Cart 0

America Centrale e Caraibi

Showing all 17 results

1251

Carte de l’Isle de la Martinique, colonie francoise de l’une des Isles Antilles de l’Amerique

Bella carta della Martinica pubblicata a Parigi dal Delisle in collaborazione con P. Buache nel 1732. Mostra in raffinato dettaglio strade, colline, citt… e piantagioni. Decorata con tre rose dei venti e grande cartiglio.

Autore: DELISLE Guillaume
Anno: 1732
Dimensione: 600 x 470 mm
Luogo di stampa: Paris

 600,00

Richiedi informazioni Acquista
1247

Carte Reduite de L’Isle de La Jamaique…

Grande dettagliata carta nautica della Giamaica raffigurante le citt… principali mostra anche parte dell’isola di Cuba e di Santo Domingo. Pubblicata a Parigi nel 1753.

Autore: BELLIN Jacques Nicholas
Anno: 1753
Dimensione: 910 x 570 mm
Luogo di stampa: Paris

 400,00

Richiedi informazioni Acquista
1375

Cuba Insula / Hispaniola Insula / Ins. Iamaica / Ins. S Ioannis / I. S. Margareta

Raffinata carta geografica di Cuba e Santo Domingo con inserti con piccole mappe di l’Avana, Jamaica, Portorico e Margherita. Usuale difetto di stampa di questa edizione con, a destra, parte dell’inciso non stampato a causa della rottura della lastra di rame. Tratta dall’Atlas Minor pubblicato ad Amsterdam nel 1648 presso Jannsonius. Nel 1607 Jodocus Hondius pubblica per la prima volta una versione tascabile dell’Atlas di G. Mercator nominandolo appunto Atlas Minor. Le mappe si basano in parte sul lavoro Mercatoriano del 1580-90 e in parte sulle mappe dello stesso Hondius pubblicate nel 1606. L’enorme popolarità del formato ridotto e il prezzo inferiore rispetto agli atlanti in folio si riflettè in un enorme successo editoriale e alla pubblicazione di continui aggiornamenti ed arricchimenti. Circa 20 anni dopo Joannes Janssonius commissiona una nuova serie di carte geografiche incise da Pieter Van Den Keere (Kaerius) e Abraham Goos due fra i più validi incisori olandesi dell’epoca. Queste eleganti carte sorprendono, data la ridotta dimensione, per la ricchezza del dettaglio a livello decorativo (cartigli, navi, rose dei venti ecc..) e per la precisione cartografica nei rilievi. Koeman “Atlantes Neerlandici” Me203.

Autore: MERCATOR Gerard - HONDIUS Henricus
Anno: 1648
Dimensione: 180 x 143 mm
Luogo di stampa: Amsterdam

 200,00

Richiedi informazioni Acquista
1458

Culiacanae, Americae Regionis, Descriptio / Hispaniolae, Cubae, Aliarumqe Insualrum Circumiacientium Delineatio

Interessanti due carte geografiche stampate su un unico foglio proveniente dal Theatrum Orbis Terrarum dell’Ortelius pubblicato ad Anversa nel 1612. La parte alta mostra la costa nord occidentale del Messico mentre sotto troviamo bella e dettagliata rappresentazione dei Caraibi con Cuba, Santo Domingo e la Giamaica.

Autore: ORTELIUS Abraham
Anno: 1612
Dimensione: 392 x 499 mm
Luogo di stampa: Antwerp

 900,00

Richiedi informazioni Acquista
1719

Etats-Unis du Mexique, Amerique Centrale, comprenant les Republiques de Guatemala….

Dettagliata carta geografica del Messico e dei Caraibi con inserti raffiguranti il centro America e Panama. Tratta da Atlas Spheroidal et Universel de Geographie del Garnier pubblicato a Parigi presso Veuve Jules Renouard nel 1862. Questa opera Š celebre per avere introdotto, per la prima volta, le rappresentazioni dei vari continenti e calotte polari come sfere fluttuanti nello spazio a dare senso di tridimensionalit…. Tutte le rimanenti … [cod.1091/15]

Autore: GARNIER Francis Marie Joseph
Anno: 1862
Dimensione: 340 x 500 mm
Luogo di stampa: Paris

 180,00

Richiedi informazioni Acquista
1374

Hispaniae Novae Nova Descriptio

Raffinata piccola carta geografica della costa Pacifica del Messico. Tratta dall’Atlas Minor pubblicato ad Amsterdam nel 1648 presso Jannsonius. Nel 1607 Jodocus Hondius pubblica per la prima volta una versione tascabile dell’Atlas di G. Mercator nominandolo appunto Atlas Minor. Le mappe si basano in parte sul lavoro Mercatoriano del 1580-90 e in parte sulle mappe dello stesso Hondius pubblicate nel 1606. L’enorme popolarità del formato ridotto e il prezzo inferiore rispetto agli atlanti in folio si riflettè in un enorme successo editoriale e alla pubblicazione di continui aggiornamenti ed arricchimenti. Circa 20 anni dopo Joannes Janssonius commissiona una nuova serie di carte geografiche incise da Pieter Van Den Keere (Kaerius) e Abraham Goos due fra i più validi incisori olandesi dell’epoca. Queste eleganti carte sorprendono, data la ridotta dimensione, per la ricchezza del dettaglio a livello decorativo (cartigli, navi, rose dei venti ecc..) e per la precisione cartografica nei rilievi. Koeman “Atlantes Neerlandici” Me203.

Autore: MERCATOR Gerard - HONDIUS Henricus
Anno: 1648
Dimensione: 190 x 135 mm
Luogo di stampa: Amsterdam

 200,00

Richiedi informazioni Acquista
mulller-caraibi

Insulae Antilles

Piccolissima ma dettagliata carta geografica dei Caraibi con Cuba, Haiti, Repubblica Domenicana, Giamaica e Portorico. Tratta dall’opera Neu aussgeffertigter kleiner Atlas di J. Muller pubblicato a Francoforte nel 1702 presso Johann Philip Andrea. Le carte sono incise da G. Karsch e G. Bodeneher su disegno di Sigismund G. Hipschman. Rara.

Autore: MULLER Johann Ulrich
Anno: 1702
Dimensione: 70 x 80 mm
Luogo di stampa: Franckfurt

 280,00

Richiedi informazioni Acquista
1508

Isole Antilli, la Cuba e la Spagnuola

Dettagliata mappa dei Caraibi centrata su Santo Domingo proventiente dall’opera del Coronelli Corso Geografico Universale pubblicata a Venezia nel 1690. La carta si estende dalla estrema punta meridionale della Florida e del canale di Bahama fino alle Antille e Trinidad. Include Le Caymans, le Isole Vergini e le piccole isole sulle coste del Messico. Nel cartiglio dedica a Sebastiano Bernardi. Vincenzo Maria Coronelli Š largamente considerato uno dei pi— grandi, laboriosi e famosi cartografi ita

Autore: CORONELLI Vincenzo Maria
Anno: 1690
Dimensione: 257 x 430 mm
Luogo di stampa: Venezia

 900,00

Richiedi informazioni Acquista
1639

Les Antilles

Interessante carta geografica dei Caraibi incisa da Glot proveniente dal non comune Atlas Portatif, contenant la G‚ographie Universelle Ancienne et Moderne di Eustache Herisson pubblicato a Parigi presso Desray nel 1809.

Autore: HERISSON Eustache
Anno: 1809
Dimensione: 230 x 190 mm
Luogo di stampa: Paris

 120,00

Richiedi informazioni Acquista
522

Messico ovvero Nuova Spagna che contiene il Nuovo Messico, la California?

Carta geografica incisa su rame tratta da “Atlante Novissimo, illustrato ed accresciuto sulle osservazioni, e scoperte fatte dai piu’ celebri e piu’ recenti cartografi” di Antonio Zatta e pubblicato a Venezia tra il 1779 e il 1785. Ottimo stato di conservazione. Bella e decorativa coloritura d’epoca. [cod.1171/15]

Autore: ZATTA Antonio
Anno: 1779
Dimensione: 330 x 420 mm
Luogo di stampa: Venezia

 380,00

Richiedi informazioni Acquista
1835

Mexico and Guatimala by Thomas Starling

Piccola e dettagliata carta geografica del Messico basata sulla cartografia dell’Humboldt (La Californi Š chiamata New Albion) tratta dal “The Royal Cabinet Atlas, And Universal Compendium Of All Places In The Known World” di Thomas Starling pubblicato da Bull e Churton a Londra nel 1833. La deliziosa carta Š accompagnata da foglio supplementare con l’indicazione della latitudine e longitudine delle citt… maggiori.

Autore: STARLING Thomas
Anno: 1833
Dimensione: 145 x 90 mm
Luogo di stampa: London

 90,00

Richiedi informazioni Acquista
messico-muller

Mexico sive Nova Hispania

Piccolissima ma dettagliata carta geografica del Messico tratta dall’opera Neu aussgeffertigter kleiner Atlas di J. Muller pubblicato a Francoforte nel 1702 presso Johann Philip Andrea. Le carte sono incise da G. Karsch e G. Bodeneher su disegno di Sigismund G. Hipschman. Rara..

Autore: MULLER Johann Ulrich
Anno: 1702
Dimensione: 70 x 80 mm
Luogo di stampa: Franckfurt

 200,00

Richiedi informazioni Acquista
863

Nueva Hispania Tabula Nova

Raffinata carta geografica tratta dalla prima edizione della “Geographia di Claudio Tolomeo” di Girolamo Ruscelli pubblicata a Venezia nel 1561 presso Valgrisi. Caratteristica peculiare della sola prima edizione e’ la mancanza dell’impronta del rame al margine superiore. Infatti le mappe furono incise accoppiate su di una sola lastra e solo una volta stampato il foglio separate. L’Atlante del Ruscelli, edizione allargata di quella del 1548 curata dal Gastaldi compare tra la “Geographiae” del Wal

Autore: RUSCELLI Girolamo
Anno: 1561
Dimensione: 180 x 240 mm
Luogo di stampa: Venezia

 800,00

Richiedi informazioni Acquista
1503

Parte della Nuova Spagna o del Mexico dove sono le Provincie di Guadalaira Xabisco Mecoacan e Mexico

Bella carta geografica del Messico disegnata nella classica rappresentazione della zona pubblicata precedentemente dall’Ortelius, De Bry, Blaeu, Mercator e Hondius. Tratta dal Corso Geografico Universale del Coronelli pubblicato a Venezia nel 1690. Uno dei due decorativi cartigli presenta dedica a Nicol… Don…. Vincenzo Maria Coronelli Š largamente considerato uno dei pi— grandi, laboriosi e famosi cartografi italiani. A lui si devono moltissime opere geografiche come l’Atlante Veneto, L’Isolario

Autore: CORONELLI Vincenzo Maria
Anno: 1690
Dimensione: 453 x 605 mm
Luogo di stampa: Venezia

 700,00

Richiedi informazioni Acquista
521

Stabilimenti de Francesi, Inglesi e Spagnoli nelle Isole Antille

Carta geografica incisa su rame tratta da “Atlante Novissimo, illustrato ed accresciuto sulle osservazioni, e scoperte fatte dai piu’ celebri e piu’ recenti cartografi” di Antonio Zatta e pubblicato a Venezia tra il 1779 e il 1785. Ottimo stato di conservazione. Bella e decorativa coloritura d’epoca. [cod.1172/15]

Autore: ZATTA Antonio
Anno: 1779
Dimensione: 310 x 410 mm
Luogo di stampa: Venezia

 450,00

Richiedi informazioni Acquista
1377

Terra Firma cum Novo Regno Granatense et Popayan

Raffinata piccola carta geografica incentrata sul l’istmo di Panama e parte del nor-occidentale del Sud America nelle zone che oggi includono Colombia e Venezuela. Tratta dall’Atlas Minor pubblicato ad Amsterdam nel 1648 presso Jannsonius. Nel 1607 Jodocus Hondius pubblica per la prima volta una versione tascabile dell’Atlas di G. Mercator nominandolo appunto Atlas Minor. Le mappe si basano in parte sul lavoro Mercatoriano del 1580-90 e in parte sulle mappe dello stesso Hondius pubblicate nel 1606. L’enorme popolarità del formato ridotto e il prezzo inferiore rispetto agli atlanti in folio si riflettè in un enorme successo editoriale e alla pubblicazione di continui aggiornamenti ed arricchimenti. Circa 20 anni dopo Joannes Janssonius commissiona una nuova serie di carte geografiche incise da Pieter Van Den Keere (Kaerius) e Abraham Goos due fra i più validi incisori olandesi dell’epoca. Queste eleganti carte sorprendono, data la ridotta dimensione, per la ricchezza del dettaglio a livello decorativo (cartigli, navi, rose dei venti ecc..) e per la precisione cartografica nei rilievi. Koeman “Atlantes Neerlandici” Me203.e n

Autore: MERCATOR Gerard - HONDIUS Henricus
Anno: 1648
Dimensione: 183 x 150 mm
Luogo di stampa: Amsterdam

 200,00

Richiedi informazioni Acquista
1833

West Indies by Thomas Starling

Piccola e dettagliata carta geografica dei Caraibi tratta dal “The Royal Cabinet Atlas, And Universal Compendium Of All Places In The Known World” di Thomas Starling pubblicato da Bull e Churton a Londra nel 1833. La deliziosa carta Š accompagnata da foglio supplementare con l’indicazione della latitudine e longitudine delle citt… maggiori.

Autore: STARLING Thomas
Anno: 1833
Dimensione: 145 x 90 mm
Luogo di stampa: London

 90,00

Richiedi informazioni Acquista