Isole Britanniche & Scandinavia

Visualizzazione di 13-24 di 46 risultati

  • Esaurito

    Bella mappa pittorica del distretto del tessuto della Colne Valley nello Yorkshire Inglese disegnata da MacDonald Gill, il più famoso degli artisti britannici di questo genere di carte illustrate. Questa parte dello Yorkshire era al tempo una delle principali fonti di produzione tessile e la mappa fornisce una meravigliosa rappresentazione delle fabbriche, dei bacini idrici e delle vie di trasporto necessarie per facilitare la creazione e la distribuzione. In basso a destra si indica che “Questa…

    • Autore: Leslie MacDonald Gill
    • Dimensione: 33 x 49 cm
    • Luogo di stampa: Londra
    • Anno: 1947
  • Versione tascabile della stessa carta in folio del Mercatore. Quattro mappe su di un unico foglio raffigurante le isole Inglesi di Jersey, Guernsey, Wright e Alderney ognuna con il suo cartiglio con il titolo. Tratta dall’ Atlas Minor pubblicato ad Amsterdam nel 1648 presso Jannsonius. Nel 1607 Jodocus Hondius pubblica per la prima volta una versione tascabile dell “Atlas” di G. Mercator nominandolo appunto “Atlas Minor”. Le mappe si basano in parte sul lavoro Mercatoriano del 1580-90 e in parte

    • Autore: MERCATOR Gerard - HONDIUS Henricus
    • Anno: 1648
    • Dimensione: 198 x 140 mm
    • Luogo di stampa: Amsterdam
  • Bella carta dell’ Inghilterra tratta dall’ Atlas Minor pubblicato ad Amsterdam nel 1648 presso Jannsonius. Nel 1607 Jodocus Hondius pubblica per la prima volta una versione tascabile dell “Atlas” di G. Mercator nominandolo appunto “Atlas Minor”. Le mappe si basano in parte sul lavoro Mercatoriano del 1580-90 e in parte sulle mappe dello stesso Hondius pubblicate nel 1606. L’enorme popolarita’ del formato ridotto e il prezzo inferiore rispetto agli atlanti in folio si riflette’ in un enorme succe

    • Autore: MERCATOR Gerard - HONDIUS Henricus
    • Anno: 1648
    • Dimensione: 202 x 145 mm
    • Luogo di stampa: Amsterdam
  • Bella carta delle isole britanniche tratta dall’ Atlas Minor pubblicato ad Amsterdam nel 1648 presso Jannsonius. Nel 1607 Jodocus Hondius pubblica per la prima volta una versione tascabile dell “Atlas” di G. Mercator nominandolo appunto “Atlas Minor”. Le mappe si basano in parte sul lavoro Mercatoriano del 1580-90 e in parte sulle mappe dello stesso Hondius pubblicate nel 1606. L’enorme popolarita’ del formato ridotto e il prezzo inferiore rispetto agli atlanti in folio si riflette’ in un enorme

    • Autore: MERCATOR Gerard - HONDIUS Henricus
    • Anno: 1648
    • Dimensione: 205 x 140 mm
    • Luogo di stampa: Amsterdam
  • Carta geografica della gran Bretagna tratta da “Atlante Novissimo, illustrato ed accresciuto sulle osservazioni, e scoperte fatte dai piu’ celebri e piu’ recenti cartografi” di Antonio Zatta e pubblicato a Venezia tra il 1779 e il 1785. Antonio Zatta fu uno dei maggiori editori Italiani di carte geografiche della fine del’700, periodo dominato dalle produzioni dei cartografi Francesi. La sua attivit… cartografica Š caratterizzata dall’innovazione che apporta nei cartigli che far… finalmente evol

    • Autore: ZATTA Antonio
    • Anno: 1779
    • Dimensione: 320 x 410 mm
    • Luogo di stampa: Venezia
  • Dettagliata carta geografica centrata su Cambridge tratta dall’ Atlas Minor pubblicato ad Amsterdam nel 1648 presso Jannsonius. Nel 1607 Jodocus Hondius pubblica per la prima volta una versione tascabile dell “Atlas” di G. Mercator nominandolo appunto “Atlas Minor”. Le mappe si basano in parte sul lavoro Mercatoriano del 1580-90 e in parte sulle mappe dello stesso Hondius pubblicate nel 1606. L’enorme popolarita’ del formato ridotto e il prezzo inferiore rispetto agli atlanti in folio si riflett

    • Autore: MERCATOR Gerard - HONDIUS Henricus
    • Anno: 1648
    • Dimensione: 195 x 150 mm
    • Luogo di stampa: Amsterdam
  • Dettagliata carta geografica dell’area di Hereford tratta dall’ Atlas Minor pubblicato ad Amsterdam nel 1648 presso Jannsonius. Nel 1607 Jodocus Hondius pubblica per la prima volta una versione tascabile dell “Atlas” di G. Mercator nominandolo appunto “Atlas Minor”. Le mappe si basano in parte sul lavoro Mercatoriano del 1580-90 e in parte sulle mappe dello stesso Hondius pubblicate nel 1606. L’enorme popolarita’ del formato ridotto e il prezzo inferiore rispetto agli atlanti in folio si riflett

    • Autore: MERCATOR Gerard - HONDIUS Henricus
    • Anno: 1648
    • Dimensione: 205 x 155 mm
    • Luogo di stampa: Amsterdam
  • Raffinata carta geografica del Nordest dell’Inghilterra comprendente le regioni dello Yorkshire, Lincolnshire, Derbyshire, Staffordshire, Nottinghamshire, Leicestershire, Rutland e Norfolk. Tratta dall’ Atlas Minor pubblicato ad Amsterdam nel 1648 presso Jannsonius. Nel 1607 Jodocus Hondius pubblica per la prima volta una versione tascabile dell “Atlas” di G. Mercator nominandolo appunto “Atlas Minor”. Le mappe si basano in parte sul lavoro Mercatoriano del 1580-90 e in parte sulle mappe dello s

    • Autore: MERCATOR Gerard - HONDIUS Henricus
    • Anno: 1648
    • Dimensione: 205 x 145 mm
    • Luogo di stampa: Amsterdam
  • Esaurito

    Piacevolissima carta geografica di autore non identificato raffigurante il sud dell’Inghilterra con il Galles edita nel 1930 circa probabilmente per un uso turistico; la mappa mostra infatti le strade che uniscono le principali città rappresentate con il loro edificio o attrattiva più caratteristica per suggerirne una sosta o visita. La carta presenta un cartiglio di gusto classico con il titolo inoltre è arricchita da una rosa dei venti ad indicare l’orientamento geografico e da deliziose vignette che mostrano le vedute di Canterbury, Winchester, Stratford e Windsor. Non comune.

    • Autore: Anon.
    • Dimensione: 24 x 34 cm
    • Anno: 1930
  • Piacevolissima carta geografica di autore non identificato raffigurante l’Inghilterra del nord centrata su Manchester edita nel 1930 circa probabilmente per un uso turistico; la mappa mostra infatti le strade che uniscono le principali città rappresentate con il loro edificio o attrattiva più caratteristica per suggerirne una sosta o visita. La carta presenta un cartiglio di gusto classico con il titolo ed è arricchita da una rosa dei venti ad indicare l’orientamento geografico collocata in mezzo a  tre cartelle con gli elenchi delle maggiori abbazie, castelli e cattedrali della porzione di territorio rappresentato.  La carta, infine, è completata da inserti con deliziose vedute con i particolari delle città di York, Durham, del castello di Caernarfon e Moreton. Non comune.

    • Autore: Anon.
    • Dimensione: 24 x 34 cm
    • Anno: 1930
  • Carta geografica della contea dell’Essex con Londra in basso a sinistra. Tratta dall’ Atlas Minor pubblicato ad Amsterdam nel 1648 presso Jannsonius. Nel 1607 Jodocus Hondius pubblica per la prima volta una versione tascabile dell “Atlas” di G. Mercator nominandolo appunto “Atlas Minor”. Le mappe si basano in parte sul lavoro Mercatoriano del 1580-90 e in parte sulle mappe dello stesso Hondius pubblicate nel 1606. L’enorme popolarita’ del formato ridotto e il prezzo inferiore rispetto agli atlan

    • Autore: MERCATOR Gerard - HONDIUS Henricus
    • Anno: 1648
    • Dimensione: 205 x 155 mm
    • Luogo di stampa: Amsterdam
  • Carta geografica incisa su rame tratta da “Atlante Novissimo, illustrato ed accresciuto sulle osservazioni, e scoperte fatte dai piu’ celebri e piu’ recenti cartografi” di Antonio Zatta e pubblicato a Venezia tra il 1779 e il 1785.Ottimo stato di conservazione. Bella e decorativa coloritura d’epoca.

    • Autore: ZATTA Antonio
    • Anno: 1779
    • Dimensione: 310 x 400mm
    • Luogo di stampa: Venezia