Cart 0

So wollten unsere Feinde Europa gestalten

Autore

Dimensione

Luogo di stampa

Anno

Category: . Tags: , .

Interessante documento storico edito nel 1916 dal Wiener Zeitung, che mostra quale dovrebbe essere il nuovo ordine in Europa dopo la vittoria degli Alleati. Il volantino facendo riferimento a fonti francesi secondo le quali l’Impero Austro-Ungarico dovrebbe essere sconfitto descrive i nuovi ipotetici confini: l’Alto Adige, la Carinzia sud-occidentale, la Slovenia e l’Istria sono assegnate all’Italia, il Tirolo del nord alla Svizzera mentre la Boemia, così come come l’Ungheria, con la Transilvania, diventano nazioni autonome.
Le nuove divisioni territoriali immaginate prima della fine della Guerra si dimostrarono, una volta finito il conflitto, leggermente diverse.
La carta è arricchita in alto dalle illustrazioni di un sommergibile e di un aereo a ricordare i mezzi militari a disposizione degli Alleati.


 200,00

Richiedi informazioni

Interessante documento storico edito nel 1916 dal Wiener Zeitung, che mostra quale dovrebbe essere il nuovo ordine in Europa dopo la vittoria degli Alleati. Il volantino facendo riferimento a fonti francesi secondo le quali l’Impero Austro-Ungarico dovrebbe essere sconfitto descrive i nuovi ipotetici confini: l’Alto Adige, la Carinzia sud-occidentale, la Slovenia e l’Istria sono assegnate all’Italia, il Tirolo del nord alla Svizzera mentre la Boemia, così come come l’Ungheria, con la Transilvania, diventano nazioni autonome.
Le nuove divisioni territoriali immaginate prima della fine della Guerra si dimostrarono, una volta finito il conflitto, leggermente diverse.
La carta è arricchita in alto dalle illustrazioni di un sommergibile e di un aereo a ricordare i mezzi militari a disposizione degli Alleati.