Cart 0

Amsterdam

Showing 1–24 of 161 results

Abruzzo et Terra di Lavoro

Carta geografica dell?Abruzzo, tratta dalla parte del Atlas del Mercatore “Italia Sclavonia et Greciae Tabula Geographicae” pubblicata ad Amsterdam da H. Hondius nel 1619. Al verso testo in Francese. Koeman, Me26A.

  • Author: MERCATOR Gerard
  • Year: 1619
  • Dimension: 351 x 484 mm
  • Place of publication: Amsterdam

 350,00

Richiedi informazioni Aggiungi al carrello

Ancona

Veduta della citta’ di Ancona tratta dall’opera di Andrea Schotti (Scoto) “Itinerarium Italiae” edita ad Amsterdam nel 1655.

  • Author: SCOTO Andrea
  • Year: 1655
  • Dimension: 100 x 147 mm
  • Place of publication: Amsterdam

 150,00

Richiedi informazioni Aggiungi al carrello

Anglesey / Wight ol Vectis / Garnesey / Iarsey

Versione tascabile della stessa carta in folio del Mercatore. Quattro mappe su di un unico foglio raffigurante le isole Inglesi di Jersey, Guernsey, Wright e Alderney ognuna con il suo cartiglio con il titolo. Tratta dall’ Atlas Minor pubblicato ad Amsterdam nel 1648 presso Jannsonius. Nel 1607 Jodocus Hondius pubblica per la prima volta una versione tascabile dell “Atlas” di G. Mercator nominandolo appunto “Atlas Minor”. Le mappe si basano in parte sul lavoro Mercatoriano del 1580-90 e in parte

  • Author: MERCATOR Gerard - HONDIUS Henricus
  • Year: 1648
  • Dimension: 198 x 140 mm
  • Place of publication: Amsterdam

 110,00

Richiedi informazioni Aggiungi al carrello

Anglia

Bella carta dell’ Inghilterra tratta dall’ Atlas Minor pubblicato ad Amsterdam nel 1648 presso Jannsonius. Nel 1607 Jodocus Hondius pubblica per la prima volta una versione tascabile dell “Atlas” di G. Mercator nominandolo appunto “Atlas Minor”. Le mappe si basano in parte sul lavoro Mercatoriano del 1580-90 e in parte sulle mappe dello stesso Hondius pubblicate nel 1606. L’enorme popolarita’ del formato ridotto e il prezzo inferiore rispetto agli atlanti in folio si riflette’ in un enorme succe

  • Author: MERCATOR Gerard - HONDIUS Henricus
  • Year: 1648
  • Dimension: 202 x 145 mm
  • Place of publication: Amsterdam

 200,00

Richiedi informazioni Aggiungi al carrello

Anglia Scotia et Hibernia

Bella carta delle isole britanniche tratta dall’ Atlas Minor pubblicato ad Amsterdam nel 1648 presso Jannsonius. Nel 1607 Jodocus Hondius pubblica per la prima volta una versione tascabile dell “Atlas” di G. Mercator nominandolo appunto “Atlas Minor”. Le mappe si basano in parte sul lavoro Mercatoriano del 1580-90 e in parte sulle mappe dello stesso Hondius pubblicate nel 1606. L’enorme popolarita’ del formato ridotto e il prezzo inferiore rispetto agli atlanti in folio si riflette’ in un enorme

  • Author: MERCATOR Gerard - HONDIUS Henricus
  • Year: 1648
  • Dimension: 205 x 140 mm
  • Place of publication: Amsterdam

 180,00

Richiedi informazioni Aggiungi al carrello

Aprutium

Graziosa mappa dell’Abruzzo tratta da “Epitome Theatri Orbis Terraum” pubblicata ad Amsterdam nel 1601 con testo latino al verso di M. Coignet. Le mappe sono basate sul lavoro precedente di P. Galle e qui incise con notevole cura ed eleganza. Questa edizione e’ facilmente riconoscibile dalla presenza del doppio bordo che include la longitudine e la latitudine. [cod.297/15]

  • Author: ORTELIUS Abraham
  • Year: 1601
  • Dimension: 85 x 115 mm
  • Place of publication: Amsterdam

 120,00

Richiedi informazioni Aggiungi al carrello

Aprutium

Graziosa mappa dell’Abruzzo tratta da “Epitome Theatri Orbis Terraum” di Abraham Ortelius pubblicato ad Amsterdam nel 1602 con testo francese al verso. Le mappe sono basate sul lavoro precedente di P. Galle e qui incise con notevole cura ed eleganza. Questa edizione e’ facilmente riconoscibile dalla presenza del doppio bordo che include la longitudine e la latitudine. [cod.299/15]

  • Author: ORTELIUS Abraham
  • Year: 1602
  • Dimension: 85 x 115 mm
  • Place of publication: Amsterdam

 100,00

Richiedi informazioni Aggiungi al carrello

Austria Archiducatus

Bella e dettagliata carta dell’Austria centrata sul corso del Danubio tra Passau e Bratislava tratta dall’Atlas Minor pubblicato ad Amsterdam nel 1648 presso Jannsonius. Nel 1607 Jodocus Hondius pubblica per la prima volta una versione tascabile dell’Atlas di G. Mercator nominandolo appunto Atlas Minor. Le mappe si basano in parte sul lavoro Mercatoriano del 1580-90 e in parte sulle mappe dello stesso Hondius pubblicate nel 1606. L’enorme popolarità del formato ridotto e il prezzo inferiore rispetto agli atlanti in folio si riflettè in un enorme successo editoriale e alla pubblicazione di continui aggiornamenti ed arricchimenti. Circa 20 anni dopo Joannes Janssonius commissiona una nuova serie di carte geografiche incise da Pieter Van Den Keere (Kaerius) e Abraham Goos due fra i più validi incisori olandesi dell’epoca. Queste eleganti carte sorprendono, data la ridotta dimensione, per la ricchezza del dettaglio a livello decorativo (cartigli, navi, rose dei venti ecc..) e per la precisione cartografica nei rilievi. Koeman “Atlantes Neerlandici” Me 203.erio

  • Author: MERCATOR Gerard - HONDIUS Henricus
  • Year: 1648
  • Dimension: 190 x 145 mm
  • Place of publication: Amsterdam

 120,00

Richiedi informazioni Aggiungi al carrello

Barth in Pommern

Grazioso piccolo panorama di Barth Pommern nella Pomerania Anteriore tratto dall’opera di P. Bertius “Commentariorum rerum germanicum libri tre” pubblicato ad Amsterdam nel 1616 presso Janssonius.

  • Author: BERTIUS Petrus
  • Year: 1616
  • Dimension: 186 x 135
  • Place of publication: Amsterdam

 100,00

Richiedi informazioni Aggiungi al carrello

Belgii sive Germaniae Inferioris

Raffinata carta geografica dei Paesi Bassi tratta dall’ Atlas Minor pubblicato ad Amsterdam nel 1648 presso Jannsonius. Nel 1607 Jodocus Hondius pubblica per la prima volta una versione tascabile dell “Atlas” di G. Mercator nominandolo appunto “Atlas Minor”. Le mappe si basano in parte sul lavoro Mercatoriano del 1580-90 e in parte sulle mappe dello stesso Hondius pubblicate nel 1606. L’enorme popolarita’ del formato ridotto e il prezzo inferiore […]

  • Author: MERCATOR Gerard - HONDIUS Henricus
  • Year: 1648
  • Dimension: 205 x 160 mm
  • Place of publication: Amsterdam

 180,00

Richiedi informazioni Aggiungi al carrello

Boppart

Grazioso piccolo panorama di Boppard nel Rheinland-Pfalz tratto dall’opera di P. Bertius “Commentariorum rerum germanicum libri tre” pubblicato ad Amsterdam nel 1616 presso Janssonius.

  • Author: BERTIUS Petrus
  • Year: 1616
  • Dimension: 190 x 140 mm
  • Place of publication: Amsterdam

 80,00

Richiedi informazioni Aggiungi al carrello

Brandeburg et Pomerania

Dettagliata carta del Brandeburgo centrata su Berlino che mostra anche parte della Polonia. Tratta dall’Atlas Minor pubblicato ad Amsterdam nel 1648 presso Jannsonius. Nel 1607 Jodocus Hondius pubblica per la prima volta una versione tascabile dell’Atlas di G. Mercator nominandolo appunto Atlas Minor. Le mappe si basano in parte sul lavoro Mercatoriano del 1580-90 e in parte sulle mappe dello stesso Hondius pubblicate nel 1606. L’enorme popolarità del formato ridotto e il prezzo inferiore rispetto agli atlanti in folio si riflettè in un enorme successo editoriale e alla pubblicazione di continui aggiornamenti ed arricchimenti. Circa 20 anni dopo Joannes Janssonius commissiona una nuova serie di carte geografiche incise da Pieter Van Den Keere (Kaerius) e Abraham Goos due fra i più validi incisori olandesi dell’epoca. Queste eleganti carte sorprendono, data la ridotta dimensione, per la ricchezza del dettaglio a livello decorativo (cartigli, navi, rose dei venti ecc..) e per la precisione cartografica nei rilievi. Koeman “Atlantes Neerlandici” Me203.

  • Author: MERCATOR Gerard - HONDIUS Henricus
  • Year: 1648
  • Dimension: 190 x 140 mm
  • Place of publication: Amsterdam

 120,00

Richiedi informazioni Aggiungi al carrello

Braunswyck et Meydburg cum confinis

Bella e dettagliata carta geografica della regione del Braunschweig e Magdeburgo tratta dall’Atlas Minor pubblicato ad Amsterdam nel 1648 presso Jannsonius. Nel 1607 Jodocus Hondius pubblica per la prima volta una versione tascabile dell’Atlas di G. Mercator nominandolo appunto Atlas Minor. Le mappe si basano in parte sul lavoro Mercatoriano del 1580-90 e in parte sulle mappe dello stesso Hondius pubblicate nel 1606. L’enorme popolarità del formato ridotto e il prezzo inferiore rispetto agli atlanti in folio si riflettè in un enorme successo editoriale e alla pubblicazione di continui aggiornamenti ed arricchimenti. Circa 20 anni dopo Joannes Janssonius commissiona una nuova serie di carte geografiche incise da Pieter Van Den Keere (Kaerius) e Abraham Goos due fra i più validi incisori olandesi dell’epoca. Queste eleganti carte sorprendono, data la ridotta dimensione, per la ricchezza del dettaglio a livello decorativo (cartigli, navi, rose dei venti ecc..) e per la precisione cartografica nei rilievi. Koeman “Atlantes Neerlandici” Me203.

  • Author: MERCATOR Gerard - HONDIUS Henricus
  • Year: 1648
  • Dimension: 195 x 145 mm
  • Place of publication: Amsterdam

 110,00

Richiedi informazioni Aggiungi al carrello

Bremen

Grazioso piccolo panorama di Brema tratto dall’opera di P. Bertius “Commentariorum rerum germanicum libri tre” pubblicato ad Amsterdam nel 1616 presso Janssonius.

  • Author: BERTIUS Petrus
  • Year: 1616
  • Dimension: 185 x 137 mm
  • Place of publication: Amsterdam

 120,00

Richiedi informazioni Aggiungi al carrello

Brescia

Importante pianta topografica di Brescia ispirata dal rame del Rascicotti, in cui però l’anonimo e raffinato incisore si sbizzarrisce a segnare monumenti e bellissimi giardini in realtà inesistenti. In alto a destra, entro ricca cornice, troviamo lo stemma di Venezia e di Brescia, cui segue la legenda di 43 “explicatio” e la scritta “Echelle de 100 Pas Geometriques”.

  • Author: Pieter Van der Aa
  • Year: 1722
  • Dimension: 355 x 420 mm
  • Place of publication: Amsterdam

 900,00

Richiedi informazioni Aggiungi al carrello

Brescia ou Bresse aux Venetiens

Importante pianta della citta’ tratta dall’opera “Nouveau Theatre d’Italie….” di Pierre Mortier pubblicata ad Amsterdam nel 1724. Si tratta della prima pianta dopo quella del Rascicotti del 1599 rispondente alla realta’. Sono riconoscibili, infatti, con buona precisione sia il tracciato viario, e con esso […] [cod.995/15]

  • Author: MORTIER Pierre
  • Year: 1724
  • Dimension: 470 x 575 mm
  • Place of publication: Amsterdam

 1.200,00

Richiedi informazioni Aggiungi al carrello

Candia

Dettagliata carta geografica di Creta con in alto sei piccoli inserti con le mappe delle isole Ioniche di Corfu, Zante, Milo, Naxos, Santorini e Scarpanto. Tratta dall’Atlas Minor pubblicato ad Amsterdam nel 1648 presso Jannsonius. Nel 1607 Jodocus Hondius pubblica per la prima volta una versione tascabile dell’Atlas di G. Mercator nominandolo appunto Atlas Minor. Le mappe si basano in parte sul lavoro Mercatoriano del 1580-90 e in parte sulle mappe dello stesso Hondius pubblicate nel 1606. L’enorme popolarita’ del formato ridotto e il prezzo inferiore rispetto agli atlanti in folio si riflettè in un enorme successo editoriale e alla pubblicazione di continui aggiornamenti ed arricchimenti. Circa 20 anni dopo Joannes Janssonius commissiona una nuova serie di carte geografiche incise da Pieter Van Den Keere (Kaerius) e Abraham Goos due fra i più validi incisori olandesi dell’epoca. Queste eleganti carte sorprendono, data la ridotta dimensione, per la ricchezza del dettaglio a livello decorativo (cartigli, navi, rose dei venti ecc..) e per la precisione cartografica nei rilievi. Koeman “Atlantes Neerlandici” Me203.cate nel 1606.

  • Author: MERCATOR Gerard - HONDIUS Henricus
  • Year: 1648
  • Dimension: 198 x 140 mm
  • Place of publication: Amsterdam

 220,00

Richiedi informazioni Aggiungi al carrello

Cantabrigiensis Comitatus Descriptio

Dettagliata carta geografica centrata su Cambridge tratta dall’ Atlas Minor pubblicato ad Amsterdam nel 1648 presso Jannsonius. Nel 1607 Jodocus Hondius pubblica per la prima volta una versione tascabile dell “Atlas” di G. Mercator nominandolo appunto “Atlas Minor”. Le mappe si basano in parte sul lavoro Mercatoriano del 1580-90 e in parte sulle mappe dello stesso Hondius pubblicate nel 1606. L’enorme popolarita’ del formato ridotto e il prezzo inferiore rispetto agli atlanti in folio si riflett

  • Author: MERCATOR Gerard - HONDIUS Henricus
  • Year: 1648
  • Dimension: 195 x 150 mm
  • Place of publication: Amsterdam

 120,00

Richiedi informazioni Aggiungi al carrello

Capitanata olim Mesapiae et Iapygiae Pars

Elegante carta geografica del territorio di Foggia e del Gargano in Puglia tratta dall’Atlas Major nell’edizione con testo fiammingo al verso pubblicato ad Amsterdam nel 1664. La famosa casa editrice della famiglia Blaeu venne fondata ad Amsterdam nel 1596 da Willem Janzoon Blaeu (1571-1638) che inizialmente produsse globi, carte nautiche e strumenti scientifici ma ben presto si attiv•, comprando le lastre del Mercator da Jodocus Hondius, per la realizzazione di un atlante di tutto mondo. Alla s

  • Author: BLAEU Johannis
  • Year: 1664
  • Dimension: 382 x 498 mm
  • Place of publication: Amsterdam

 450,00

Richiedi informazioni Aggiungi al carrello

Carte d’une Partie des Indes Orientales, etats du Mogol le Cotes de Malabar et de Coromandel…

Grande e dettagliata carta geografica della parte meridionale dell’india con Ceylon e le Maldive. Basata sulla cartografia del De l’Isle e tratta dall’ Atlas nouveau, contenant toutes les parties su Monde? pubblicato ad Amsterdam dagli editori Covens & Mortier nel 1730 circa.

  • Author: COVENS Johannes & MORTIER Pierre
  • Year: 1730 ca.
  • Dimension: 500 x 590 mm
  • Place of publication: Amsterdam

 550,00

Richiedi informazioni Aggiungi al carrello

Catalonia

Raffinata carta geografica della Catalonia centrata su Barcellona. Decorativo cartiglio in alto a sinitra con stemma della regione e rosa dei venti nel mare tratta dall’Atlas Minor pubblicato ad Amsterdam nel 1648 presso Jannsonius. Nel 1607 Jodocus Hondius pubblica per la prima volta una versione tascabile dell’Atlas di G. Mercator nominandolo appunto Atlas Minor. Le mappe si basano in parte sul lavoro Mercatoriano del 1580-90 e in parte sulle mappe dello stesso Hondius pubblicate nel 1606. L’enorme popolarita’ del formato ridotto e il prezzo inferiore rispetto agli atlanti in folio si riflettè in un enorme successo editoriale e alla pubblicazione di continui aggiornamenti ed arricchimenti. Circa 20 anni dopo Joannes Janssonius commissiona una nuova serie di carte geografiche incise da Pieter Van Den Keere (Kaerius) e Abraham Goos due fra i più validi incisori olandesi dell’epoca. Queste eleganti carte sorprendono, data la ridotta dimensione, per la ricchezza del dettaglio a livello decorativo (cartigli, navi, rose dei venti ecc..) e per la precisione cartografica nei rilievi. Koeman “Atlantes Neerlandici” Me203.

  • Author: MERCATOR Gerard - HONDIUS Henricus
  • Year: 1648
  • Dimension: 195 x 145 mm
  • Place of publication: Amsterdam

 220,00

Richiedi informazioni Aggiungi al carrello

Cobolents

Grazioso piccolo panorama di Coblenza nella Valle del Reno tratto dall’opera di P. Bertius “Commentariorum rerum germanicum libri tre” pubblicato ad Amsterdam nel 1616 presso Janssonius.

  • Author: BERTIUS Petrus
  • Year: 1616
  • Dimension: 190 x 140 mm
  • Place of publication: Amsterdam

 90,00

Richiedi informazioni Aggiungi al carrello

Coloniensis Archiepiscopatus

Bella e dettagliata carta geografica dell’area di Colonia e Dusseldorf tratta dall’Atlas Minor pubblicato ad Amsterdam nel 1648 presso Jannsonius. Nel 1607 Jodocus Hondius pubblica per la prima volta una versione tascabile dell’Atlas di G. Mercator nominandolo appunto Atlas Minor. Le mappe si basano in parte sul lavoro Mercatoriano del 1580-90 e in parte sulle mappe dello stesso Hondius pubblicate nel 1606. L’enorme popolarità del formato ridotto e il prezzo inferiore rispetto agli atlanti in folio si riflettè in un enorme successo editoriale e alla pubblicazione di continui aggiornamenti ed arricchimenti. Circa 20 anni dopo Joannes Janssonius commissiona una nuova serie di carte geografiche incise da Pieter Van Den Keere (Kaerius) e Abraham Goos due fra i più validi incisori olandesi dell’epoca. Queste eleganti carte sorprendono, data la ridotta dimensione, per la ricchezza del dettaglio a livello decorativo (cartigli, navi, rose dei venti ecc..) e per la precisione cartografica nei rilievi. Koeman “Atlantes Neerlandici” Me203.

  • Author: MERCATOR Gerard - HONDIUS Henricus
  • Year: 1648
  • Dimension: 205 x 150mm
  • Place of publication: Amsterdam

 110,00

Richiedi informazioni Aggiungi al carrello

Comitatus Glatz

Dettagliata carta geografica della Silesia centrata su Klodzko tratta dall’ Atlas Minor pubblicato ad Amsterdam nel 1648 presso Jannsonius. Nel 1607 Jodocus Hondius pubblica per la prima volta una versione tascabile dell “Atlas” di G. Mercator nominandolo appunto “Atlas Minor”. Le mappe si basano in parte sul lavoro Mercatoriano del 1580-90 e in parte sulle mappe dello stesso Hondius pubblicate nel 1606. L’enorme popolarita’ del formato ridotto e il prezzo inferiore rispetto agli atlanti in foli

  • Author: MERCATOR Gerard - HONDIUS Henricus
  • Year: 1648
  • Dimension: 205 x 155 mm
  • Place of publication: Amsterdam

 140,00

Richiedi informazioni Aggiungi al carrello