Cart 0

Spagna

Showing all 3 results

Carte itineraire physique politique et routiere de l’Espagne et du Portugal: indiquant les trois grandes Regions geographiques les ancines et les nouvelles Divisions

Bella e grande carta geografica della Spagna e Portogallo disegnata da A.R. Fremin pubblicata a Parigi nel 1840. La mappa presenta un elevatissimo livello di dettaglio con una ricca toponomastica con l0indicazione dei centri anche minori. Edita come carta pieghevole applicata su tela per assistere i viaggiatori dell’epoca nella penisola iberica. La bella rappresentazione è completata ai lati da deliziose vedute in tipico stile romantico dell’epoca che mostrano l’Alhambra di Granada, Malaga, la torre della cattedrale di Siviglia, la cattedrale di Burgos, la torre di Orangers a Siviglia, San Nicola a Cordova, il Convento del Carmen Calzado a Madrid, Lisbona e il Prado. In basso, tra i vari personaggi in abiti tipici, anche un torero. Rara.

  • Autore: A. R. Fremin
  • Dimensione: 53,5 x 73 cm
  • Luogo di stampa: Parigi
  • Anno: 1840

 600,00

Richiedi informazioni Aggiungi al carrello
Out of stock

Marruecos Español

Suggestiva grande mappa pittorica che mostra la porzione di Marocco Settentrionale amministrata dalla Spagna, in regime di protettorato e avamposto coloniale, dal 1912 al 1956. Creato per effetto del trattato di Fez, il protettorato del Marocco spagnolo servì da contrappeso alla presenza francese nel Marocco centrale.
La mappa è stata disegnata dal caricaturista e grafico spagnolo Francisco Lopez Rubio [1895-1965] e pubblicata a Barcellona nel 1940 presso la tipografia Grafica Ultra. Le meravigliose vignette che decorano la carta sottolineano le differenze tra la cultura tradizionale araba e beduina del Nord Africa e l’industria e la tecnologia moderna del 20° secolo; infatti insieme alle rappresentazioni delle linee ferroviarie con i treni, eleganti auto o aerei e navi da trasporto possiamo notare animali, cammelli e insediamenti nomadi. interessante è il lungo muro che si estende da ovest a est e che delinea il confine provvisorio tra le due regioni coloniali spagnole e francesi. Notevole anche la rappresentazione del gigantesco obelisco arancione che domina il paesaggio intorno all’insediamento di Ketama (oggi Issaguen). Alto più di 15 metri e noto come monolite del Llano Amarillo, fu eretto per la prima volta nella Valle di Ketama nel luglio 1940 per commemorare gli eventi accaduti all’inizio della guerra civile spagnola. In seguito all’indipendenza del Marocco questo monumento nazionalista fu smontato e in singole pietre spostato e ricostruito a Ceuta.
La carta è completata da una grande rosa dei venti ad indicare l’orientamento geografico e da un cartiglio con la descrizione dell’area.

  • Autore: Francisco López Rubio
  • Dimensione: 70 x 96 cm
  • Luogo di stampa: Barcellona
  • Anno: 1940
Richiedi informazioni Leggi tutto

Regni di Spagna e Portogallo

Elegante carta geografica di Spagna e Portogallo Iberica disegnata da Filippo Naymiller ed incisa con tratto preciso e raffinato da Pietro Allodi. Tratta da Atlante di geografia universale: cronologico, storico, statistico e letterario edito a Milano nel 1860 presso la Tipografia Pagnoni . Alla bella e dettagliata carta della penisola iberica è allegato il suo foglio di testo, arricchito da deliziose vignette di Madrid e Lisbona incise da Baldi, con interessantissima descrizione statistica e geografica fisica e storica delle nazioni.

  • Autore: Filippo Naymiller, Francesco Pagnoni
  • Dimensione: 32 x 42 cm
  • Luogo di stampa: Milano
  • Anno: 1860

 100,00

Richiedi informazioni Aggiungi al carrello