Cart 0

[no title] Japanese pictorial map of the world

Autore

Dimensione

Luogo di stampa

Anno

COD. ART.: 1465/18. Category: . Tags: , , .

Affascinante mappamondo giapponese illustrato da innumerevoli e decorative vignette di gusto pittorico. La carta, con pochi toponimi e riferimenti cartografici, è di contro ricchissima di dettagli molti dei quali descritti con gli ideogrammi giapponesi: le innumerevoli immagini volevano sottolineare le peculiarità di ogni singola regione del mondo attraverso la rappresentazione, in tipico stile kawaii, delle antiche e moderne costruzioni, degli abiti dei popoli, delle colture, della flora, della fauna e delle risorse naturali. La carta presenta i confini nazionali e le principali vie di comunicazione tra le città maggiori ed è arricchita da una rosa dei venti ad indicare il consueto orientamento geografico e da numerose navi, pesci e balene nei mari. Tanti e deliziosi gli animali che si possono scorrere attraverso la mappa: il canguro in Australia, i bisonti in nord America, gli uccelli tropicali, i cammelli in nord Africa, elefanti e tigri in India ecc.. A sinistra un inserto con le Hawaii. Particolarità che sottolinea il sentimento post bellico del periodo di stampa è la presenza nell’Oceano Pacifico di una piccola nave affondata da un fungo atomico a descrivere l’Operazione Crossroad, la serie di esperimenti atomici che gli Stati Uniti svolsero nell’atollo Bikini nella metà del 1946. La bella carta fu pubblicata dalla casa editrice Ikuei Publishing di Tokyo nel 1948 circa.


 500,00

Richiedi informazioni

Affascinante mappamondo giapponese illustrato da innumerevoli e decorative vignette di gusto pittorico. La carta, con pochi toponimi e riferimenti cartografici, è di contro ricchissima di dettagli molti dei quali descritti con gli ideogrammi giapponesi: le innumerevoli immagini volevano sottolineare le peculiarità di ogni singola regione del mondo attraverso la rappresentazione, in tipico stile kawaii, delle antiche e moderne costruzioni, degli abiti dei popoli, delle colture, della flora, della fauna e delle risorse naturali. La carta presenta i confini nazionali e le principali vie di comunicazione tra le città maggiori ed è arricchita da una rosa dei venti ad indicare il consueto orientamento geografico e da numerose navi, pesci e balene nei mari. Tanti e deliziosi gli animali che si possono scorrere attraverso la mappa: il canguro in Australia, i bisonti in nord America, gli uccelli tropicali, i cammelli in nord Africa, elefanti e tigri in India ecc.. A sinistra un inserto con le Hawaii. Particolarità che sottolinea il sentimento post bellico del periodo di stampa è la presenza nell’Oceano Pacifico di una piccola nave affondata da un fungo atomico a descrivere l’Operazione Crossroad, la serie di esperimenti atomici che gli Stati Uniti svolsero nell’atollo Bikini nella metà del 1946. La bella carta fu pubblicata dalla casa editrice Ikuei Publishing di Tokyo nel 1948 circa.

Be the first to review “[no title] Japanese pictorial map of the world”