Cart 0

Asia Minore e Medio Oriente

Showing all 14 results

Arabia Felice Nuova Tavola

Raffinata carta geografica raffigurante l’Arabia Saudita, Yemen, Oman, Bahrein e Qatar tratta dalla prima edizione della “Geographia di Claudio Tolomeo” di Girolamo Ruscelli pubblicata a Venezia nel 1561 presso Valgrisi. Caratteristica peculiare della sola prima edizione e’ la mancanza dell’impronta del rame al margine superiore. Infatti le mappe furono incise accoppiate su di una sola lastra e solo una volta stampato il foglio separate. L’Atlante del Ruscelli, edizione allargata di quella del 1548 curata dal Gastaldi compare tra la “Geographiae” del Waldseemller del 1513 e il “Theatrum” dell’ Ortelius segnando una svolta nella storia della cartografia. Ottimo stato di conservazione.

  • Autore: RUSCELLI Girolamo
  • Anno: 1561
  • Dimensione: 180 x 240 mm
  • Luogo di stampa: Venezia

 400,00

Richiedi informazioni Aggiungi al carrello

Carta della Terra Santa indicante il Viaggio degli Ebrei nel deserto

Elegante carta geografica disegnata da Filippo Naymiller raffigurante la Terra Santa divisa nelle sue Tribù e il percorso attraverso il deserto degli Ebrei in fuga dall’Egitto. In basso a destra inserto con pianta di Gerusalemme antica. Include il raro ed interessante foglio di testo con la descrizione geografica e i riferimenti biblici arricchito con le vignette del Tempio di Salomone e di Gerusalemme incise da Baldi. L’autore della raffinata mappa è Pietro Allodi. Tratta da Atlante di geografia universale: cronologico, storico, statistico e letterario, Milano 1860 presso la Tipografia Pagnoni.

  • Autore: Filippo Naymiller, Francesco Pagnoni
  • Dimensione: 41,5 x 32 cm
  • Luogo di stampa: Milano
  • Anno: 1860

 90,00

Richiedi informazioni Aggiungi al carrello

Chorographia Palestinae, seu Ter.re Sanctae. Delineavit Pater Cosmographus Vincentius Coronelli Venetus M.DCCXIV

Non comune e dettagliata carta geografica che mostra l’intera Palestina centrata su Gerusalemme, orientata con il nord a sinistra, e basata sulla mappa dell’Adrichom del 1590. Anche se nel titolo l’attribuzione è quella del Padre Coronelli, l’autore rimane a tutt’oggi sconosciuto considerato che il vulcanico cosmografo Veneziano non ha mai prodotto una mappa di questa zona. In basso legenda con l’elenco delle tribù di Israele. Probabilmente edita per accompagnare una pubblicazione in 8° (date le quattro pieghe editoriali) forse francese. Non repertoriata nel Laor.

  • Autore: Anon.
  • Dimensione: 21,5 x 49,5
  • Anno: 1714

 350,00

Richiedi informazioni Aggiungi al carrello

Guide map of Jerusalem

Decorativa pianta della città di Gerusalemme con una selezione degli edifici più importanti rappresentati come vedute prospettiche. Ripiegata più volte entro copertina di cartoncino con il titolo e gli estremi editoriali. Disegnata da Bernhard Gauer (1882 –1955) e pubblicata nel 1935 circa dall’editore di Gerusalemme Boulos Afif. La pianta include la posizione degli uffici di polizia, ospedali e tratte dei mezzi di trasporto. Al verso descrizione della città ed elenco di 22 punti di interesse indicati sulla mappa.

  • Autore: Boulos Afif
  • Dimensione: 45 x 56,5 cm
  • Luogo di stampa: Jerusalem
  • Anno: 1935

 160,00

Richiedi informazioni Aggiungi al carrello

l’Arabia divisa in Petrea, Deserta e Felice.

Carta geografica incisa su rame tratta da “Atlante Novissimo, illustrato ed accresciuto sulle osservazioni, e scoperte fatte dai piu’ celebri e piu’ recenti cartografi” di Antonio Zatta e pubblicato a Venezia tra il 1779 e il 1785.Ottimo stato di conservazione. Bella e decorativa coloritura d’epoca.

  • Autore: ZATTA Antonio
  • Anno: 1779
  • Dimensione: 310 x 400 mm
  • Luogo di stampa: Venezia

 500,00

Richiedi informazioni Aggiungi al carrello

Natoliae sive Asia Minor

Bella e dettagliata carta della Turchia e di Cipro tratta dall’ Atlas Minor pubblicato ad Amsterdam nel 1648 presso Jannsonius. Nel 1607 Jodocus Hondius pubblica per la prima volta una versione tascabile dell “Atlas” di G. Mercator nominandolo appunto “Atlas Minor”. Le mappe si basano in parte sul lavoro Mercatoriano del 1580-90 e in parte sulle mappe dello stesso Hondius pubblicate nel 1606. L’enorme popolarita’ del formato ridotto e il prezzo inferiore rispetto agli atlanti in folio si riflett

  • Autore: MERCATOR Gerard - HONDIUS Henricus
  • Anno: 1648
  • Dimensione: 190 x 135 mm
  • Luogo di stampa: Amsterdam

 300,00

Richiedi informazioni Aggiungi al carrello

Palestinae sive Totius Terrae Promissionis Nova Descriptio Auctore Tilemanno Stella Sigenens

Raffinata piccola mappa della Palestina tratta dall’opera “Epitome du Theatre” pubblicata ad Anversa nel 1598 con testo francese al verso. L’autore delle incisioni in rame e’ Philippe Galle..

  • Autore: ORTELIUS Abraham
  • Anno: 1598
  • Dimensione: 75 x 105 mm
  • Luogo di stampa: Antwerp

 150,00

Richiedi informazioni Aggiungi al carrello

Palestine divisee en XII Tribus

Interessante e dettagliata carta geografica di Eduard Dumas-Vorzet che descrive gli antichi territori della Terra Santa divisi nelle dodici tribù di Israele. In alto a sinistra pianta della città di Gerusalemme. Tratta dal celebre Atlas Universel d’Histoire et de Geographie di Marie Nicolas Bouillet edito a Parigi nel 1877.

  • Autore: Eduard Dumas-Vorzet
  • Anno: 1877
  • Luogo di stampa: Paris
  • Dimensione: 260 x 200 mm

 50,00

Richiedi informazioni Aggiungi al carrello

SCENOGRAPHICA TOTIUS TEMPLI HIEROSOLYMITANI

Veduta fantastica del Tempio di Salomone a Gerusalemme, immaginato prima della sua distruzione. Il tempio è rappresentato come un palazzo in stile neoclassico costruito su una grande base in muratura circondato da colonnati, e collegato ai lati alla città attraverso ponti ad arco sopra burroni scoscesi. Gli edifici della città sono disegnati, curiosamente, secondo lo stile architettonico della Londra del XVII secolo. 
Rarissima incisione al bulino di uno dei più raffinati artisti del periodo di cui si conoscono solo tre esemplari battuti in asta.

  • Autore: WENCESLAUS HOLLAR
  • Dimensione: 398 x 525mm
  • Luogo di stampa: Londra
  • Anno: 1659

 1.200,00

Richiedi informazioni Aggiungi al carrello

Tabula Asiae VI

Incisione in Xilografia tratta dall ‘opera di S. Munster “Geographia Universalis, Vetus et Nova” pubblicata da H. Petri a Basilea nel 1552. Decorativa incisione al verso attribuita a H. Holbein.

  • Autore: MUNSTER Sebastian
  • Anno: 1552
  • Dimensione: 255 x 345 mm
  • Luogo di stampa: Basle

 700,00

Richiedi informazioni Aggiungi al carrello

Terra Sancta quae in Sacris Terra Promissionis ol: Palestina

Nel 1607 Jodocus Hondius pubblica per la prima volta una versione tascabile dell “Atlas” di G. Mercator nominandolo appunto “Atlas Minor”. Le mappe si basano in parte sul lavoro Mercatoriano del 1580-90 e in parte sulle mappe dello stesso Hondius pubblicate nel 1606. L’enorme popolarita’ del formato ridotto e il prezzo inferiore rispetto agli atlanti in folio si riflette’ in un enorme successo editoriale e alla pubblicazione di continui aggiornamenti ed arrichimenti. Circa 20 anni dopo Joannes J

  • Autore: MERCATOR Gerard - HONDIUS Henricus
  • Anno: 1648
  • Dimensione: 196 x 134 mm
  • Luogo di stampa: Amsterdam

 280,00

Richiedi informazioni Aggiungi al carrello

Terra Sancta XXIII Nova Tabula

Incisione in Xilografia tratta dall ‘opera di S. Munster “Geographia Universalis, Vetus et Nova” pubblicata da H. Petri a Basilea nel 1552. Decorativa incisione al verso attribuita a H. Holbein.

  • Autore: MUNSTER Sebastian
  • Anno: 1552
  • Dimensione: 285 x 378 mm
  • Luogo di stampa: Basle

 700,00

Richiedi informazioni Aggiungi al carrello

Turcici Imperii Imago

Dettagliata piccola carta geografica dell’antico impero Turco comprendente il Medio Oriente con l’Arabia e l’Oman. Tratta dall’Atlas Minor pubblicato ad Amsterdam nel 1648 presso Jannsonius. Nel 1607 Jodocus Hondius pubblica per la prima volta una versione tascabile dell’Atlas di G. Mercator nominandolo appunto Atlas Minor. Le mappe si basano in parte sul lavoro Mercatoriano del 1580-90 e in parte sulle mappe dello stesso Hondius pubblicate nel 1606. L’enorme popolarita’ del formato ridotto e il prezzo inferiore rispetto agli atlanti in folio si riflettè in un enorme successo editoriale e alla pubblicazione di continui aggiornamenti ed arricchimenti. Circa 20 anni dopo Joannes Janssonius commissiona una nuova serie di carte geografiche incise da Pieter Van Den Keere (Kaerius) e Abraham Goos due fra i più validi incisori olandesi dell’epoca. Queste eleganti carte sorprendono, data la ridotta dimensione, per la ricchezza del dettaglio a livello decorativo (cartigli, navi, rose dei venti ecc..) e per la precisione cartografica nei rilievi. Koeman “Atlantes Neerlandici” Me203.

  • Autore: MERCATOR Gerard - HONDIUS Henricus
  • Anno: 1648
  • Dimensione: 190 x 130 mm
  • Luogo di stampa: Amsterdam

 180,00

Richiedi informazioni Aggiungi al carrello

Turkey

Rara grande carta geografica della Turchia che mostra attraverso deliziose vignette le attività economiche e le risorse naturali ed industriali della nazione. Arricchita da elegante margine in tipico stile bizantino, dalla grande bandiera nazionale e negli angoli da immagini fotografiche di luoghi famosi come il Bosforo visto da Istanbul o la Moschea di Edirne in Tracia. La carta è completata da una rosa dei venti, dalle scale delle distanze e da un testo descrittivo con i riferimenti all’Impero Turco e Bizantino. Firmata in basso a sinistra Liam Dunne. Pubblicata a New York nel 1950 circa.

  • Autore: Liam Dunne
  • Dimensione: 51 x 81 cm
  • Luogo di stampa: New York
  • Anno: 1950

 600,00

Richiedi informazioni Aggiungi al carrello