Germany

Visualizzazione di 1-12 di 30 risultati

  • Grazioso piccolo panorama di Barth Pommern nella Pomerania Anteriore tratto dall’opera di P. Bertius “Commentariorum rerum germanicum libri tre” pubblicato ad Amsterdam nel 1616 presso Janssonius.

    • Autore: BERTIUS Petrus
    • Anno: 1616
    • Dimensione: 186 x 135
    • Luogo di stampa: Amsterdam
  • Esaurito

    Grande, interessantissima e decorativa pianta topografica di Berlino edita dal Presse- und Informationsamt des Landes (Press and Information Office of the Federal Government of Germany) nel 1962 giusto un anno dopo la costruzione del muro che divise la città tedesca fino al 1989. Da notare che la mappa risulta stampata precedentemente al Giugno 1963 anno di costruzione del secondo muro che delimitava la tristemente nota “death strip”. In alto troviamo il titolo e lo stemma di…

    • Autore: Presse- und Informationsamt des Landes Berlin (PIA)
    • Dimensione: 60 x 83 cm
    • Luogo di stampa: Berlino
    • Anno: 1962
  • Grazioso piccolo panorama di Boppard nel Rheinland-Pfalz tratto dall’opera di P. Bertius “Commentariorum rerum germanicum libri tre” pubblicato ad Amsterdam nel 1616 presso Janssonius.

    • Autore: BERTIUS Petrus
    • Anno: 1616
    • Dimensione: 190 x 140 mm
    • Luogo di stampa: Amsterdam
  • Dettagliata carta del Brandeburgo centrata su Berlino che mostra anche parte della Polonia. Tratta dall’Atlas Minor pubblicato ad Amsterdam nel 1648 presso Jannsonius. Nel 1607 Jodocus Hondius pubblica per la prima volta una versione tascabile dell’Atlas di G. Mercator nominandolo appunto Atlas Minor. Le mappe si basano in parte sul lavoro Mercatoriano del 1580-90 e in parte sulle mappe dello stesso Hondius pubblicate nel 1606. L’enorme popolarità del formato ridotto e il prezzo inferiore rispetto agli atlanti in folio si riflettè in un enorme successo editoriale e alla pubblicazione di continui aggiornamenti ed arricchimenti. Circa 20 anni dopo Joannes Janssonius commissiona una nuova serie di carte geografiche incise da Pieter Van Den Keere (Kaerius) e Abraham Goos due fra i più validi incisori olandesi dell’epoca. Queste eleganti carte sorprendono, data la ridotta dimensione, per la ricchezza del dettaglio a livello decorativo (cartigli, navi, rose dei venti ecc..) e per la precisione cartografica nei rilievi. Koeman “Atlantes Neerlandici” Me203.

    • Autore: MERCATOR Gerard - HONDIUS Henricus
    • Anno: 1648
    • Dimensione: 190 x 140 mm
    • Luogo di stampa: Amsterdam
  • Bella e dettagliata carta geografica della regione del Braunschweig e Magdeburgo tratta dall’Atlas Minor pubblicato ad Amsterdam nel 1648 presso Jannsonius. Nel 1607 Jodocus Hondius pubblica per la prima volta una versione tascabile dell’Atlas di G. Mercator nominandolo appunto Atlas Minor. Le mappe si basano in parte sul lavoro Mercatoriano del 1580-90 e in parte sulle mappe dello stesso Hondius pubblicate nel 1606. L’enorme popolarità del formato ridotto e il prezzo inferiore rispetto agli atlanti in folio si riflettè in un enorme successo editoriale e alla pubblicazione di continui aggiornamenti ed arricchimenti. Circa 20 anni dopo Joannes Janssonius commissiona una nuova serie di carte geografiche incise da Pieter Van Den Keere (Kaerius) e Abraham Goos due fra i più validi incisori olandesi dell’epoca. Queste eleganti carte sorprendono, data la ridotta dimensione, per la ricchezza del dettaglio a livello decorativo (cartigli, navi, rose dei venti ecc..) e per la precisione cartografica nei rilievi. Koeman “Atlantes Neerlandici” Me203.

    • Autore: MERCATOR Gerard - HONDIUS Henricus
    • Anno: 1648
    • Dimensione: 195 x 145 mm
    • Luogo di stampa: Amsterdam
  • Grazioso piccolo panorama di Brema tratto dall’opera di P. Bertius “Commentariorum rerum germanicum libri tre” pubblicato ad Amsterdam nel 1616 presso Janssonius.

    • Autore: BERTIUS Petrus
    • Anno: 1616
    • Dimensione: 185 x 137 mm
    • Luogo di stampa: Amsterdam
  • Rara carta geografica centrata su Norimberga che descrive la regione storica della Franconia oggi parte della Baviera. Incisa da Elias Baeck proviene dall’opera Der curiose und .. Nssliche Dollmetscher.. pubblicata ad Augsburg nel 1748. Decorativo cartiglio e graziosa coloritura coeva.ra coeva.

    • Autore: ERDMAN MACHENBAUER J.A.
    • Anno: 1748
    • Dimensione: 225 x 165 mm
    • Luogo di stampa: Augsburg
  • Grazioso piccolo panorama di Coblenza nella Valle del Reno tratto dall’opera di P. Bertius “Commentariorum rerum germanicum libri tre” pubblicato ad Amsterdam nel 1616 presso Janssonius.

    • Autore: BERTIUS Petrus
    • Anno: 1616
    • Dimensione: 190 x 140 mm
    • Luogo di stampa: Amsterdam
  • Bella e dettagliata carta geografica dell’area di Colonia e Dusseldorf tratta dall’Atlas Minor pubblicato ad Amsterdam nel 1648 presso Jannsonius. Nel 1607 Jodocus Hondius pubblica per la prima volta una versione tascabile dell’Atlas di G. Mercator nominandolo appunto Atlas Minor. Le mappe si basano in parte sul lavoro Mercatoriano del 1580-90 e in parte sulle mappe dello stesso Hondius pubblicate nel 1606. L’enorme popolarità del formato ridotto e il prezzo inferiore rispetto agli atlanti in folio si riflettè in un enorme successo editoriale e alla pubblicazione di continui aggiornamenti ed arricchimenti. Circa 20 anni dopo Joannes Janssonius commissiona una nuova serie di carte geografiche incise da Pieter Van Den Keere (Kaerius) e Abraham Goos due fra i più validi incisori olandesi dell’epoca. Queste eleganti carte sorprendono, data la ridotta dimensione, per la ricchezza del dettaglio a livello decorativo (cartigli, navi, rose dei venti ecc..) e per la precisione cartografica nei rilievi. Koeman “Atlantes Neerlandici” Me203.

    • Autore: MERCATOR Gerard - HONDIUS Henricus
    • Anno: 1648
    • Dimensione: 205 x 150mm
    • Luogo di stampa: Amsterdam
  • Dettagliata carta geografica in due fogli che mostra valle del Reno in Germania tratta dal Corso Geografico Universale del Coronelli pubblicato a Venezia nel 1690. In basso a sinistra un riquadro con la mappa della porzione di territorio, dalla Svizzera ai Paesi Bassi dell’intero corso del fiume. Vincenzo Maria Coronelli è largamente considerato uno dei più grandi, laboriosi e famosi cartografi italiani. A lui si devono moltissime opere geografiche come l’Atlante Veneto, L’isolario, Il Corso Universale, Le Singolarità di Venezia, Il libro dei Globi, Il teatro delle città ecc…

    • Autore: CORONELLI Vincenzo Maria
    • Anno: 1690
    • Dimensione: 605 x 450 mm each
    • Luogo di stampa: Venezia
  • Grazioso piccolo panorama di Dortmund nel Nordrhein-Westfalen tratto dall’opera di P. Bertius “Commentariorum rerum germanicum libri tre” pubblicato ad Amsterdam nel 1616 presso Janssonius.

    • Autore: BERTIUS Petrus
    • Anno: 1616
    • Dimensione: 185 x 135 mm
    • Luogo di stampa: Amsterdam
  • Grazioso piccolo panorama di Eisleben in Sassonia tratto dall’opera di P. Bertius “Commentariorum rerum germanicum libri tre” pubblicato ad Amsterdam nel 1616 presso Janssonius.

    • Autore: BERTIUS Petrus
    • Anno: 1616
    • Dimensione: 193 x 145 mm
    • Luogo di stampa: Amsterdam