Cart 0

20th Century

73–93 di 93 elementi trovati.

Pianta Turistica di Bari e Dintorni

Carta geo-pittorica del territorio di Bari realizzato come depliant pubblicitario dall’Ente del Turismo nel 1937 per promuovere la Fiera del Levante. La bella mappa mostra le località principali rappresentate dalla loro caratteristica principale come i trulli per Alberobello, la cattedrale di San Nicola Pellegrino a Trani, la bagnante con il costume tipico degli anni’30 a Polignano ecc.. Sono indicate le vie principali di collegamento, la direzione per i capoluoghi di provincia più vicini e una rosa dei venti in basso a sinistra indica l’orientamento geografico. La carta è completata nel mare Adriatico da da imbarcazioni a vela, un aereo e dalla grande caravella simbolo della Fiera del Levante. Al verso descrizione, indirizzi utili, fotografie e informazioni pratiche per i visitatori a Bari.

  • Autore: ENIT - Ente Nazionale del Turismo
  • Dimensione: 48 x 67 cm.
  • Luogo di stampa: Roma
  • Anno: 1937

 180,00

Richiedi informazioni Aggiungi al carrello

Pologne

Piacevolissima carta geografica di autore non identificato raffigurante la Polonia edita nel 1930 circa probabilmente per un uso turistico; la mappa mostra infatti le strade che uniscono le principali città rappresentate con il loro edificio o attrattiva più caratteristica per suggerirne una sosta o visita. La carta presenta un cartiglio di gusto classico con il titolo inoltre è arricchita da una grande rosa dei venti ad indicare l’orientamento geografico e da deliziose e divertenti vignette che mostrano personaggi del luogo alle loro mansioni, veicoli e aeroplani tipici dell’epoca ad illustrare ulteriormente il tutto. La carta, infine, è completata da inserti con le vedute di edifici celebri a Varsavia, a Drohobych, a Lviv  (entrambe ora in Ucraina) e il parco nazionale di Tatra. Non comune.

  • Autore: Anon.
  • Dimensione: 24 x 34 cm
  • Anno: 1930

 150,00

Richiedi informazioni Aggiungi al carrello

Portugal – The country that has contributed most to Geographic Knowledge of the Globe.

Curioso e raro mappamondo disegnato da Roberto Araujo nello stile dei portolani di inizio ‘500 con i classici ed eleganti accostamenti cromatici e le caratteristiche rose dei venti che enfatizza l’importanza del Portogallo come nazione che più delle altre, grazie ai suoi navigatori e alla lungimiranza dei suoi regnanti, ha permesso di conoscere la geografia e di scoprire i luoghi più remoti della Terra nell’età aurea delle esplorazioni tra il 1482 e il 1606. La carta, incorniciata dal titolo Portugal – the country that has contributed most to geographic knowledge of the globe. In the course of one century she discovered and explored nearly two thirds of the inhabited globe mostra le rotte percorse da Pedro Fernandes de Queiroz 1606; Joao Rodrigues Cabrilho 1542; Fernao de Magalhaes 1520; Pedro Alvares Cabral 1500; Vasco da Gama 1497-1498; Diogo Cao 1482-85; Bartolomeu Dias 1487-88; Volta da Mina; Estavo Gomes 1525; Alvares Fagundes 1500; Gaspar Corte-Real 1500-01; Joao Fernandes Lavrador 1492-95 or 1495-98; Alfonsode Albuquerque 1507; David Melgueiro 1660; Antonio de Abreau & Francisco Serrao 1511; Gomes de Sequera 1525-?; M. Godinho Eredia 1601; Joao Vaz de Torres 1606; Fernao Mendes Pinto 1541; Jorge Alvares 1513; Antonio de Mota 1542; Cristovao de Mendonca 1522-?. I nomi sono riportati in Portoghese e curiosamente ai navigatori lusitani viene attribuita la scoperta di entrambi i passaggi a nord-ovest e nord-est. E’ riportato anche il viaggio di Magellano del 1520 sebbene quest’ultimo fosse stato finanziato dagli Spagnoli. Pubblicata a Porto presso la Litografia National nel 1940

  • Autore: Roberto Araujo
  • Dimensione: 43 x 63 cm
  • Luogo di stampa: Porto
  • Anno: 1940

 450,00

Richiedi informazioni Aggiungi al carrello

Province du Nord

Deliziosa mappa pittoresca delle provincie del nord, l’attuale zona di Calais, in Francia. Mostra le città principali, i castelli, la flora, la fauna, le risorse economiche e caratteristiche del luogo. In alto una rosa dei venti and indicare l’orientamento geografico. Da un disegno del celebre artista Jacques Liozu e pubblicata da Ode Paris nel 1951.

  • Autore: Jaques Liozu
  • Dimensione: 490 x 320 mm
  • Luogo di stampa: Paris
  • Anno: 1951

 90,00

Richiedi informazioni Aggiungi al carrello

Romagna

Decorativa carta geografica che raffigura la Romagna vista dal mare e con una inusuale vista prospettica rialzata. La bella mappa presenta l’indicazione dei numerosi toponimi dove sono ubicati i celebri castelli e forti romagnoli e in basso a sinistra una rosa dei venti di gusto classico con un putto che soffia ad indicare l’orientamento geografico. Disegnata da Sergio Selli e pubblicata a Bologna nel 1958 dal Comitato per la valorizzazione delle Rocche di Romagna come pieghevole  di accompagnamento per i convegni e mostre di Imola e Forlì del 1958.

  • Autore: Sergio Selli
  • Dimensione: 39 x 56 cm
  • Luogo di stampa: Bologna
  • Anno: 1958

 150,00

Richiedi informazioni Aggiungi al carrello
Out of stock

Sabena Belgian World Airlines

Bellissima e atipica grande carta che mostra le rotte di Sabena Airlines in tutta l’Africa, il Medio Oriente e l’Europa creata con una bellissima texture di colori e con l’elegante blu degli oceani a dominare l’intera rappresentazione. Il gran numero di tratte che uniscono i due principali hub di Sabena, Bruxelles e Leopoldville, capitale del Congo Belga (ora Kinshasa, Repubblica Democratica del Congo), le moltissime altre rotte aeree sono stampate in oro creando così un raffinatissimo apparato decorativo. Lo stile dominante è quello dell’arte tribale africana che è utilizzata, oltre che per il gusto dei colori, anche per la rappresentazione delle etnie nelle varie porzioni di territorio. La mappa è completata da una grande rosa dei venti, dal logo della compagnia aerea e da una legenda che riepiloga graficamente le tratte abituali, quelle stagionali e i vari collegamenti. Pubblicata a Bruxelles da Marci nel 1960.

  • Dimensione: 100 x 64 cm
  • Luogo di stampa: Bruxelles
  • Anno: 1960
Richiedi informazioni Leggi tutto

Scotland

Piacevolissima carta geografica di autore non identificato raffigurante l’intera Scozia edita nel 1930 circa probabilmente per un uso turistico; la mappa mostra infatti le strade che uniscono le principali città rappresentate con il loro edificio o attrattiva più caratteristica per suggerirne una sosta o visita. La carta presenta un cartiglio di gusto classico con il titolo inoltre è arricchita da una rosa dei venti ad indicare l’orientamento geografico, da belle vignette lungo il territorio ad illustrare , pescatori, luoghi ameni, cascate ecc.. Il tutto è completato dalle le vedute dell’antico ponte a Stirling, l’abbazia Arbroath e Jedburgh. Non comune.

  • Autore: Anon.
  • Dimensione: 24 x 34 cm
  • Anno: 1930

 150,00

Richiedi informazioni Aggiungi al carrello

Sgt. G.I. Crows’ Eye View of Frankfurt AM and PM, Germany

Dettagliatissima carta pittorica della città di Francoforte pubblicata a Darmstadt nel 1954 da Stars UY Stripes. La divertente pianta topografica disegnata Byrel W. Burgess mostra anche l’area circostante alla città (curiosamente in alto a destra è riportata la metropoli statunitense di Chicago) con una particolare attenzione ai punti di interesse americani, reminiscenza del dopo guerra, come scuole, ospedali, uffici di cambio e postali. Tutte le maggiori strade così come gli edifici più importanti sono nominati e in moltissimi casi arricchiti da deliziose vignette o caricature di personaggi illustri come nel caso di Beethovenplatz. La mappa edita come pieghevole è completa della sua copertina. Rara.

  • Autore: Byrel W. Burgess
  • Dimensione: 59,5 x 89 cm
  • Luogo di stampa: Darmstadt
  • Anno: 1954

 350,00

Richiedi informazioni Aggiungi al carrello

Sud Ovest [Aquitania, Francia]

Piacevolissima carta geografica di autore non identificato che mostra la regione dell’Aquitania nel sud ovest della Francia edita nel 1930 circa probabilmente per un uso turistico; la mappa mostra infatti le strade che uniscono le principali località nella porzione di territorio che si estende da Biarritz a Perpignan a sud fino a Poitiers a nord rappresentate con il loro edificio o attrattiva più caratteristica per suggerirne una sosta o visita. La carta presenta in basso un cartiglio di gusto classico con il titolo e tre piacevoli inserti con vedute di luoghi tipici e in alto a sinistra una grande rosa dei venti ad indicare l’orientamento geografico. Non comune.

  • Autore: Anon.
  • Dimensione: 24 x 34 cm
  • Anno: 1930

 100,00

Richiedi informazioni Aggiungi al carrello

Sud-Est [Francia – Costa Azzurra]

Piacevolissima carta geografica di autore non identificato raffigurante il sud est della Francia edita nel 1930 circa probabilmente per un uso turistico; la mappa mostra infatti le strade che uniscono le principali città rappresentate con il loro edificio o attrattiva più caratteristica per suggerirne una sosta o visita. La mappa è arricchita da un bel cartiglio di gusto classico con il titolo, da una rosa dei venti nel mare davanti alla costa azzurra e, sparse per il territorio, da deliziose e divertenti vignette che mostrano le tipiche vetture degli anni ’30, personaggi del luogo alle loro mansioni, barche nel mare ecc.. La carta, infine, è completata da inserti con le vedute di Arles, Le Puy, Mentone, Chamonix e Grenoble. Non comune.

  • Autore: Anon.
  • Dimensione: 24 x 34 cm
  • Anno: 1930

 100,00

Richiedi informazioni Aggiungi al carrello

Suisse

Piacevolissima carta geografica di autore non identificato raffigurante la Svizzera che si estende dal lago di Costanza a quelli, italiani, di Como e Maggiore edita nel 1930 circa probabilmente per un uso turistico; la mappa mostra infatti le strade che uniscono le principali città rappresentate con il loro edificio o attrattiva più caratteristica per suggerirne una sosta o visita. La carta presenta un cartiglio di gusto classico con il titolo inoltre è arricchita da una grande rosa dei venti ad indicare l’orientamento geografico e da deliziose e divertenti vignette che mostrano personaggi tipici del luogo, sciatori nei pressi delle montagne e amenità. La carta, infine, è completata da inserti con le vedute di Locarno e Martigny. Non comune.

  • Autore: Anon.
  • Dimensione: 24 x 34 cm
  • Anno: 1930

 150,00

Richiedi informazioni Aggiungi al carrello

TAI Atlas – Transports Aeriens Intercontinentaux

Non comune depliant pubblicitario con la raffigurazione delle singole tratte operate dalla compagnia aerea francese TAI Transport Aeriens Intercontinentaux. La brochure è completata da deliziose vignette che accompagnano ogni singola tratta e da una carta pittorica del mondo disegnata da Luc-Marie Bayle che già era stato l’autore del bel planisfero, al quale questo chiaramente si ispira, che Tai gli aveva commissionato alla fine degli anni ’40 quando cominciò ad operare come vettore aereo. La decorativa e divertente mappa mostra le rotte aeree abituali con una linea rossa continua e rappresenta il mondo in due emisferi con le Americhe posizionate in maniera inusuale nella parte sinistra: questa curiosità permetteva di visualizzare al primo colpo d’occhio le rotte sulle isole del Pacifico che erano una grande parte del business della compagnia. Dal punto di vista decorativo la parte superiore è dedicata al cielo e alle illustrazioni di una mongolfiera e un DC-9 a rappresentare l’evoluzione dei viaggi aerei mentre la parte inferiore è dominata dal mare con galeoni di gusto seicentesco.

  • Autore: Luc Marie Bayle
  • Dimensione: 41 x 24 cm
  • Luogo di stampa: Parigi

 180,00

Richiedi informazioni Aggiungi al carrello
Out of stock

TAI Transports Aeriens Intercontinentaux

Prima edizione della bella carta del mondo disegnata da Luc-Marie Bayle per la TAI Transport Aeriens Intercontinentaux. TAI iniziò l’attività di vettore aereo per il trasporto di merci e passeggeri il 1 giugno 1946 con sei velivoli JU 52 Junkers presi in prestito dallo Stato francese. Inizialmente le rotte erano da Parigi verso l’Africa, il Medio ed Estremo Oriente e nel 1958 divenne la principale compagnia aerea a servire le isole del Pacifico e della Polinesia. Una caratteristica di TAI è stata quella di non aver mai intrapreso voli transatlantici preferendo concentrarsi sui viaggi verso i possedimenti francesi esclusivamente attraverso le rotte orientali.
La riuscita carta geo-pittorica rappresenta il mondo in due emisferi e mostra le rotte aeree abituali con una linea rossa continua e alcune tratte, previste per il futuro, invece con un tratto puntinato.

  • Autore: Luc Marie Bayle
  • Dimensione: 51 x 73 cm
  • Luogo di stampa: Parigi
  • Anno: 1948
Richiedi informazioni Leggi tutto

Turkey

Rara grande carta geografica della Turchia che mostra attraverso deliziose vignette le attività economiche e le risorse naturali ed industriali della nazione. Arricchita da elegante margine in tipico stile bizantino, dalla grande bandiera nazionale e negli angoli da immagini fotografiche di luoghi famosi come il Bosforo visto da Istanbul o la Moschea di Edirne in Tracia. La carta è completata da una rosa dei venti, dalle scale delle distanze e da un testo descrittivo con i riferimenti all’Impero Turco e Bizantino. Firmata in basso a sinistra Liam Dunne. Pubblicata a New York nel 1950 circa.

  • Autore: Liam Dunne
  • Dimensione: 51 x 81 cm
  • Luogo di stampa: New York
  • Anno: 1950

 600,00

Richiedi informazioni Aggiungi al carrello
Out of stock

TWA Trans World Airline. U.S.A. Europe Africa Asia Air Routes

Carta geo-pittorica pieghevole stampata su entrambi i lati che mostra le rotte aeree della compagnia T.W.A. Trans World Airlines pubblicata a New York nel 1948. Una facciata del foglio descrive L’Europa, il Medio Oriente, il Nord Africa e l’India con deliziose vignette a sottolineare le peculiarità di ogni area mentre una legenda spiega come identificare il tipo di rotte, tra principali o di collegamento operate dalla compagnia aerea con le relative distanze in chilometri e miglia. La bella carta è completata dall’illustrazione di due grandi aerei ad elica e include in alto a destra un mappamondo centrato sulle Americhe con il riepilogo delle tratte internazionali. Al verso con la medesima impostazione grafica e con un riuscito accostamento cromatico la carta degli Sati Uniti. Data la natura di foglio sciolto il pieghevole presenta qualche abrasione o forellino lungo le pieghe editoriali o all’incrocio delle stesse. Macchietta localizzata tra Francia e Italia.
In passato la TWA era una delle più grandi compagnie aeree degli Stati Uniti, volando dall’hub di St. Louis (e, con meno collegamenti, da New York, Denver e Kansas City) verso la maggior parte delle città americane. Ebbe anche un non trascurabile servizio di navette dalle città più piccole del Mid West. Fuori dagli Stati Uniti, la TWA aveva una rete di collegamenti ben sviluppata con l’Europa e il Medio Oriente, servita principalmente dallo hub di JFK. Prima della deregulation del 1978, la TWA, l’American Airlines, la United Airlines e la Pan Am erano conosciute come le “Big Four”, in quanto erano le quattro più grandi compagnie aeree statunitensi. La compagnia operò dal 1930 fino a quando fu acquistata dalla American Airlines nel 2001.

  • Autore: T.W.A. Inc.
  • Dimensione: 40 x 60 cm
  • Luogo di stampa: New York
  • Anno: 1948
Richiedi informazioni Leggi tutto

United States – The Land and The People

Deliziosa e decorativa carta promozionale edita come “souvenir” in occasione dell’esposizione mondiale di Bruxelles del 1958. La grande mappa, più volte ripiegata, mostra gli Stati Uniti d’America come una nazione multiculturale e le numerose vignette pittoriche descrivono siti storici famosi e americani al lavoro o dediti ai passatempi; per ogni stato è sottolineata la nazione di origine degli abitanti (per esempio nel South Dakota i Danesi, i Tedeschi e gli Olandesi). Portorico, Hawaii e l’Alaska disegnate come stati entro inserti disegnati come drappi. In alto otto personaggi con abiti tipici e stereotipati (sombrero, kilt e zoccoli di legno), cartiglio con il titolo in inglese , francese e fiammingo e una rosa dei venti con al centro l’aquila, simbolo degli Stati Uniti d’America. In basso a sinistra la firma dell’autrice Mary Jane Ronin mentre a destra inserto con descrizione nelle tre lingue ufficiali.

  • Autore: Mary Ronin
  • Dimensione: 49 x 69 cm
  • Anno: 1958

 300,00

Richiedi informazioni Aggiungi al carrello

UTA [Union de Transpots Aériens]

Raffinato pieghevole pubblicitario che mostra le rotte della compagnia aerea francese UTA Union de Transports Aériens su di un planisfero centrato sulle isole del Pacifico. Il mondo è qui rappresentato come fisico senza divisioni territoriali e con una riuscita gamma di colori e accostamenti cromatici. I voli della UTA partivano dall’hub di Parigi e si dirigevano principalmente verso le ex colonie francesi nell’Africa occidentale nonché verso Karachi, Atene, Bangkok, Saigon, Singapore, Giacarta, Darwin e la Polinesia francese. Nei primissimi anni ’60 vennero inaugurate, grazie alla fusione con la compagnia TAI, le rotte per Honolulu e Los Angeles da Papeete. La UTA fu costituita nel 1963 con la fusione di Union Aéromaritime de Transport (UAT) e Transports Aériens Intercontinentaux (TAI). Fu la compagnia privata più grande di Francia fino al suo assorbimento in Air France nel 1990.

  • Autore: UTA [Union de Transports Aériens]
  • Dimensione: 49 x 68 cm
  • Luogo di stampa: Parigi
  • Anno: 1965

 200,00

Richiedi informazioni Aggiungi al carrello

Val de Loire

Deliziosa mappa pittoresca della Valle della Loira. Mostra le città principali, i castelli, la flora, la fauna, le risorse economiche e caratteristiche del luogo. In alto una rosa dei venti and indicare l’orientamento geografico. Da un disegno del celebre artista Jacques Liozu e pubblicata da Ode Paris nel 1951.

  • Autore: Jaques Liozu
  • Dimensione: 490 x 320 mm
  • Luogo di stampa: Paris
  • Anno: 1951

 90,00

Richiedi informazioni Aggiungi al carrello
Out of stock

Vini d’Italia, Vins d’Italie, Wines of Italy, Italienischel Weine…

Bellissimo grande manifesto che mostra l’intera Italia con Sicilia e Sardegna disegnato da Nicola Simbari per promuovere i vini italiani all’estero. Pubblicato a Roma presso lo Stabilimento litografico Salomone nel 1957 per conto dell’Istituto Nazionale per il commercio con il supporto Ministero degli Affari Esteri. La carta, ricchissima di colori e riusciti accostamenti cromatici, riporta all’interno di ogni regione i nomi delle eccellenze vinicole e deliziose vignette che riassumono le particolarità produttive, agricole o architettoniche di ogni area.

  • Autore: Nicola Simbari
  • Dimensione: 100 x 65 cm
  • Luogo di stampa: Roma
  • Anno: 1957
Richiedi informazioni Leggi tutto
Out of stock

Vini di Sicilia: Tesori di un’Isola

Divertente e ricca carta geo-pittorica della Sicilia disegnata da Fulvio Ariani (firma sulla spiaggia di Marina di Ragusa)  e commissionata dalla regione Sicilia per promuovere i vini e i prodotti tipici gastronomici dell’isola. Una nota in alto a sinistra sottolinea che i nomi riportati nella mappa si riferiscono ai vini D.O.C. mentre i numeri da 1 a 36 rimandano ad una legenda che elenca alcuni dei vini più pregiati e celebri. Pubblicata a Palermo nel 1979 presso Arti Grafiche Siciliane.

  • Autore: Fulvio Ariani
  • Dimensione: 33 x 47 cm
  • Luogo di stampa: Palermo
  • Anno: 1979
Richiedi informazioni Leggi tutto

Zur Erinnerung an Deutschlands Grosse Zeit 1914/15

Bella cartolina postale raffigurante l’Europa durante la prima guerra mondiale. Edita da J. Monn Munchen

  • Autore: J. Monn
  • Dimensione: 90 x 140 mm
  • Luogo di stampa: Monaco
  • Anno: 1915

 120,00

Richiedi informazioni Aggiungi al carrello