Cart 0

Europa

Showing all 11 results

Carte D’Europe – Edition Jacques Petit

Decorativa grande carta dell’Europa disegnata dal celebre illustratore Pierre Herault nel 1946 e pubblicata ad Angers presso Jacques Petit nel 1955.
La mappa mostra l’intera Europa senza divisioni o confini territoriali ma solo la flora, fauna, persone in abiti tipici, industrie, delizie gastronomiche e caratteristiche peculiari di ogni nazione. Il tratto giocoso e le divertenti vignette insieme ad un grande sole che sorride all’intero continente voleva sottolineare il nuovo corso pieno di operosità ed ottimismo dopo gli anni bui del conflitto mondiale. Non comune ed interessante testimonianza storica.

  • Autore: Pierre Herault
  • Dimensione: 72 x 54 cm
  • Anno: 1955
  • Luogo di stampa: Angers

 450,00

Richiedi informazioni Aggiungi al carrello
Out of stock

Carte Symbolique – Guerre de 1914-1915 : Carte Philatélique de l’Europe 1915

Rara carta geografica dell’intera Europa disegnata dall’illustratore Andre Theunissen che rappresenta, con riusciti e decorativi accostamenti cromatici, i confini politici allo scoppio della Prima Guerra Mondiale disegnata dall’illustratore Andre Theunissen. Il continente è rappresentato allegoricamente e ogni nazione riporta il simbolo che presumibilmente sarebbe apparso sui francobolli del loro servizio postale. Edita a Parigi da Edition Delandre nel 1915.

  • Autore: A. Theunissen
  • Dimensione: 45 x 55 cm
  • Luogo di stampa: Parigi
  • Anno: 1915
Richiedi informazioni Leggi tutto
Out of stock
ww1 octopus map prussia war

En 1788 Mirabeau disait deja: “La Guerre est l’Industrie Nationale de la Prusse”

Suggestiva carta geografica, rara versione ridotta del manifesto di propaganda disegnato da Maurice Neumont, che mostra la Germania come un polpo mostruoso che minaccia l’Europa con tentacoli che si estendono non solo ad ovest verso la Francia, Inghilterra, Spagna e Italia, ma anche ad est verso i Balcani, Grecia, Turchia, Asia Minore, Romania e Russia.
La Germania è rappresentata in diverse sfumature di rosso ad indicare le numerose annessioni dei territori circostanti degli ultimi 200 anni fino alla sequestro dell’Alsazia e Lorena durante la guerra franco-prussiana. L’interessantissima carta è pubblicata per conto della “La Conference au Village contre la Propagande ennemie en France” (istituzione fondata nel 1917 allo scopo di far progredire la causa patriottica nella Francia rurale e provinciale) presso l’editore parigino P.J. Gallais.

  • Autore: Maurice Neumont
  • Dimensione: 24 x 30 cm
  • Luogo di stampa: Parigi
  • Anno: 1917
Richiedi informazioni Leggi tutto

L’Impero della preda ossia la Piovra d’Absburgo

Non comune cartolina postale di propaganda che attacca l’impero Austro-Ungarico rappresentandolo come una grande piovra che con i suoi tentacoli avvolge i territori di Boemia, Galizia tra Polonia e Ucraina, Croazia, Bosnia, Montenegro, Albania e le ex regioni italiane del Trentino e dell’Istria. Sebbene l’Italia avesse aderito alle potenze dell’Intesa contro la Germania e l’Austria nel maggio 1915 l’opinione pubblica e anche i partiti politici erano ancora divisi. A destra il motto: “Italiani se non vogliamo diventare schiavi dell’Impiccare, uniamoci tutti in una sola volontà e con una sola parola: Fuori i Tedeschi”. Pubblicata a Milano presso La Zincografica nel 1915.

  • Autore: La Zincografica
  • Dimensione: 9 x 14 cm
  • Luogo di stampa: Milano
  • Anno: 1915

 200,00

Richiedi informazioni Aggiungi al carrello

La Pieuvre Germanique

Bella e curiosa cartolina postale di propaganda che mostra nel tipico gusto satirico dell’epoca l’espansione Prussiana, vista come piovra dai lunghi tentatoli, all’interno dell’Europa. Pubblicata a Parigi dall’editore Varry nel 1917.

  • Autore: Varry Editour
  • Dimensione: 90 x 140 mm
  • Luogo di stampa: Paris
  • Anno: 1917

 150,00

Richiedi informazioni Aggiungi al carrello

Lumen Historiarum per Occidentem

Bella e rara (presente solo in  due edizioni del Parergon) carta che raffigura il Mediterraneo e l’Europa occidentale dalla Spagna fino a Creta. La mappa è circondata dall’elenco dei nomi geografici contenuti nella Bibbia e nei testi sacri. Tratta dall’edizione del Parergon, il primo atlante storico mai pubblicato, edito ad Anversa nel 1624 presso Balthasar Moretus. Il Parergon fu inizialmente concepito dall’Ortelius come appendice del suo Theatrum Orbis Terrarum ma visto il notevole successo di queste carte storiche divenne in seguito un lavoro indipendente e rimase la fonte principale di tutti i lavori simili fino al XVIII secolo.

  • Autore: ORTELIUS Abraham
  • Anno: 1624
  • Dimensione: 270 x 345 mm
  • Luogo di stampa: Antewerp

 400,00

Richiedi informazioni Aggiungi al carrello

Map of Europe and the Mediterranean (with Far Eastern Inset)

Interessante e decorativa carta geografica dell’Europa e del Mediterraneo edita come pubblicazione separata nel 1939 agli albori della seconda guerra mondiale. La mappa mostra i cambiamenti dei confini, basi navali, porti, distanze fra le città principali, industrie e risorse economiche di ogni paese. In rosa la Germania, l’Italia e i loro alleanti mentre, in contrapposizione, la Gran Bretagna, la Francia, la Russia, la Polonia e la Grecia sono colorate di giallo. In bianco le nazioni europee neutrali. La carta è completata da una rosa dei venti, dalla legenda esplicativa delle vignette, da una tabella con le date delle acquisizioni territoriali e, nel mare, dagli elenchi, per ogni nazione, delle forze navali. In alto a destra un inserto con a carta della zona di guerra nell’estremo oriente con Giappone, Corea e parte della Cina.

  • Anno: 1939
  • Dimensione: 56,5 x 46,5 cm

 380,00

Richiedi informazioni Aggiungi al carrello

Map of Europe Zog it off

Cartolina postale di gusto satirico raffigurante John Bull che “pulisce” la Germania con la sua bandiera britannica. Datata al verso con timbro postale 29 Maggio 1915.

  • Dimensione: 90 x 140 mm
  • Luogo di stampa: London
  • Anno: 1915

 120,00

Richiedi informazioni Aggiungi al carrello

Pictorial Map of Europe

Grande carta pittorica dell’Europa ricchissima di vignette ed illustrazioni a descrivere le peculiarità artistiche, industriali e produttive di ogni singola regione. Ai lati gli edifici più significativi delle capitale europee. Disegnata dal celebre illustratore Belga Frans Laboulais e pubblicata a Tornhout nel 1951 per la “Chocoat Cote d’Or” la carta si distingue per la pregevole realizzazione cromo-litografica. Pieghe editoriali.

  • Autore: Frans Laboulais
  • Dimensione: 68 x 98 cm
  • Luogo di stampa: Turnhout
  • Anno: 1951

 250,00

Richiedi informazioni Aggiungi al carrello

So wollten unsere Feinde Europa gestalten

Interessante documento storico edito nel 1916 dal Wiener Zeitung, che mostra quale dovrebbe essere il nuovo ordine in Europa dopo la vittoria degli Alleati. Il volantino facendo riferimento a fonti francesi secondo le quali l’Impero Austro-Ungarico dovrebbe essere sconfitto descrive i nuovi ipotetici confini: l’Alto Adige, la Carinzia sud-occidentale, la Slovenia e l’Istria sono assegnate all’Italia, il Tirolo del nord alla Svizzera mentre la Boemia, così come come l’Ungheria, con la Transilvania, diventano nazioni autonome.
Le nuove divisioni territoriali immaginate prima della fine della Guerra si dimostrarono, una volta finito il conflitto, leggermente diverse.
La carta è arricchita in alto dalle illustrazioni di un sommergibile e di un aereo a ricordare i mezzi militari a disposizione degli Alleati.

  • Autore: Verlag des Osterreichischen Flottenvereines
  • Dimensione: 30 x 47 cm
  • Luogo di stampa: Vienna
  • Anno: 1916

 200,00

Richiedi informazioni Aggiungi al carrello

Zur Erinnerung an Deutschlands Grosse Zeit 1914/15

Bella cartolina postale raffigurante l’Europa durante la prima guerra mondiale. Edita da J. Monn Munchen

  • Autore: J. Monn
  • Dimensione: 90 x 140 mm
  • Luogo di stampa: Monaco
  • Anno: 1915

 120,00

Richiedi informazioni Aggiungi al carrello