Cart 0

Mondo

169–179 di 179 elementi trovati.

The Continent of South America

Decorativa carta geografica del Sud America pubblicata “with the compliments of The Globe and Mail, Canada’s National Newspaper” a Toronto il 29 Dicembre 1938. L’interessante mappa è ricca di annotazioni, statistiche e curiosità sulle città e le risorse economiche del continente e di come queste sarebbero state influenzate dall’imminente scoppio della seconda guerra mondiale. In basso a destra l’ombra del conflitto rappresentato su un piccolo mappamondo e alla sua sinistra la firma dell’illustratore O. Sparling.

  • Autore: O. Sparling
  • Luogo di stampa: Toronto
  • Anno: 1938
  • Dimensione: 34 x 47 cm

 300,00

Richiedi informazioni Aggiungi al carrello

Tierra Nova

Raffinata carta geografica raffigurante il sud America tratta dalla prima edizione della “Geographia di Claudio Tolomeo” di Girolamo Ruscelli pubblicata a Venezia nel 1561 presso Valgrisi. Caratteristica peculiare della sola prima edizione e’ la mancanza dell’impronta del rame al margine superiore. Infatti le mappe furono incise accoppiate su di una sola lastra e solo una volta stampato il foglio separate. L’atlante del Ruscelli, edizione allargata di quella del 1548 curata dal Gastaldi compare tra la Geographiae del Waldseemuller del 1513 e il Theatrum Orbis Terrarum dell’ Ortelius segnando una svolta nella storia della cartografia. Esemplare poco inchiostrato con il margine inferiore appena abbozzato.

  • Autore: RUSCELLI Girolamo
  • Anno: 1561
  • Dimensione: 180 x 240 mm
  • Luogo di stampa: Venezia

 250,00

Richiedi informazioni Aggiungi al carrello

Turcici Imperii Imago

Dettagliata piccola carta geografica dell’antico impero Turco comprendente il Medio Oriente con l’Arabia e l’Oman. Tratta dall’Atlas Minor pubblicato ad Amsterdam nel 1648 presso Jannsonius. Nel 1607 Jodocus Hondius pubblica per la prima volta una versione tascabile dell’Atlas di G. Mercator nominandolo appunto Atlas Minor. Le mappe si basano in parte sul lavoro Mercatoriano del 1580-90 e in parte sulle mappe dello stesso Hondius pubblicate nel 1606. L’enorme popolarita’ del formato ridotto e il prezzo inferiore rispetto agli atlanti in folio si riflettè in un enorme successo editoriale e alla pubblicazione di continui aggiornamenti ed arricchimenti. Circa 20 anni dopo Joannes Janssonius commissiona una nuova serie di carte geografiche incise da Pieter Van Den Keere (Kaerius) e Abraham Goos due fra i più validi incisori olandesi dell’epoca. Queste eleganti carte sorprendono, data la ridotta dimensione, per la ricchezza del dettaglio a livello decorativo (cartigli, navi, rose dei venti ecc..) e per la precisione cartografica nei rilievi. Koeman “Atlantes Neerlandici” Me203.

  • Autore: MERCATOR Gerard - HONDIUS Henricus
  • Anno: 1648
  • Dimensione: 190 x 130 mm
  • Luogo di stampa: Amsterdam

 180,00

Richiedi informazioni Aggiungi al carrello

Turkish Empire by T. Starling

Piccola e dettagliata carta geografica dell’ antico Impero Turco centrata sulla Natolia e Cipro tratta dal “The Royal Cabinet Atlas, And Universal Compendium Of All Places In The Known World” di Thomas Starling pubblicato da Bull e Churton a Londra nel 1833. La deliziosa carta Š accompagnata da foglio supplementare con l’indicazione della latitudine e longitudine delle citt… maggiori.

  • Autore: STARLING Thomas
  • Anno: 1833
  • Dimensione: 145 x 90 mm
  • Luogo di stampa: London

 70,00

Richiedi informazioni Aggiungi al carrello

Turquie ou Empire Ottoman

Piccola carta geografica edita per scopi pubblicitari nei primi anni del ‘900 per i grandi magazzini di Parigi La Belle Jardiniere. La deliziosa litografia mostra la Turchia ed è arricchita in basso da veduta panoramica di Istanbul e descrizione in francese con le informazioni fondamentali dello Stato.

  • Autore: Anon.
  • Dimensione: 60 x 105 mm
  • Luogo di stampa: Paris
  • Anno: 1920

 50,00

Richiedi informazioni Aggiungi al carrello

Typus Orbis Terrarum / Africae Descriptio / Americae Descriptio / Asia / Europae Nova Tabula

Set comprendente mappamondo e quattro continenti tratti dall’ Atlas Minor del Mercator Hondius pubblicato ad Amsterdam presso Jannsonius nel 1648 con testo tedesco al verso. Il mappamondo in due emisferi sostituisce il precedente del 1607 ma la California Š ancora raffigurata come isola ed Š presente il largo passaggio a Nord Ovest tra l’Asia e l’America. Include elaborata cornice decorativa, due note in latino, rosa dei venti ed una sfera armillare. Agli angoli allegoria dei quattro elementi. P

  • Autore: MERCATOR Gerard - HONDIUS Henricus
  • Anno: 1648
  • Dimensione: 200 x 145 ca each
  • Luogo di stampa: Amsterdam

 1.600,00

Richiedi informazioni Aggiungi al carrello

Universi Orbis Descriptio /Europa/Africa/Asia/America

Set comprendente mappamondo e quattro continenti tratto dalla “Geografia di Claudio Tolomeo” pubblicato a Padova presso Galignani nel 1621.

  • Autore: MAGINI Giovanni Antonio - TOLOMEO Claudio
  • Anno: 1621
  • Dimensione: 135 x 175 mm
  • Luogo di stampa: Padova

 1.200,00

Richiedi informazioni Aggiungi al carrello

Virginia

Raffinata piccola carta geografica della Virginia basata sulla mappa della baia di Chesapeake di John Smith. E’ l’unica carta regionale dedicata all’America inserita dall’Hondius nel suo atlante tascabile. In accordo con il Burden questo esemplare Š il primo ad essere pubblicato (a partire appunto dal 1648) nella sua variante con il cartiglio in alto a sinistra. Tratta dall’Atlas Minor pubblicato ad Amsterdam nel 1648 presso Jannsonius. Nel 1607 Jodocus Hondius pubblica per la prima volta una versione tascabile dell’Atlas di G. Mercator nominandolo appunto Atlas Minor. Le mappe si basano in parte sul lavoro Mercatoriano del 1580-90 e in parte sulle mappe dello stesso Hondius pubblicate nel 1606. L’enorme popolarità del formato ridotto e il prezzo inferiore rispetto agli atlanti in folio si riflettè in un enorme successo editoriale e alla pubblicazione di continui aggiornamenti ed arricchimenti. Circa 20 anni dopo Joannes Janssonius commissiona una nuova serie di carte geografiche incise da Pieter Van Den Keere (Kaerius) e Abraham Goos due fra i più validi incisori olandesi dell’epoca. Queste eleganti carte sorprendono, data la ridotta dimensione, per la ricchezza del dettaglio a livello decorativo (cartigli, navi, rose dei venti ecc..) e per la precisione cartografica nei rilievi. Koeman “Atlantes Neerlandici” Me203.

  • Autore: MERCATOR Gerard - HONDIUS Henricus
  • Anno: 1648
  • Dimensione: 195 x 145 mm
  • Luogo di stampa: Amsterdam

 500,00

Richiedi informazioni Aggiungi al carrello

Welt Charte in Mercator Projecton 1849

Deliziosa carta geografica incisa su acciaio e basata sulla cartografia di C. Franz Radefeld (1788-1874) raffigurante l’intero mondo nella classica proiezione del Mercatore e centrata sull’Australia e il Mare Pacifico. Tratta dall’opera “Meyer’s Neuester Zeitungs Atlas” pubblicata dal Bibliographischen Instituts a Hildburghausen tra il 1849 e il 1852. La caratteristica di questo atlante Š la presenza, in quasi tutte le carte, di piccoli inserti con le piante delle maggiori citt… che permettevano

  • Autore: MEYER Joseph
  • Anno: 1849
  • Dimensione: 195 x 250 mm
  • Luogo di stampa: Hildburghausen

 120,00

Richiedi informazioni Aggiungi al carrello

West Indies by Thomas Starling

Piccola e dettagliata carta geografica dei Caraibi tratta dal “The Royal Cabinet Atlas, And Universal Compendium Of All Places In The Known World” di Thomas Starling pubblicato da Bull e Churton a Londra nel 1833. La deliziosa carta Š accompagnata da foglio supplementare con l’indicazione della latitudine e longitudine delle citt… maggiori.

  • Autore: STARLING Thomas
  • Anno: 1833
  • Dimensione: 145 x 90 mm
  • Luogo di stampa: London

 90,00

Richiedi informazioni Aggiungi al carrello

World map on Mercator Projection

Deliziosa carta geografica del mondo rappresentato in proiezione di Mercatore e centrato sul Giappone. Mostra i fusi orari, le principali rotte aeree dal sol levante alle principali destinazioni nel mondo. In basso piccole vedute di Londra, New York, la Muraglia cinese e le piramidi d’Egitto. Tratta dall’atlante New tour map of the World edito nel 1951 dall’editore Koudan-sha.

  • Autore: Koudan-sha
  • Dimensione: 245 x 170 mm
  • Anno: 1951

 120,00

Richiedi informazioni Aggiungi al carrello