Cart 0

Mondo

25–48 di 132 elementi trovati.

Carta della Nuova Inghilterra Nuova yorc, e Pensilvania

Eccellente carta geografica del New England, Lago Ontario e del nord del fiume Chesapeake centrata sul Connecticut e New York. Tratta dal Teatro della Guerra Marittima del Bellin pubblicato a Venezia nel 1781 da Formaleoni. A differenza delle edizioni precedenti le strade sono rappresentate con doppio filo puntinato e non sono presenti indicazioni del meridiano di riferimento nella scala graduata. Esemplare nell’unica edizione in italiano.

  • Autore: BELLIN Jacques Nicholas
  • Anno: 1781
  • Dimensione: 293 x 200 mm
  • Luogo di stampa: Venezia

 280,00

Richiedi informazioni Aggiungi al carrello

Carta della Terra Santa indicante il Viaggio degli Ebrei nel deserto

Elegante carta geografica disegnata da Filippo Naymiller raffigurante la Terra Santa divisa nelle sue Tribù e il percorso attraverso il deserto degli Ebrei in fuga dall’Egitto. In basso a destra inserto con pianta di Gerusalemme antica. Include il raro ed interessante foglio di testo con la descrizione geografica e i riferimenti biblici arricchito con le vignette del Tempio di Salomone e di Gerusalemme incise da Baldi. L’autore della raffinata mappa è Pietro Allodi. Tratta da Atlante di geografia universale: cronologico, storico, statistico e letterario, Milano 1860 presso la Tipografia Pagnoni.

  • Autore: Filippo Naymiller, Francesco Pagnoni
  • Dimensione: 41,5 x 32 cm
  • Luogo di stampa: Milano
  • Anno: 1860

 90,00

Richiedi informazioni Aggiungi al carrello

Carta Della Tripolitania – Algeria – Marocco e Teatro Della Guerra Italo-Turca

Rara carta geografica, pubblicata come foglio sciolto e applicata su tela, che descrive in elevato dettaglio e precisione la porzione di territorio oggetto della guerra italo-turca (o campagna di Libia) che fu combattuta dal Regno d’Italia contro l’Impero Ottomano tra il 29 settembre 1911 e il 18 ottobre 1912, per conquistare le regioni nordafricane della Tripolitania e della Cirenaica che successivamente diventarono note come Libia Italiana. Nel corso della guerra l’Impero Ottomano si trovò notevolmente svantaggiato poiché poté rifornire il suo piccolo contingente in Libia solo attraverso il Mediterraneo ed inoltre l’Italia registrò numerosi progressi tecnologici nell’arte militare, tra cui, in particolare, il primo impiego dell’aeroplano sia come mezzo offensivo che come strumento di ricognizione.
La carta basata sui rilevamenti cartografici di E. Heber e diretta dal Prof. Ghisleri fu stampata a Bergamo nel 1911 ed è completata a sinistra con il particolare dell’Impero Ottomano e le isole del Dodecaneso nel Mar Egeo (oggetto di occupazione Italiana fino al 1912) e a destra da unriquadro con l’intero continente Africano.

  • Autore: Arcangelo Ghisleri
  • Dimensione: 68 x 98 cm
  • Luogo di stampa: Bergamo
  • Anno: 1911

 380,00

Richiedi informazioni Aggiungi al carrello
Out of stock

Carta delle Coste di Cochinchina Tunquin e parte di quella della China

Non comune carta geografica in lingua italiana del Vietnam del nord e del il Golfo di Tonkin che si estende dalla città di Canton in Cina fino al delta del fiume Mekong. La mappa, basata sulla carta del Bellin/Van Schley, proviene dall’opera di Antonio Cervone Storia Generale de Viaggi per Mare e per Terra pubblicata a Napoli nel 1754. L’autore dell’incisione è Francesco Sesone.

  • Autore: Antonio Cervone, Francesco Sesone
  • Dimensione: 14,5 x 21 cm
  • Luogo di stampa: Napoli
  • Anno: 1754
Richiedi informazioni Leggi tutto
Out of stock

Carta delle Isole del Giappone e la Penisola di Corea con le coste della China da Pekin sino a Canton

Non comune carta geografica in lingua italiana del Giappone che mostra anche la penisola di Corea, Taiwan e la costa della Cina da Pechino (Beijing) fino a Canton. La mappa, basata sulla carta del Bellin/Van Schley, proviene dall’opera di Antonio Cervone Storia Generale de Viaggi per Mare e per Terra pubblicata a Napoli nel 1754. L’autore dell’incisione è Francesco Sesone. La carta è arricchita da decorativo cartiglio e lossodromie.

  • Autore: Antonio Cervone, Francesco Sesone
  • Dimensione: 20,5 x 28 cm
  • Luogo di stampa: Napoli
  • Anno: 1754
Richiedi informazioni Leggi tutto

Carte d’une Partie des Indes Orientales, etats du Mogol le Cotes de Malabar et de Coromandel…

Grande e dettagliata carta geografica della parte meridionale dell’india con Ceylon e le Maldive. Basata sulla cartografia del De l’Isle e tratta dall’ Atlas nouveau, contenant toutes les parties su Monde? pubblicato ad Amsterdam dagli editori Covens & Mortier nel 1730 circa.

  • Autore: COVENS Johannes & MORTIER Pierre
  • Anno: 1730 ca.
  • Dimensione: 500 x 590 mm
  • Luogo di stampa: Amsterdam

 550,00

Richiedi informazioni Aggiungi al carrello

Carte De L’Amerique Septenrionale et Meridionale … les Decourverts Les plus nouvelles et les trois Voyages de Cook, MacKenzie et Vancouver…1809

Rara mappa delle Americhe concentrata sulle scoperte nell’Oceano Pacifico. Pubblicata separatamente da Eustache Herisson a Parigi nel 1809 presso Bisset. La carta offre una dettagliata descrizione delle Americhe, del Pacifico, della Nuova Zelanda con tracciate le esplorazioni di Cook, Vancouver e Macenzie. La mappe venne più volte corretta in base alle ultime scoperte e si conoscono esemplari pubblicati nel 1819 e nel 1821 fino all’ultima con i viaggi di Perry e Francklin del 1833.

  • Autore: HERISSON Eustache
  • Anno: 1809
  • Dimensione: 760 x 520 mm
  • Luogo di stampa: Paris

 800,00

Richiedi informazioni Aggiungi al carrello

Carte Historique… L’Inde Anglaise

Interessante carta geografica storica di Eduard Dumas-Vorzet che descrive l’impero anglo-indiano prima del British Raj tratta dal celebre Atlas Universel d’Histoire et de Geographie di Marie Nicolas Bouillet edito a Parigi nel 1877.

  • Autore: Eduard Dumas-Vorzet
  • Anno: 1877
  • Luogo di stampa: Paris
  • Dimensione: 125 x 170 mm

 30,00

Richiedi informazioni Aggiungi al carrello

Chili La terra Magellanica

Carta geografica incisa su rame tratta da “Atlante Novissimo, illustrato ed accresciuto sulle osservazioni, e scoperte fatte dai piu’ celebri e piu’ recenti cartografi” di Antonio Zatta e pubblicato a Venezia tra il 1779 e il 1785. Ottimo stato di conservazione. Bella e decorativa coloritura d’epoca. [cod.1020/15]

  • Autore: ZATTA Antonio
  • Anno: 1779
  • Dimensione: 410 x 315 mm
  • Luogo di stampa: Venezia

 250,00

Richiedi informazioni Aggiungi al carrello

Chorographia Palestinae, seu Ter.re Sanctae. Delineavit Pater Cosmographus Vincentius Coronelli Venetus M.DCCXIV

Non comune e dettagliata carta geografica che mostra l’intera Palestina centrata su Gerusalemme, orientata con il nord a sinistra, e basata sulla mappa dell’Adrichom del 1590. Anche se nel titolo l’attribuzione è quella del Padre Coronelli, l’autore rimane a tutt’oggi sconosciuto considerato che il vulcanico cosmografo Veneziano non ha mai prodotto una mappa di questa zona. In basso legenda con l’elenco delle tribù di Israele. Probabilmente edita per accompagnare una pubblicazione in 8° (date le quattro pieghe editoriali) forse francese. Non repertoriata nel Laor.

  • Autore: Anon.
  • Dimensione: 21,5 x 49,5
  • Anno: 1714

 350,00

Richiedi informazioni Aggiungi al carrello

City of Quebec with Historical Notes

Bellissima pianta a volo d’uccello della città di Quebec considerata il capolavoro dell’architetto, incisore e designer Samuel Herbert Maw. Iniziata nel 1926 e completata nel 1932 l’autore descrive con precisione ogni singolo edificio nella Old Town e nelle zone adiacenti. Arricchita da bel cartiglio e da note storiche. La grande mappa è completa della sua busta dove riporta, più volte ripiegata.

  • Autore: Samuel Herbert Maw
  • Anno: 1932
  • Dimensione: 850 x 650 mm
  • Luogo di stampa: Toronto

 500,00

Richiedi informazioni Aggiungi al carrello

Cuba Insula / Hispaniola Insula / Ins. Iamaica / Ins. S Ioannis / I. S. Margareta

Raffinata carta geografica di Cuba e Santo Domingo con inserti con piccole mappe di l’Avana, Jamaica, Portorico e Margherita. Usuale difetto di stampa di questa edizione con, a destra, parte dell’inciso non stampato a causa della rottura della lastra di rame. Tratta dall’Atlas Minor pubblicato ad Amsterdam nel 1648 presso Jannsonius. Nel 1607 Jodocus Hondius pubblica per la prima volta una versione tascabile dell’Atlas di G. Mercator nominandolo appunto Atlas Minor. Le mappe si basano in parte sul lavoro Mercatoriano del 1580-90 e in parte sulle mappe dello stesso Hondius pubblicate nel 1606. L’enorme popolarità del formato ridotto e il prezzo inferiore rispetto agli atlanti in folio si riflettè in un enorme successo editoriale e alla pubblicazione di continui aggiornamenti ed arricchimenti. Circa 20 anni dopo Joannes Janssonius commissiona una nuova serie di carte geografiche incise da Pieter Van Den Keere (Kaerius) e Abraham Goos due fra i più validi incisori olandesi dell’epoca. Queste eleganti carte sorprendono, data la ridotta dimensione, per la ricchezza del dettaglio a livello decorativo (cartigli, navi, rose dei venti ecc..) e per la precisione cartografica nei rilievi. Koeman “Atlantes Neerlandici” Me203.

  • Autore: MERCATOR Gerard - HONDIUS Henricus
  • Anno: 1648
  • Dimensione: 180 x 143 mm
  • Luogo di stampa: Amsterdam

 200,00

Richiedi informazioni Aggiungi al carrello

Der Grosse Ocean und Australien

Deliziosa carta geografica incisa su acciaio e basata sulla cartografia di C. Franz Radefeld (1788-1874) raffigurante in ottimo dettaglio l’Oceano Pacifico. Tratta dall’opera “Meyer’s Neuester Zeitungs Atlas” pubblicata […]

  • Autore: MEYER Joseph
  • Anno: 1849
  • Dimensione: 265 x 210 mm
  • Luogo di stampa: Hildburghausen

 100,00

Richiedi informazioni Aggiungi al carrello

Die Staaten von Arkansas, Missisipi, Lousiana, Alabama

Deliziosa carta geografica basata sulla cartografia di C. Franz Radefeld (1788-1874) raffigurante Arkansas, Mississipi, Louisiana, Alabama e Florida Panhandle. All’interno riquadro con New Orleans. Tratta dall’opera Meyer’s Neuester Zeitungs Atlas pubblicata dal Bibliographischen Instituts a Hildburghausen tra il 1849 e il 1852. La caratteristica di questo atlante Š la presenza, in quasi tutte le carte, di piccoli inserti con le piante delle maggiori citt… che permettevano al viaggiatore di avere un primo orientamento di base appena giunti a destinazione. Tutte le carte, finemente colorate a mano ad acquarello e matita furono incise con grande cura e con un notevolissimo dettaglio. “The finest “quarto” German atlas of the mid 19th century”. Jurgen Espenhorst – Petermann’s Planet – Guide to the great handatlases, 3.1.1

  • Autore: MEYER Joseph
  • Anno: 1849
  • Dimensione: 270 x 200 mm
  • Luogo di stampa: Hildburghausen

 150,00

Richiedi informazioni Aggiungi al carrello

Die staaten von New York, Pensylvania, Maryland, New Jersey, Delaware, Virginia

Deliziosa carta geografica basata sulla cartografia di C. Franz Radefeld (1788-1874) raffigurante parte della east coast degli Stati Uniti ed incude dettagliate piante di New York, Philadelphia, Cascate del Niagara, Albany, Pittsburg e Baltimora con Washington DC. Tratta dall’opera Meyer’s Neuester Zeitungs Atlas pubblicata dal Bibliographischen Instituts a Hildburghausen tra il 1849 e il 1852. La caratteristica di questo atlante Š la presenza, in quasi tutte le carte, di piccoli inserti con le piante delle maggiori citt… che permettevano al viaggiatore di avere un primo orientamento di base appena giunti a destinazione. Tutte le carte, finemente colorate a mano ad acquarello e matita furono incise con grande cura e con un notevolissimo dettaglio. “The finest “quarto” German atlas of the mid 19th century”. Jurgen Espenhorst – Petermann’s Planet – Guide to the great handatlases, 3.1.1

  • Autore: MEYER Joseph
  • Anno: 1849
  • Dimensione: 200 x 265 mm
  • Luogo di stampa: Hildburghausen

 180,00

Richiedi informazioni Aggiungi al carrello

Egypte Ancienne

Interessante e dettagliata carta geografica di Eduard Dumas-Vorzet che descrive l’antico Egitto e in tre inserti, le piante delle città di Alessandria, Tebe. Tratta dal celebre Atlas Universel d’Histoire et de Geographie di Marie Nicolas Bouillet edito a Parigi nel 1877.

  • Autore: Eduard Dumas-Vorzet
  • Anno: 1877
  • Luogo di stampa: Paris
  • Dimensione: 260 x 200 mm

 30,00

Richiedi informazioni Aggiungi al carrello

Empire Anglais Dans L’Inde

Interessante carta geografica di Eduard Dumas-Vorzet che descrive l’impero anglo-indiano dal quale sorsero, dopo le campagne non violente di Gandhi, gli attuali stati di India, Pakistan (a sua volta diviso dopo l’indipendenza del Bangladesh, nel 1971) e Birmania. La deliziosa mappa è tratta dal celebre Atlas Universel d’Histoire et de Geographie di Marie Nicolas Bouillet edito a Parigi nel 1877.

  • Autore: Eduard Dumas-Vorzet
  • Anno: 1877
  • Luogo di stampa: Paris
  • Dimensione: 125 x 170 mm

 40,00

Richiedi informazioni Aggiungi al carrello

Empire Bresil, divise en 20 provinces.

Decorativa carta geografica del Brasile. Tratta da Atlas Spheroidal et Universel de Geographie del Garnier pubblicato a Parigi presso Veuve Jules Renouard nel 1862. Questa opera Š celebre per avere introdotto, per la prima volta, le rappresentazioni dei vari continenti e calotte polari come sfere fluttuanti nello spazio a dare senso di tridimensionalit…. [cod.1091/15]

  • Autore: GARNIER Francis Marie Joseph
  • Anno: 1862
  • Dimensione: 470 x 340 mm
  • Luogo di stampa: Paris

 150,00

Richiedi informazioni Aggiungi al carrello

Etablissements Francais de l’Inde Etats du Levant

Curiosa e non comune mappa raffigurante gli insediamenti francesi in India (con sottolineata in alto a sinistra la Siria) pubblicata dall’azienda farmaceutica Neutroses-Vichy nel 1939 presso la stamperia di Parigi Petit Jean. L’India Francese era composta dalle città di Pondichéry, Chandernagor, Yanaon, Mahé e Karikal. Tutti questi insediamenti costituivano delle enclaves nel territorio dell’India britannica, e distavano uno dall’altro anche parecchie centinaia di chilometri. Unici tratti comuni di questi insediamenti erano lo sbocco al mare (salvo per Chandernagor) e l’esigua estensione territoriale. Nel sub continente indiano sono inserite piccole vignette a raffigurare le caratteristiche principali, risorse agricole e edifici caratteristici di ogni regione.

  • Dimensione: 310 x 210 mm
  • Luogo di stampa: Paris
  • Anno: 1939

 150,00

Richiedi informazioni Aggiungi al carrello

Etats Unis

Piccola carta geografica edita per scopi pubblicitari nei primi anni del ‘900 per i grandi magazzini di Parigi La Belle Jardiniere. La deliziosa litografia mostra gli Stati Uniti d’America ed è arricchita in basso da paesaggio tipico, stemma con l’aquila e descrizione in francese con le informazioni fondamentali come per esempio le maggiori colture e produzioni industriali.

  • Autore: Anon.
  • Dimensione: 60 x 105 mm
  • Luogo di stampa: Paris
  • Anno: 1920

 50,00

Richiedi informazioni Aggiungi al carrello

Etats-Unis de l’Amerique du Nord. Limites en 1835.

Decorativa ed interessante carta geografica degli Stati Uniti con le divisioni territoriali appena prima della dichiarazione di indipendenza da parte del Texas. Curiose le segnalazioni sulla mappa delle tribu indiane. In due inserti in basso a destra rappresentazioni del Texas e di St. Pierre Miquelon. Tratta da Atlas Spheroidal et Universel de Geographie del Garnier pubblicato a Parigi presso Veuve Jules Renouard nel 1862. [cod.1091/15]

  • Autore: GARNIER Francis Marie Joseph
  • Anno: 1862
  • Dimensione: 340 x 500 mm
  • Luogo di stampa: Paris

 250,00

Richiedi informazioni Aggiungi al carrello

Etats-Unis de l’Amerique du Nord. Limites en 1860.

Decorativa e precisa carta geografica degli Stati Uniti con le divisioni territoriali aggiornate al periodo di stampa. Tratta da Atlas Spheroidal et Universel de Geographie del Garnier pubblicato a Parigi presso Veuve Jules Renouard nel 1862. Questa opera Š celebre per avere introdotto, per la prima volta, le rappresentazioni dei vari continenti e calotte polari come sfere fluttuanti nello spazio a dare senso di tridimensionalit…. [cod.1091/15]

  • Autore: GARNIER Francis Marie Joseph
  • Anno: 1862
  • Dimensione: 360 x 500 mm
  • Luogo di stampa: Paris

 300,00

Richiedi informazioni Aggiungi al carrello

Etats-Unis du Mexique, Amerique Centrale, comprenant les Republiques de Guatemala….

Dettagliata carta geografica del Messico e dei Caraibi con inserti raffiguranti il centro America e Panama. Tratta da Atlas Spheroidal et Universel de Geographie del Garnier pubblicato a Parigi presso Veuve Jules Renouard nel 1862. Questa opera Š celebre per avere introdotto, per la prima volta, le rappresentazioni dei vari continenti e calotte polari come sfere fluttuanti nello spazio a dare senso di tridimensionalit…. Tutte le rimanenti … [cod.1091/15]

  • Autore: GARNIER Francis Marie Joseph
  • Anno: 1862
  • Dimensione: 340 x 500 mm
  • Luogo di stampa: Paris

 180,00

Richiedi informazioni Aggiungi al carrello

Fessae Regnum

Bella e dettagliata carta geografica dell’Algeria e Marocco tratta dall’Atlas Minor pubblicato ad Amsterdam nel 1648 presso Jannsonius. Nel 1607 Jodocus Hondius pubblica per la prima volta una versione tascabile dell’Atlas di G. Mercator nominandolo appunto Atlas Minor. Le mappe si basano in parte sul lavoro Mercatoriano del 1580-90 e in parte sulle mappe dello stesso Hondius pubblicate nel 1606. L’enorme popolarità del formato ridotto e il prezzo inferiore rispetto agli atlanti in folio si riflettè in un enorme successo editoriale e alla pubblicazione di continui aggiornamenti ed arricchimenti. Circa 20 anni dopo Joannes Janssonius commissiona una nuova serie di carte geografiche incise da Pieter Van Den Keere (Kaerius) e Abraham Goos due fra i più eminenti incisori olandesi dell’epoca. Queste eleganti carte sorprendono, data la ridotta dimensione, per la ricchezza del dettaglio a livello decorativo (cartigli, navi, rose dei venti ecc..) e per la precisione cartografica nei rilievi. Koeman “Atlantes Neerlandici” Me203.

  • Autore: MERCATOR Gerard - HONDIUS Henricus
  • Anno: 1648
  • Dimensione: 190 x 146 mm
  • Luogo di stampa: Amsterdam

 120,00

Richiedi informazioni Aggiungi al carrello