazione della longitudine ma manca, curiosamente, indicazione della latitudine. In alto a destra elaborato cartiglio di gusto floreale con il titolo e in basso a destra la scala…

    • Autore: HONDIUS Henricus
    • Anno: 1636
    • Dimensione: 390 x 490 mm.
    • Luogo di stampa: Amsterdam
  • Raffinata pianta topografica di Pavia tratta dalla celebre opera Itinerarium Italiae Nova Antiqua… di Mattheus Merian pubblicata a Francoforte nel 1640. La bella raffigurazione incisa all’acquaforte e bulino probabilmente da Jacob Sandrart (già autore del frontespizio dell’opera del Merian) presenta una legenda con 20 riferimenti ad altrettanti luoghi di interesse: curiosamente nell’elenco ci sono alcune imprecisione come la Chiesa di San Michele numerata 15 che invece fa riferimento in legenda a S. Teodoro.

    • Autore: MERIAN Mattheus
    • Anno: 1640
    • Dimensione: 340 x 217 mm
    • Luogo di stampa: Franckfurt
  • Elegante incisione all’acquaforte e bulino di Johann August Corvinus (1683-1738) su disegno di Georg Philipp Rugendas (1666-1742) raffigurante l’attacco del 1706 alla città di Milano da parte degli Austriaci durante la guerra di successione Spagnola. L’incisione, riccamente decorata da bordura rococò eseguita con tratto raffinatissimo dallo specialista Abraham Drentwett, presenta nella parte superiore la pianta del Castello Sforzesco con la disposizione degli accampamenti e numerazione di 28 punti di interesse dell’avvenimento spiegati nella legenda situata nella parte inferiore dell’opera. Tratta dal celebre Repraesentatio Belli, ob successionem in Regno Hispanico … Der Spanische Successions-Krieg pubblicato ad Augsburg da Jeremias Wolff.

    • Autore: Jeremias Wolff, Johann August Corvinus
    • Anno: 1720
    • Dimensione: 385 x 445 mm
    • Luogo di stampa: Augsburg
  • Importante, rara ed ambita veduta di piazza del Duomo a Brescia animata da personaggi e carrozze in primo piano. In basso doppio titolo in Italiano e Francese. Le famose “vedute ottiche” dei Remondini, eccezionale esempio di stampa popolare italiana, nascevano per essere inserite in appositi macchinari illuminati per potere ammirare luoghi lontani con un curioso effetto in tre dimensioni.

    • Autore: REMONDINI
    • Anno: 1778
    • Dimensione: 310 x 410 mm
    • Luogo di stampa: Bassano del Grappa
  • Importante, rara ed ambita veduta di corso Zanardelli a Brescia con il Teatro Grande sulla sinistra. In basso doppio titolo in Italiano e Francese. Le famose “vedute ottiche” dei Remondini, eccezionale esempio di stampa popolare italiana, nascevano per essere inserite in appositi macchinari illuminati per potere ammirare luoghi lontani con un curioso effetto in tre dimensioni.

    • Autore: REMONDINI
    • Anno: 1778
    • Dimensione: 320 x 420 mm
    • Luogo di stampa: Bassano del Grappa